Sei Nazioni 2019, il calendario: date, luoghi e dirette del torneo

Tutti i dettagli dell’edizione 2019 del torneo ovale europeo più prestigioso, da seguire in diretta streaming su onrugby.it

ph. sebastiano pessina

Il Sei Nazioni 2019, il primo della nuova era targata Guinness, è ormai alle porte. Si parte, venerdì 1 febbraio, da Parigi, con la sfida tra Francia e Galles, che in chiusura della scorsa edizione valse la seconda piazza nella classifica del torneo 2018. Il Sei Nazioni 2019, l’ultimo prima della Rugby World Cup 2019, di scena il prossimo autunno, si preannuncia di estrema importanza per tutte le nazionali impegnate, visto che, di fatto, sarà l’ultimo banco di prova realmente probante in vista della rassegna iridata.

Il calendario del Sei Nazioni 2019 azzurro prevede una partenza impegnativa in quel di Murrayfield. Se è vero che in Scozia l’Italia ha ottenuto l’ultimo successo nel torneo, va detto che, in casa, i ragazzi di Townsend hanno chiusi da imbattuti la scorsa edizione ed hanno costruito, in tempi recenti, il loro fantastico ranking mondiale. Poi, due gare in casa molto complesse con Galles ed Irlanda, prima della suggestiva trasferta di Twickenham, e della gara conclusiva, a Roma, contro la Francia.

Il torneo sarà trasmesso in TV su DMAX. Tutte le partite del torneo potranno essere seguite in diretta streaming anche OnRugby.it che, circa un’ora prima del calcio di inizio, pubblicherà un’apposita notizia contenente il player per vederle e commentarle.

Il calendario del Sei Nazioni 2019 (programma ed orari)

Prima giornata 

Francia v Galles, venerdì 1 febbraio, 21, Stade de France
Scozia v Italia, 2 febbraio, 15.15, Murrayfield 
Irlanda v Inghilterra, 2 febbraio, 17.45, Aviva Stadium

Seconda giornata

Scozia v Irlanda, 9 febbraio, 15.15, Murrayfield
Italia v Galles, 9 febbraio, 17.45, Olimpico 
Inghilterra v Francia, 10 febbraio, 16, Twickenham

Terza giornata

Francia v Scozia, 23 febbraio, 15.15, Stade de France
Galles v Inghilterra, 23 febbraio, 17.45, Principality
Italia v Irlanda, 24 febbraio, 16, Olimpico

Quarta giornata

Scozia v Galles, 9 marzo, 15.15, Murrayfield
Inghilterra v Italia, 9 marzo, 17.45, Twickenham
Irlanda v Francia, 10 marzo, 16, Aviva Stadium

Quinta giornata

Italia v Francia, 16 marzo, 13.30, Olimpico
Galles v Irlanda, 16 marzo, 15:45, Principality
Inghilterra v Scozia, 16 marzo, 18, Twickenham

Matteo Viscardi

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Sei Nazioni: le parole di Jones e Pivac prima di Galles-Inghilterra

L'allenatore inglese sottolinea quanto sia rischioso giocare contro Alun Wyn Jones, che invece viene esaltato dall'head coach gallese

26 Febbraio 2021 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni, Franco Smith: “Sfruttiamo le occasioni e stiamo attenti a calci tattici e touche”

L'allenatore azzurro ha sottolineato quali saranno le aree decisive per la sfida all'Irlanda. Luca Bigi ha sottolineato la crescita del gruppo

26 Febbraio 2021 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

La formazione del Galles per la partita contro l’Inghilterra – Sei Nazioni 2021

100esimo Cap per George North, tornano Josh Navidi e Josh Adams

25 Febbraio 2021 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni 2021: rinviata la partita Francia-Scozia

Ancora da definire la data del recupero

25 Febbraio 2021 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni 2021, Irlanda: Tadhg Furlong vuole esserci contro l’Italia

Il pilone si sente recuperato e a Roma vuole essere fra i protagonisti del match

25 Febbraio 2021 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni