Benetton: rinnovi di contratto per Abraham Steyn e Irné Herbst

I due sudafricani resteranno a Treviso almeno fino al 2021

Abraham Steyn (ph. Ettore Griffoni)

Irné Herbst e Abraham Steyn hanno rinnovato i propri contratti con il Benetton Rugby fino al 2021. I due sudafricani sono i primi giocatori a prolungare l’accordo con la società trevigiana in questa stagione. Per Steyn, quello in corso è il suo quarto anno in maglia biancoverde: il sudafricano ha spesso vissuto alti e bassi nel corso della sua carriera al Benetton, non riuscendo ad imporsi come fatto a Mogliano e a Calvisano nei suoi primi anni in Eccellenza, ma in questa stagione sta emergendo con forza come uno dei migliori giocatori del club per quanto visto in campo finora.

Classe 1992, il terza linea ha collezionato 70 presenze con il Benetton in totale e segnato 50 punti, frutto di dieci mete. È diventato equiparabile per la nazionale italiana nel 2016: da quel momento ha ottenuto 25 presenze. “Dopo 4 stagioni qui posso dire che Treviso è la mia casa – ha dichiarato Steyn – È fantastico essere parte di un club che sta crescendo in questo modo e che come giocatore mi permette continuamente di crescere e migliorare”.

Herbst, seconda linea classe 1993, è invece alla sua seconda stagione a Treviso dopo i suoi trascorsi con i Blue Bulls in Currie Cup e con i Kings nel Super Rugby. Anche lui sta trovando continuità di rendimento soprattutto in questa stagione, in cui si sta mettendo in mostra per un notevole work rate. “La società è in crescita, coaching e giocatori sono tutti di grande supporto. Vorrò aiutare la squadra a vincere dando il mio massimo in campo” – ha dichiarato Herbst, che fin qui è sceso in campo con il Benetton in 25 occasioni.

“A suon di prestazioni e numeri (Steyn e Herbst) si sono guadagnati un gran rispetto all’interno del nostro club, dando prova di essere dei veri e propri trascinatori in campo – ha dichiarato il direttore sportivo Antonio Pavanello –  Inoltre siamo contenti che abbiano scelto di continuare il loro percorso in biancoverde, rifiutando le proposte di altri club dimostrando senso di appartenenza e fiducia nel progetto della società”.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Benetton Rugby, Gianmarco Piva: “Rappresentare la propria città al massimo livello è un sogno”

Abbiamo parlato con il giovane mediano di mischia trevigiano del suo percorso professionale e degli obiettivi per la prossima stagione

14 giugno 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby: le prime dichiarazioni di Ian Keatley a Treviso

L'irlandese ha visitato "La Ghirada", incontrando anche il presidente Amerino Zatta

13 giugno 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby: intervento chirurgico per Luca Sperandio

Il trequarti dei Leoni è stato sottoposto ad un intervento di microdiscectomia cervicale

12 giugno 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby: prosegue il lavoro di preparazione in Ghirada

Il club veneto pianifica già la prossima stagione. Focus sui permit players

12 giugno 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby, Michele Lamaro: “La mia riabilitazione sta proseguendo bene”

Il giovane flanker dei Leoni ha parlato del suo recupero e delle sue ambizioni a BEN TV

5 giugno 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Le presenze allo stadio Monigo per il Benetton nella stagione 2018/2019

Un'annata divisa in due: prima della riapertura della tribuna Est e dopo, quando la media è stata superiore ai 4.000 spettatori in Pro14

5 giugno 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
  1. bangkok 14 gennaio 2019, 12:02

    Grande notizia!
    Benissimo x società e giocatori.
    ……ed anche x noi tifosi.

  2. ghiacciosecco 14 gennaio 2019, 12:03

    Herbst sarà equiparabile o date le sue presenze in nazionale Sud Africa U20 non potrà essere schierato per l’Italia?

    • LiukMarc 14 gennaio 2019, 12:12

      Non vorrei sbagliarmi ma non credo sia equiparabile.
      Chi invece vorrei tanto vedere rinnovato fino al 2021 (anche se ok, lui ha contratto in scadenza nel 2020) è Ioane. Lui equiparabile lo è alla grande.

      • ghiacciosecco 14 gennaio 2019, 12:16

        Peccato. Per Ioane, credo che il rinnovo sia atteso impazientemente da tutti. Lasciarlo andare sarebbe una grave perdita per Treviso e la Nazionale in ottica futura.

        • try 14 gennaio 2019, 12:33

          Ioane ha un contratto dino al 2020. Se ne parlerà l’anno prossimo.
          Mentre loro due erano in scadenza quest’anno.
          Avevo appena scritto dell’ottima prestazione di Herbst in un altro post, ed ecco la conferma.

          L’anno scorso hanno sono stati fatti questi contratti:
          Quelli fino al 2020:
          staff
          Budd Ferrari Hayward Faiva Allan Sgarbi Tebaldi Zani Lazzaroni Baravalle Nasi Ioane McKinley Benvenuti Negri
          Quelli fino al 2019:
          Barbieri, Bigi, Barbini, De Marchi, Morisi e Iannone oltre a Steyn e Herbst
          Gli altri non lo so.
          A mio avviso da blindare assolutamente sono:
          Riccioni Lamaro Fuser Morisi Ruzza Sperandio Zani
          Mentre quelli che boccerei che ne sono davvoro pochi.

          • Marte_ 14 gennaio 2019, 12:54

            Di quelli in scadenza nel 2019 rischiano Demarchi e Iannone, con il secondo che sarebbe utile anche alle Zebre. Gli altri da confermare, con Barbieri da valutare dal punto di vista fisico

          • massimiliano 14 gennaio 2019, 13:23

            Zani aveva rinnovato solo per un anno se non ricordo male. Già lo scorso anno si ventilava l’ipotesi che qualcuno chiudesse la carriera.

          • try 14 gennaio 2019, 13:56

            Zanon un’altro da blindare.
            Piuttosto sarei curioso di sapere le condizioni di Pasquali.
            Speriamo bene per lui, nazionale e Treviso

          • massimiliano 14 gennaio 2019, 13:58

            hai ragione try, purtroppo la sua espressione desolata quando l’hanno inquadrato in panca non lasciava presagire nulla di buono

          • bangkok 14 gennaio 2019, 15:56

            Pasquali ha preso un gran colpo ai testicoli. La colpito Hebst col tacco quando sono caduti in seguito ad un placcaggio su un avversario.
            Quindi non credo (Mi auguro) che debba avere problemi.

          • try 14 gennaio 2019, 19:28

            Quindi speriamo sia solo un forte mal di testa.

      • Parvus 14 gennaio 2019, 13:52

        speriamo…, perché uno come ioane veramente ci manca in nazionale.

  3. massimiliano 14 gennaio 2019, 12:04

    notizia non buona…ottima!

  4. kinky 14 gennaio 2019, 12:23

    Ottima notizia per entrambi i giocatori. Sembrerà strano ma sono più contento per Herbst che di Steyn.

  5. Frankietv 14 gennaio 2019, 12:54

    Son molto contento per herbst. Sistemata la questione disciplina, diventa una tipologia di giocatore fondamentale con il suo lavoro sporco (con Fuser sostituto naturale) a cui affiancare di volta in volta Budd, Zanni o una Delle giovani terze che vediamo schierate in seconda ogni tanto.

  6. Parvus 14 gennaio 2019, 13:54

    treviso sta costruendo una grande squadra.
    spero ne goda di riflesso anche la nazionale.

Lascia un commento