Centri di formazione: oltre 100 Under 18 in ritiro a Calvisano il prossimo weekend

i giovani di maggior interesse nazionale potranno così lavorare insieme, confrontarsi e competere tra loro

COMMENTI DEI LETTORI
  1. LiukMarc 7 Febbraio 2019, 09:09

    Bella iniziativa, certo da capire perchè a Calvisano quando lo stesso Aboud ha l’ufficio alla cittadella di Parma (stadio anche più bello del San Michele)

    • mamo 7 Febbraio 2019, 09:36

      Buongiorno LiukMarc,
      in realtà ci sono precedenti illustri. Donde, parmense, ha spostato il fulcro del rugby italiano da Tirrenia a Parma, Gavazzi, calvino, ha spostato l’Accademia da Parma a Remedello ma le partite si giocano a Calvisano.
      Calvisio caput mundi e non c’è da meravigliarsi ma credo si possa esser liberi di scandalizzarsi (anche se c’è il rischio di esser tacciati di vivere nel mondo dei puffi).

      • LiukMarc 7 Febbraio 2019, 09:50

        Ciao mamo, si ero volutamente (subdolamente) sarcastico 🙂
        La cosa mi lascia sempre un po’ cosi, almeno fossero chiari e limpidi a riguardo, tanto tutti l’hanno capito che il presidente di turno fa un po’ quello che vuole con le sedi federali, quasi volesse fare meno strada

    • Camoto 7 Febbraio 2019, 14:55

      Costano meno gli alloggi 🙂

  2. carpediem 7 Febbraio 2019, 10:46

    cara Redazione, uno sforzo se potete fornire cognomi, soc.appartenenza e, se volete distinguervi , il ruolo.
    e come i “veri” : grazie in anticipo!

  3. Parvus 7 Febbraio 2019, 11:43

    bellissima e interessantissima notizia.
    speriamo che il lavoro sia proficuo…….., se no a breve avremo 15-17 equiparati….., cosa da non scandalizzarsi vista l’inghilterra e francia attualle.., ma se vogliamo fare un salto di qualità dovremmo avere almeno i nostrani forti, veramente forti.

    poi mi unisco allunisono a liuk e a mamo…., sulle questioni federali.

    • paris gino 7 Febbraio 2019, 20:14

      Buona sera a tutti. Scusatemi se ci sono qualche sbavature nel mio italiano o se mi manca qualche accento sulla tastiera… Vorrei precisare solo per informazione e magari anche per dare lo spunto ad una riflessione… Se si tratta dei 23 nazionali francesi dell’ultima partita col Galles, solo due sono equiparati (Atonio e Willemse)… Uno è nato in Camerun (Dany Priso che pero è arrivato in Francia a 11 anni)… Tutti gli altri sono nati sul territorio francese (anche Sébastien Vahaamahina nato a Noumea) e sono stati formati (cosi come Priso) dal sistema francese. In conclusione, si puo dibattere sul tema, ma meglio se fatto con i dati giusti.

  4. alessio76 7 Febbraio 2019, 15:28

    Buon giorno, mi dispiace deludere le attese ma il metodo di selezione predominante è sempre e solo quello: “statura”. Personalmente in questi anni ho un po’ bazzicato in queste selezioni e non è un mistero che è in aumento chi decide di rinunciare per stare nel club.

Lascia un commento

item-thumbnail

Italia, gli obiettivi di Gonzalo Quesada per le Summer Series: “Aumentare la profondità del gruppo e sviluppare la nostra identità di squadra”

Il CT degli Azzurri ha spiegato i criteri di selezione utilizzati nella convocazione dei 33 giocatori impegnati a preparare il tour estivo

22 Giugno 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: alle Summer Series ci sarà anche Ange Capuozzo

Il CT dell'Italia Gonzalo Quesada ha spiegato perchè l'accesso dello Stade Toulousain in finale di Top 14 non cambia le carte in tavola

22 Giugno 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Summer Series: date e orari dei test match dell’Italia con Samoa, Tonga e Giappone

Ufficializzati i kick off delle tre partite che gli Azzurri sosterranno nel mese di luglio

22 Giugno 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia Under 18: i convocati per il raduno dell’Aquila

Diramata una lista di trenta giocatori che si ritroveranno nel capoluogo abruzzese la prima settimana di luglio

22 Giugno 2024 Rugby Azzurro / Nazionali giovanili
item-thumbnail

La FIR ha siglato un accordo con la Regione Abruzzo

Accordo di collaborazione triennale, L'Aquila sede dei raduni estivi dell'Italia maschile fino al 2026

21 Giugno 2024 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Italia, Mirco Spagnolo: “Mi sento un impact player. Devo continuare a sviluppare le mie capacità decisionali”

Il pilone della nazionale ha analizzato la sua stagione pensando ai prossimi impegni azzurri. Un percorso di crescita che non si vuole arrestare

20 Giugno 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale