Challenge Cup: le Zebre per regalarsi un’ultima soddisfazione

Ma la partita è davvero complicata, contro una La Rochelle che vuole il quarto di finale in casa. Calcio d’inizio alle ore 16

COMMENTI DEI LETTORI
  1. Camoto 19 Gennaio 2019, 07:40

    Oggi si vince facile di 58 punti. Bristol e Connacht perdono e buon fine settimana a tutti 🙂

  2. deegan 19 Gennaio 2019, 12:16

    Occorre un discorso del Capitano nello spogliatoio.

  3. mauro 19 Gennaio 2019, 13:53

    Lo so, non dovrei scrivere ma oggi faccio un’eccezione.
    Cara @redazione, oggi sono vent’anni che Ivan ci ha lasciato.
    Ivan non è il nome di un’accademia da asterisco, Ivan Francescato è stato ed è nei cuori di chi lo ha amato come atleta il più grande, dopo di lui non ne son venuti più di grandi come lui.
    Capisco che forse l’ufficio stampa delle zebre non lo ha incluso nelle notizie da pubblicare ma se un rugbista, praticante o scrivente, dimentica Ivan è condannato a correre da solo nel campo o a scrivere di nulla.
    Arriverderci a tra un anno, sperando che la prossima volta lo ricordiate

    • LiukMarc 19 Gennaio 2019, 15:05

      Specie considerando il motivo per cui lo hai fatto, dovresti (ri)scrivere più spesso mauro.
      E un caro abbraccio alla famiglia Francescato.

    • franzele 19 Gennaio 2019, 17:02

      Sono già passati vent’anni….
      Grazie Mauro per averlo ricordato.
      E grazie per aver ricordato la povertà di spirito di quegli asterischi

  4. andreac 19 Gennaio 2019, 16:50

    Le zebre fanno veramente arrabbiare, con la partita in mano fanno due cavolate e in 5minuti buttano tutto al vento. Questa è la vera differenza con Treviso, la capacità di riuscire a controllare tutti i momenti del gioco

  5. LiukMarc 19 Gennaio 2019, 16:50

    Per qualcuno che sta guardando la partita, come sta andando per ora?

  6. Corry.ro 19 Gennaio 2019, 17:04

    I soliti errori banali. La rimessa sta diventando un problema cronico. Senza Fabiani i lanci sono scandalosi!!!

  7. Lazzaro 19 Gennaio 2019, 17:41

    La genialità del lancio “finto”…

  8. Lazzaro 19 Gennaio 2019, 17:51

    … e del tenuto a terra… Ci sono giocatori che non appartengono a questo livello, e il risultato lo dimostra.

  9. Corry.ro 19 Gennaio 2019, 17:54

    Cmq ancora molto male le zebre soprattutto nel secondo tempo, entrati una volta sola nei 22. Errori in sequenza e falli banali. Male gli stranieri ultimi arrivati (ma chi li ha scelti!!), da salvare solo Mbandà e Canna.

  10. deegan 20 Gennaio 2019, 10:00

    Bhe cosa possiamo scrivere anche oggi?
    male quello male quellaltro, immaginarsi cose diverse ad oggi impensabile, immagino stato d’animo staff giocatori, per ciò su con la Vita, forza Zebre MAI PAURA,
    Sport in quel di Parma

    Ricordi………

Lascia un commento

item-thumbnail

Zebre: Mbandà operato ieri al ginocchio

Il flanker ha già iniziato la riabilitazione, ancora incerti i tempi di recupero

18 Gennaio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre Rugby: frattura scomposta della rotula per Charlie Walker

Il trequarti inglese è stato operato in seguito all'infortunio patito a Parigi

16 Gennaio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Challenge Cup: Palazzani e Biondelli lanciano le Zebre verso il match contro i Bristol Bears

Palazzani e Biondelli provano a calarsi nella partita facendo tesoro delle vittorie raccolte in questo ultimo periodo

16 Gennaio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre: contro i Kings si giocherà a Jesi

Sarà la gara del prossimo 18 aprile ad essere ospitata dalla città marchigiana

14 Gennaio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Le mete delle Zebre che sono valse il successo di Parigi

Quattro marcature pesanti per espugnare lo Stade Jean Bouin

13 Gennaio 2020 Foto e video
item-thumbnail

Zebre, Biagi: “Tutti stanno alzando il proprio livello”

Il seconda linea multicolor ha commentato il successo zebrato in quel di Parigi

12 Gennaio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby