Nico Lee (Cheetahs) è stato squalificato per tredici settimane

Il sudafricano si è letteralmente soffiato il naso sulla faccia di un giocatore del Connacht

nico lee

ph. Ettore Griffoni

Nico Lee, trequarti dei Cheetahs, è stato squalificato per tredici settimane per essersi soffiato il naso sulla faccia di un avversario del Connacht durante l’ultima partita di Pro14, giocata tra le due squadre sabato 16 febbraio. Lee ha compiuto il gesto durante una ruck, per il quale non è stato ammonito sul momento dall’arbitro, ed è stato sanzionato in base alla regola 9.27, secondo cui un giocatore non dovrebbe fare nulla che vada contro una buona condotta in campo.

Il panel di giudici che ha esaminato il caso ha ritenuto l’azione passibile di un cartellino rosso e di una squalifica lunga 26 settimane, dimezzata a 13 per l’ammissione di colpa del giocatore e la fedina pulita in carriera. Il commento dei giudici nel dispositivo è stato particolarmente duro: “Non è un caso di eccessiva esuberanza, o un’azione dentro le regole del gioco andata storta. È contrario allo spirito dello sport”.

“Non ci si può aspettare, e non ci si dovrebbe aspettarlo, che un giocatore pulisca il proprio naso su un avversario […] È difficile immaginare un fallo antisportivo peggiore di questo, a parte quelli ripetuti o dove si procura un reale infortunio”.

Considerando le partite del Pro14 e della Currie Cup con i Cheetahs, Nico Lee potrà tornare a giocare dal 21 luglio 2019.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

URC: Bulls con tutti i migliori in formazione per ospitare il Benetton

La franchigia sudafricana con tutti i migliori in campo per la penultima di campionato

item-thumbnail

Bulls, Louw: “La sconfitta di Treviso in Rainbow Cup brucia ancora. Ma ora vogliamo 5 punti”

Il terza linea sudafricano alla vigilia del delicato match col Benetton: "Saremo sempre amareggiati per quella sconfitta, ma il nostro lavoro è guarda...

item-thumbnail

URC: la formazione di Edimburgo per il match contro le Zebre

Gli scozzesi scelgono una squadra zeppa di stelle per sfidare gli emiliani

item-thumbnail

Edimburgo: ufficiale l’arrivo di Mosese Tuipulotu dai Waratahs

Fratello di Sione Tuipulotu, eleggibile per la Scozia

item-thumbnail

URC: Benetton e Zebre, il calendario delle franchigie nel mese di maggio

Tre partite a testa: per i veneti l'obiettivo sono i playoff, per gli emiliani scavalcare due squadre in classifica

item-thumbnail

URC: la formazione di Ulster per la sfida col Benetton

La miglior formazione possibile per una partita che per gli irlandesi è già da "dentro o fuori"