Benetton: rinnovi di contratto per Abraham Steyn e Irné Herbst

I due sudafricani resteranno a Treviso almeno fino al 2021

Abraham Steyn (ph. Ettore Griffoni)

Irné Herbst e Abraham Steyn hanno rinnovato i propri contratti con il Benetton Rugby fino al 2021. I due sudafricani sono i primi giocatori a prolungare l’accordo con la società trevigiana in questa stagione. Per Steyn, quello in corso è il suo quarto anno in maglia biancoverde: il sudafricano ha spesso vissuto alti e bassi nel corso della sua carriera al Benetton, non riuscendo ad imporsi come fatto a Mogliano e a Calvisano nei suoi primi anni in Eccellenza, ma in questa stagione sta emergendo con forza come uno dei migliori giocatori del club per quanto visto in campo finora.

Classe 1992, il terza linea ha collezionato 70 presenze con il Benetton in totale e segnato 50 punti, frutto di dieci mete. È diventato equiparabile per la nazionale italiana nel 2016: da quel momento ha ottenuto 25 presenze. “Dopo 4 stagioni qui posso dire che Treviso è la mia casa – ha dichiarato Steyn – È fantastico essere parte di un club che sta crescendo in questo modo e che come giocatore mi permette continuamente di crescere e migliorare”.

Herbst, seconda linea classe 1993, è invece alla sua seconda stagione a Treviso dopo i suoi trascorsi con i Blue Bulls in Currie Cup e con i Kings nel Super Rugby. Anche lui sta trovando continuità di rendimento soprattutto in questa stagione, in cui si sta mettendo in mostra per un notevole work rate. “La società è in crescita, coaching e giocatori sono tutti di grande supporto. Vorrò aiutare la squadra a vincere dando il mio massimo in campo” – ha dichiarato Herbst, che fin qui è sceso in campo con il Benetton in 25 occasioni.

“A suon di prestazioni e numeri (Steyn e Herbst) si sono guadagnati un gran rispetto all’interno del nostro club, dando prova di essere dei veri e propri trascinatori in campo – ha dichiarato il direttore sportivo Antonio Pavanello –  Inoltre siamo contenti che abbiano scelto di continuare il loro percorso in biancoverde, rifiutando le proposte di altri club dimostrando senso di appartenenza e fiducia nel progetto della società”.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Benetton, Andrea Masi: «Rosa competitiva, bisogna lavorare duro»

Il nuovo allenatore dell'attacco racconta il suo inizio con il Benetton in vista di una stagione molto impegnativa

item-thumbnail

Lorenzo Cannone a OnRugby: “Voglio ritagliarmi spazio”

Tra il Sei Nazioni appena terminato e il futuro al Benetton: Lorenzo Cannone si racconta a OnRugby

item-thumbnail

Benetton Rugby: sono due i capitani per la stagione 2021/22

Una fascia in coabitazione per i biancoverdi che affidano il ruolo a un trequarti e a un avanti

item-thumbnail

L’entusiasmo di Leonardo Marin, il nuovo Azzurrino del Benetton

A soli 19 anni il numero 10 della nazionale under 20 va a ingrossare le fila delle aperture a disposizione di Marco Bortolami, mentre sembrava destina...

item-thumbnail

Benetton, Tomas Albornoz: “Questa è una grande squadra”

Il numero 10 argentino si racconta, descrivendo il suo gioco e parlando di cosa è stato importante per scegliere l'Italia

item-thumbnail

Leonardo Marin è un nuovo giocatore del Benetton

L'apertura della nazionale under 20 si aggregherà al gruppo del Benetton Rugby dal 12 agosto