Sei Nazioni 2019: la diretta streaming di Inghilterra-Italia Under 20

Il quarto turno del torneo giovanile è di scena a Bedford, fischio d’inizio alle 20:45

COMMENTI DEI LETTORI
  1. aldo68 8 Marzo 2019, 20:02

    Forza ragazzi, persa per persa almeno diamo tutto in campo e fateci divertire 🙂

  2. aries 8 Marzo 2019, 20:46

    Forza azzurri!!
    Una domanda… Quanti Vunipola ci sono in circolazione? Comincio a perdere il conto…

  3. xnebiax 8 Marzo 2019, 20:48

    solo a me da Video unavailable?

    • xnebiax 8 Marzo 2019, 20:51

      “this video no longer exists, or you don’t have permission to view it”
      eppure sto usando un proxy…

      🙁

  4. Pumba 8 Marzo 2019, 20:50

    Non va il video anche a voi ?

    • aries 8 Marzo 2019, 20:52

      Boh… Io sono passato al sito fir

      • aries 8 Marzo 2019, 20:53

        Qui si vede

        • Pumba 8 Marzo 2019, 21:09

          Sul sito funziona. Deve esserci qualche problema con YouTube. Non avranno pagato l’abbonamento 🙂

          • aries 8 Marzo 2019, 21:15

            Mi chiamavano “ľuomo che non paga bollette” ne so qualcosa!😂

  5. xnebiax 8 Marzo 2019, 20:57

    Sono passato al sito FIR.

  6. Bimbubam 8 Marzo 2019, 20:58

    Non funziona più né YouTube né la diretta Facebook FIR

  7. Parvus 8 Marzo 2019, 20:58

    videobloccato

  8. Dvd 8 Marzo 2019, 21:01

    Mi sono perso la metà dell’Italia

  9. xnebiax 8 Marzo 2019, 21:02

    Possiamo evitare di usare il canale dei 5 metri che ci buttano fuori ogni volta?

  10. xnebiax 8 Marzo 2019, 21:21

    Nel secondo tempo giocheranno tutto alla mano immagino.

  11. Parvus 8 Marzo 2019, 21:28

    che metaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

  12. xnebiax 8 Marzo 2019, 21:29

    2 belle mete.

  13. xnebiax 8 Marzo 2019, 21:31

    Ahi. Non ci voleva.
    Però ok.

  14. Parvus 8 Marzo 2019, 21:31

    peccato meta inglese

  15. Dvd 8 Marzo 2019, 21:32

    Partita bruttina, con molti errori per parte, purtroppo loro ci hanno punito con 2 azioni

  16. Flaviuz 8 Marzo 2019, 21:34

    Bel piede Garbisi. Bravi fioi!

  17. Parvus 8 Marzo 2019, 21:35

    le mete nostre belle, e a me basta e avanza

  18. Parvus 8 Marzo 2019, 21:36

    garbisi stupendo

  19. Parvus 8 Marzo 2019, 21:38

    bravissimi gli allenatori di garbisi

  20. aries 8 Marzo 2019, 21:40

    Soliti castighi su episodi, peccato la meta finale e i turnover regalati
    Comunque se la giocano alla grande con una squadra estratto giovanile di premiership praticamente…
    Speriamo nel secondo tempo!
    Forza ragazzi!

  21. xnebiax 8 Marzo 2019, 21:54

    Sui bd comunque male. Sostegni non in tempo e non c’è abitudine a posizionare bene la palla.

  22. aries 8 Marzo 2019, 21:54
  23. Parvus 8 Marzo 2019, 21:55

    peccato per la terza meta inglese, perche i nostri non giocano male

  24. aldo68 8 Marzo 2019, 21:57

    Comunque a placcaggi mancati non ci batte nessuno! I nostri 8 e 9 non ci provano nemmeno e gli inglesi vanno a nozze 🙁

  25. aldo68 8 Marzo 2019, 22:00

    Per fortuna l’avanti, altrimenti un altro nostro buco tra il 8 e il 9

  26. xnebiax 8 Marzo 2019, 22:00

    Sembra che i nostri non conoscsno le regole del fuorigioco.

  27. Giovanni 8 Marzo 2019, 22:07

    Inglesi che smettono di calciare a vanvera, come fatto nel I tempo, e azzurrini che spariscono dal campo.
    P.S.: chi ha insegnato loro a non saper placcare: Ascione in persona…?

    • aries 8 Marzo 2019, 22:14

      C’era da immaginarselo che avrebbero smesso di calciare…

      • Giovanni 8 Marzo 2019, 22:19

        Meno immaginabile che i nostri non placchino…come diceva il compare d’anello del preside? “Dateceli grandi e grossi, che sappiano giocare o meno…”.

  28. xnebiax 8 Marzo 2019, 22:12

    Era chiaro che avrebbero smesso di calciare a caso e avrebbero iniziato a giocare. Italia che ha difeso in modo frenetico e si sono fatti piccionare dai finti penetranti e dai cambi di passo individuali.

  29. aldo68 8 Marzo 2019, 22:15

    Comunque anche questi Inglesi sembrano dei trentenni, mah…

    • aries 8 Marzo 2019, 22:21

      Come sopra…
      Giocano in premiership, qualcuno lo rivedremo sicuramente a lungo, un buon 50% secondo me a 25anni sarà da rottamare

  30. aldo68 8 Marzo 2019, 22:18

    Cioè, non è che non placchiamo, addirittura cadiamo da soli prima di placcarli. Che dire ?!

  31. xnebiax 8 Marzo 2019, 22:20

    Male mentalmente e male sugli 80 minuti non riuscire a placcare e rallentare in difesa, e mantenere possesso con sostegni veloci in attacco.

  32. Anto2 8 Marzo 2019, 22:25

    intanto la Scozia batte il Galles e supera in classifica gli Azzurri mentre l’Irlanda batte i francesi e vince il torneo.

  33. Corry.ro 8 Marzo 2019, 22:27

    Come molto spesso accade nel secondo tempo si spegne la luce e si smette di giocare Ma chi insegna a placcare a sti ragazzi? Oggi si batte il record! A volte sembra si scostino di proposito!

  34. aldo68 8 Marzo 2019, 22:30

    Ma i nostri commentatori che partita hanno visto?

Lascia un commento

item-thumbnail

Italia Under 20, intervista a coach Roselli: “In contatto con i ragazzi, ma ci sentiamo svuotati”

"L'8 aprile si deciderà sul Mondiale U20", poi il tecnico degli azzurrini ci parla di recente passato, presente e del suo futuro

item-thumbnail

Sei Nazioni Under 20: Italia, i convocati per il raduno di Roma

Fabio Roselli ha selezionato 25 atleti per l'appuntamento in programma dal 2 marzo

item-thumbnail

Sei Nazioni Under 20: Italia, sconfitta amara contro la Scozia

Troppa indisciplina per gli azzurri, che restano a lungo davanti, ma vengono superati nel finale (29-30)

item-thumbnail

Sei Nazioni under 20: battere la Scozia, la missione possibile degli Azzurrini

Da grandi poteri derivano grandi responsabilità, diceva quello. Kick-off ore 19:00 al Mirabello per un match da vincere. Diretta streaming anche su On...

item-thumbnail

Sei Nazioni Under 20: diretta streaming Italia-Scozia Under 20

Azzurrini in campo alle 19 a Reggio Emilia: segui in diretta streaming Italia-Scozia Under 20

item-thumbnail

Sei Nazioni Under 20: Italia-Scozia, la formazione azzurra

Le scelte di Fabio Roselli per la terza sfida del torneo di categoria