Michele Campagnaro si trasferirà agli Harlequins dalla prossima stagione

Continua l’avventura nel campionato inglese per il centro della nazionale (infortunato per almeno due mesi e mezzo)

COMMENTI DEI LETTORI
  1. DropMan 19 Marzo 2019, 12:30

    Bah…bene che rimanga in premiership in un ottimo club, male che cambi sempre, soprattutto ora che arriverà Minozzi con il quale poteva nascere una bella intesa.

  2. Darko 19 Marzo 2019, 12:41

    Campagnaro un po’ come Bellinelli in NBA. Una squadra diversa ogni anno…

  3. bangkok 19 Marzo 2019, 13:19

    Non mi fa impazzire questo suo continuo “girovagare”

  4. Parvus 19 Marzo 2019, 14:07

    vuol dire che non è forte.

    • Mich 19 Marzo 2019, 15:28

      Scusami, non vorrei aprire una polemica perchè sono certo che abbiamo entrambi da fare. Ma, fermo restando che Michele non è O’Driscoll, da cosa deduci che non sia forte? Forte poi rispetto a chi? A O’Driscoll o a me?
      Exeter, Wasps, Harlequins. Va bene che gira troppo anche per i miei gusti, ma a me sembrano squadre di tutto rispetto, e sicuramente non prendono Campa per usarlo come rimpiazzo durante le finestre test match internazionali perchè l’Italia ha bisogno di lui come ossigeno.

    • cammy 19 Marzo 2019, 17:45

      Hai perfettamente ragione.. dopo infortuni che gli han tolto mezza stagione ogni anno.. riesce a firmare il terzo contratto all’estero.. beh un pippone xD

  5. Hands off 19 Marzo 2019, 14:37

    Speriamo non si sia fatto la reputazione di giocatore fragile. In ogni caso mi sembra che siano gli harlequins ad essere più in crescita degli eterni incompiuti wasp

    • Il Bonzo Tama 19 Marzo 2019, 14:53

      Vero, ultimamente stanno risollevandosi, e stanno portando avanti anche una campagna acquisti non male, prima di ufficializzare Campagnaro mi pare abbiamo confermato anche l’arrivo di Landajo

      • Hands off 19 Marzo 2019, 15:01

        Appena controllato la classifica: harlequins 3, wasp 8. Direi che solo questo potrebbe bastare a considerarlo un miglioramento. Tra l’altro campagnaro non lo acquisti per farlo giocare nelle finestre internazionali, anzi, sai già che non lo avrai in squadra al 90%. Quindi vuol dire che è considerato forte. L’unica cosa che mi lascia dubbioso è se era veramente già previsto che non rinnovasse con gli wasp

  6. Corry.ro 19 Marzo 2019, 15:16

    Giocatore di talento ma anch’egli con dei limiti evidenti soprattutto nella sua visione di gioco poco corale ma quasi sempre individualista; il voler sempre cercare lo scontro fisico invece che gli appoggi nei momenti di superiorità, spesso causa dei suoi numerosi infortuni.

  7. Nuvole! 20 Marzo 2019, 04:25

    Chissá che contenti i Wasps di averlo perso fino a fine stagione… :S

  8. ginomonza 20 Marzo 2019, 19:38

    Sono d’accordo con Bangkok : questo continuo peregrinare da una squadra all’ altra non depone a suo favore.
    A me sembra anche un po’ involuto!

    • Mich 25 Marzo 2019, 10:55

      Non possiamo sapere se sia involuto, il livello tecnico e atletico è un insieme di parametri troppo personali che spesso persino giocatori e preparatori faticano a quantificare, ma è tuo pensiero che sia così, come è mio pensiero che non lo sia.
      Certo è che cambiare squadra non ti da continuità, e quindi hai difficoltà ad esprimerti al meglio, ma credo che Michele abbia solo bisogno di trovare una sistemazione duratura, e sono certo che torni ad incidere sia in club che in nazionale.

Lascia un commento

item-thumbnail

Gloucester torna in campo: le scelte di formazione sugli italiani

Nei 23 selezionati da coach Skivington trova spazio un solo azzurro

21 Settembre 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

L’incredibile meta di Jake Polledri con Gloucester

L'azzurro si è reso autore di una segnatura da vero dominatore

16 Settembre 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: risultati, parole e numeri del 20esimo turno

Cosa è successo nel turno del massimo campionato britannico, svelato attraverso la nostra rubrica

15 Settembre 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Non basta un super Jake Polledri a Gloucester. Meta e prova dominante

Biancorossi sconfitti in casa dagli Harlequins: 50 minuti in campo per Stephen Varney che continua a fare esperienza in Premiership

15 Settembre 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Jake Polledri e Stephen Varney titolari con Gloucester

George Skivington, allenatore dei Cherry and Whites, propone dall'inizio i due giocatori nell'orbita azzurra nel Monday Night contro gli Harlequins

14 Settembre 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: com’è andato il turno infrasettimanale

Nemmeno il tempo di digerire i risultati del weekend, che le squadre inglesi sono tornate in campo per la giornata numero 19

10 Settembre 2020 Emisfero Nord / Premiership