Sei Nazioni 2019, Inghilterra: Sam Underhill costretto al forfait

Il terza linea di Bath dovrà star fermo per 3 mesi in seguito ad un’operazione alla caviglia

Rugby Union – Autumn Internationals – England v New Zealand – Twickenham Stadium, London, Britain – November 10, 2018 England’s Sam Underhill during the match Action Images via Reuters/Andrew Boyers

Sam Underhill, terza linea di Bath e grande protagonista del novembre internazionale dell’Inghilterra, dovrà saltare interamente il Sei Nazioni 2019. Il rampante flanker classe ’96, infatti, dovrà stare fermo per 3 mesi in seguito ad un’operazione alla caviglia, resasi necessaria dopo l’infortunio patito dal giocatore britannico nella sfida dello scorso dicembre contro i Leicester Tigers.

Leggi ancheSix Nations 2019: il calendario

Un’assenza di rilievo per Eddie Jones, che aveva già dimostrato di voler puntare forte sul nativo di Dayton, schierandolo da titolare sia contro gli All Blacks (quando firmò la meta del sorpasso in extremis, poi annullata dopo revisione con il TMO), sia contro l’Australia a Twickenahm, lo scorso autunno.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

I sei candidati per il premio di MVP del Sei Nazioni 2019

Quattro gallesi e due inglesi si contenderanno il premio per succedere a Jacob Stockdale. Si può votare fino alle 12 di mercoledì

item-thumbnail

Warren Gatland dopo il Grande Slam del Galles: “Orgoglioso dei miei giocatori”

Le foto più belle dei festeggiamenti sul prato del Principality Stadium, dopo l'ennesimo trionfo di una squadra davvero speciale

item-thumbnail

Francia, Jacques Brunel: “Questo Sei Nazioni è stato una delusione”

Il CT dei Bleus non ha molto di cui essere contento dopo la vittoria dell'Olimpico. L'Italia "non ha avuto la fortuna di vincere una partita"

item-thumbnail

Sei Nazioni 2019: Inghilterra e Scozia pareggiano 38-38 al termine di una partita incredibile

Gli inglesi dominano la prima frazione, ma poi vengono rimontati salvandosi a tempo scaduto con la meta di Ford

item-thumbnail

Sei Nazioni 2019: un Galles superbo si impone 25-7 sull’Irlanda, archiviando titolo e Grand Slam

Al Principality Stadium è un monologo dei dragoni che non lasciano scampo ad un'Irlanda opaca

item-thumbnail

Sei Nazioni 2019: la diretta streaming della quinta giornata

Italia-Francia, Galles-Irlanda e Inghilterra-Scozia: tutte le partite in diretta su OnRugby oggi pomeriggio