Nico Lee (Cheetahs) è stato squalificato per tredici settimane

Il sudafricano si è letteralmente soffiato il naso sulla faccia di un giocatore del Connacht

nico lee

ph. Ettore Griffoni

Nico Lee, trequarti dei Cheetahs, è stato squalificato per tredici settimane per essersi soffiato il naso sulla faccia di un avversario del Connacht durante l’ultima partita di Pro14, giocata tra le due squadre sabato 16 febbraio. Lee ha compiuto il gesto durante una ruck, per il quale non è stato ammonito sul momento dall’arbitro, ed è stato sanzionato in base alla regola 9.27, secondo cui un giocatore non dovrebbe fare nulla che vada contro una buona condotta in campo.

Il panel di giudici che ha esaminato il caso ha ritenuto l’azione passibile di un cartellino rosso e di una squalifica lunga 26 settimane, dimezzata a 13 per l’ammissione di colpa del giocatore e la fedina pulita in carriera. Il commento dei giudici nel dispositivo è stato particolarmente duro: “Non è un caso di eccessiva esuberanza, o un’azione dentro le regole del gioco andata storta. È contrario allo spirito dello sport”.

“Non ci si può aspettare, e non ci si dovrebbe aspettarlo, che un giocatore pulisca il proprio naso su un avversario […] È difficile immaginare un fallo antisportivo peggiore di questo, a parte quelli ripetuti o dove si procura un reale infortunio”.

Considerando le partite del Pro14 e della Currie Cup con i Cheetahs, Nico Lee potrà tornare a giocare dal 21 luglio 2019.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

URC: nuovo nome e nuovo logo per i Dragons

Cambia il simbolo della franchigia gallese, che cerca un maggior legame con le proprie origini

item-thumbnail

URC, finale tutta sudafricana: gli Stormers battono Ulster a tempo scaduto

Sembrava fatta per la squadra di Belfast, decide una trasformazione di Manie Libbok dopo la meta di Warrick Gelant

item-thumbnail

URC, Leo Cullen: “I ragazzi sono distrutti, non siamo stati abbastanza bravi”

Il capo allenatore del Leinster riflette sulla sconfitta in semifinale contro i Bulls

item-thumbnail

URC: impresa Bulls, a Dublino Leinster battuto 26-27

Dopo 5 anni la franchigia di Dublino rimarrà senza trofei in questa stagione

item-thumbnail

URC: dopo la sonora sconfitta con Leinster, Glasgow esonera Danny Wilson

Il direttore generale Al Kellock: "Prestazione inaccettabile". Il tecnico se ne va dopo due stagioni

item-thumbnail

URC: un drop all’83’ manda i Bulls in semifinale

Eliminati a sorpresa gli Sharks di Kolisi, Am e Mapimpi dopo una partita pazza