Sei Nazioni 2019, il calendario: date, luoghi e dirette del torneo

Tutti i dettagli dell’edizione 2019 del torneo ovale europeo più prestigioso, da seguire in diretta streaming su onrugby.it

ph. sebastiano pessina

Il Sei Nazioni 2019, il primo della nuova era targata Guinness, è ormai alle porte. Si parte, venerdì 1 febbraio, da Parigi, con la sfida tra Francia e Galles, che in chiusura della scorsa edizione valse la seconda piazza nella classifica del torneo 2018. Il Sei Nazioni 2019, l’ultimo prima della Rugby World Cup 2019, di scena il prossimo autunno, si preannuncia di estrema importanza per tutte le nazionali impegnate, visto che, di fatto, sarà l’ultimo banco di prova realmente probante in vista della rassegna iridata.

Il calendario del Sei Nazioni 2019 azzurro prevede una partenza impegnativa in quel di Murrayfield. Se è vero che in Scozia l’Italia ha ottenuto l’ultimo successo nel torneo, va detto che, in casa, i ragazzi di Townsend hanno chiusi da imbattuti la scorsa edizione ed hanno costruito, in tempi recenti, il loro fantastico ranking mondiale. Poi, due gare in casa molto complesse con Galles ed Irlanda, prima della suggestiva trasferta di Twickenham, e della gara conclusiva, a Roma, contro la Francia.

Il torneo sarà trasmesso in TV su DMAX. Tutte le partite del torneo potranno essere seguite in diretta streaming anche OnRugby.it che, circa un’ora prima del calcio di inizio, pubblicherà un’apposita notizia contenente il player per vederle e commentarle.

Leggi anche: gli arbitri del torneo per l’Italia (e non solo)

Il calendario del Sei Nazioni 2019 (programma ed orari)

Prima giornata 

Francia v Galles, venerdì 1 febbraio, 21, Stade de France
Scozia v Italia, 2 febbraio, 15.15, Murrayfield 
Irlanda v Inghilterra, 2 febbraio, 17.45, Aviva Stadium

Leggi anche: il calendario del torneo femminile

Seconda giornata

Scozia v Irlanda, 9 febbraio, 15.15, Murrayfield
Italia v Galles, 9 febbraio, 17.45, Olimpico 
Inghilterra v Francia, 10 febbraio, 16, Twickenham

Terza giornata

Francia v Scozia, 23 febbraio, 15.15, Stade de France
Galles v Inghilterra, 23 febbraio, 17.45, Principality
Italia v Irlanda, 24 febbraio, 16, Olimpico

Leggi anche: il calendario del torneo Under 20

Quarta giornata

Scozia v Galles, 9 marzo, 15.15, Murrayfield
Inghilterra v Italia, 9 marzo, 17.45, Twickenham
Irlanda v Francia, 10 marzo, 16, Aviva Stadium

Quinta giornata

Italia v Francia, 16 marzo, 13.30, Olimpico
Galles v Irlanda, 16 marzo, 15:45, Principality
Inghilterra v Scozia, 16 marzo, 18, Twickenham

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Sei Nazioni : il calendario e gli orari delle edizioni 2020 e 2021

L'Italia aprirà la sua avventura post Mondiale contro il Galles, a Cardiff, l'1 febbraio 2020

item-thumbnail

Sei Nazioni 2019: il XV del Torneo secondo OnRugby

Abbiamo provato a scegliere i migliori di questa edizione del Torneo

item-thumbnail

Monumentale: frammenti di Alun-Wyn Jones

Piccola, significativa raccolta di momenti iconici del capitano e simbolo del Galles del Grande Slam

item-thumbnail

I sei candidati per il premio di MVP del Sei Nazioni 2019

Quattro gallesi e due inglesi si contenderanno il premio per succedere a Jacob Stockdale. Si può votare fino alle 12 di mercoledì

item-thumbnail

Warren Gatland dopo il Grande Slam del Galles: “Orgoglioso dei miei giocatori”

Le foto più belle dei festeggiamenti sul prato del Principality Stadium, dopo l'ennesimo trionfo di una squadra davvero speciale

item-thumbnail

Francia, Jacques Brunel: “Questo Sei Nazioni è stato una delusione”

Il CT dei Bleus non ha molto di cui essere contento dopo la vittoria dell'Olimpico. L'Italia "non ha avuto la fortuna di vincere una partita"