Top 12: tutte vittorie casalinghe nel sabato di campionato

Vincono Lazio, Petrarca e Calvisano, nonostante il brivido nel finale per questi ultimi

ph. Massimiliano Carnabuci

Vincono tutte le squadre di casa nel pomeriggio di Top 12. I tre incontri vedono la vittoria di Lazio, Petrarca e Calvisano sui propri campi. La Lazio esce così dalla penultima posizione, mentre il Petrarca vince il girone d’andata grazie alla vittoria sulle Fiamme Oro. Rimane terzo, ma accorcia rispetto al Valorugby il Calvisano vittorioso contro il Valorugby.


 

Lazio v Valsugana

Dopo una partita costellata di errori, che fino all’ultima azione vedeva gli ospiti in vantaggio, la Lazio è riuscita ad avere ragione di un ostico Valsugana grazie a un drive da rimessa laterale che ha portato addirittura il numero 13 Coronel a marcare la meta decisiva della partita, conclusasi 22 a 21. Per gli ospiti mete di Girardi, Swanepoel e Sironi, mentre per la Lazio sono andati a segno, oltre alla meta finale, anche Ercolani e Borzone. Decisivo il calcio di punizione di Bonifazi per i padroni di casa. Vittoria importantissima che permette alla Lazio di scavalcare il Valsugana di un punto in classifica, e lotta retrocessione sempre più complessa.

Petrarca Padova v Fiamme Oro

Torna ad essere la capolista della massima serie italiana il Petrarca Padova dopo la vittoria per 18 a 10 sulle Fiamme Oro maturata sabato pomeriggio. I cremisi rimangono invece al palo nella corsa playoff a causa dello stop senza neanche un punto di bonus. Solo cinque i punti marcati dalle due squadre nella prima frazione, con la meta di Coppo che divide le contendenti all’intervallo. Menniti-Ippolito allunga in apertura di secondo tempo sull’8 a 0, prima che Zago segni la meta che riporta le Fiamme Oro in partita. Stesso schema a nove dal termine quando, dopo che Menniti-Ippolito ha segnato un nuovo calcio, D’Onofrio varca la linea bianca per portarsi a -1, anche stavolta però Ambrosini è impreciso e manca il sorpasso (11 a 10). La doppietta di Coppo, in ogni caso, è in agguato e arriva a 120 secondi dal fischio finale. Petrarca campione d’inverno.

Calvisano v Valorugby

Cade la capolista sul campo del Calvisano per 23 a 18, ma per come si erano messe le cose va anche bene al Valorugby il punto di bonus raccolto. Sotto 13 a 0 all’intervallo (due calci di Pescetto, meta trasformata di Fischetti) e 20 a 8 a mezz’ora dalla fine, gli emiliani si presentano agli ultimi dieci minuti con appena cinque punti da recuperare grazie alla meta di Ngualafe, trasformata da Gennari. Nel finale Pescetto e Gennari segneranno un calcio per parte, stabilendo così il punteggio finale nonostante i caotici momenti conclusivi: a tempo scaduto Calvisano ottiene un calcio di punizione per tenuto sui propri 5 metri che vanificherebbe l’ultimo assalto avversario. La pedata che dovrebbe spedire però il pallone nelle tribune dietro i pali finisce per colpire proprio la traversa e tornare in campo, raccolta da un giocatore del Calvisano in fuorigioco. Calcio di punizione sotto i pali per il Valorugby, dunque, che chiede la mischia, ma non riesce nelle fasi successive a sfruttare il regalo degli avversari per vincere la partita.

I tabellini

Lazio Rugby v Valsugana 22-21 (7-7)

Marcatori: p.t. 3’ m. Girardi tr Roden (0-7), 18’ m. Ercolani tr Bonifazi (7-7), s.t. 49’ m. Borzone tr Bonifazi (14-7), 56’ cp Bonifazi (17-7), 62’ m. Swanepoel tr Roden (17-14), 74’ m. Varise tr Roden (17-21), 80’ m. Coronel (22-21)

Lazio Rugby: Borzone; Guardiano, Coronel, Lo Sasso (68’ Vella); Di Giulio; Bonifazi (72’ Bonavolontà F.), Bonavolontà D.(cap) (52’ Albanese); Bruno; Corcos (58’ Blessano), Ercolani; Duca, Ocampo, Forgini, Baruffaldi, Cafaro (63’ Amendola).

Valsugana: Roden; Dell’Antonio, Beraldin (62’Gritti), Dell’Antonio; Lisciani; Citton, Scapin (50’ Tomaselli); Girardi (18’-24’Ferraresi) (50’ Ferraresi); Liut, Sturaro; Sironi, Albertario; Swanepoel, Pivetta, Michielotto (56’ Varise)

 

Petrarca Rugby v Fiamme oro Rugby: 18-10  (5-0)

Marcatori: p.t.: 18’ m. Coppo (5-0) s.t.: 48 c.p. Menniti (8-0); 53’ m. Zago (8-5); 66’ c.p. Menniti (11-5); 73’ m. D’Onofrio (11-10); 78’ m. Coppo tr. Fadalti (18-10)

Petrarca Rugby: Menniti (73’ Fadalti); Bettin, Riera, Benettin (56’ Ragusi), Coppo ; Zini, Su’A ; Trotta ,Lamaro, Conforti (74’ Manni), Saccardo (cap.) (61’ Gerosa); Cannone,  Mancini Parri (64’ Scarsini), Santamaria(55’ Cugini), Rizzo (44’ Acosta).

Fiamme Oro Rugby: D’Onofrio, Matinaro, Quartaroli, Forcucci (74’ Massaro), Bacchetti, Ambrosini, Parisotto (49’ Cornelli), De Marchi, Cristiano (c), Favaro, Mc Carthy (68’ D’Onofrio), Caffini, Iacob (68’ Vannozzi), Moriconi (62’ Kudin), Zago;

 

Calvisano v Valorugby Emilia 23-18

Marcatori: p.t.14’ c.p. Pescetto (3-0); 16’ c.p. Pescetto (6-0); 26’ m. Fischetti t. Pescetto (13-0); s.t.44’ c.p. Gennari (13-3); 47’ m. Balocchi t. Pescetto (20-3); 52’ m. Mordacci n.t. (20-8); 59’ m. Ngaluafe t. Gennari (20-15); 75’ c.p. Pescetto (23-15); 77’ c.p. Gennari (23-18)

Calvisano: Chiesa; Bruno; Panceyra Garrido (68’ Lucchin); Van Zyl; Balocchi (76’ De Santis); Pescetto; Casilio (60’ Semenzato); Vunisa; Zdrilich (60’ Martani); Archetti; Van Vuren (63’ Venditti); Cavalieri; Leso; Morelli (76’ Luccardi); Fischetti

Valorugby Emilia: Ngaluafe; Costella; Marzocchi; Vaega; Gennari; Farolini; Panunzi (41’ Rodriguez); Amenta; Favaro (73’ Messori); Rimpelli (41’ Mordacci); Du Preez (65’ Dell’Acqua); Balsemin; Du Plessis (74’ Bordonaro); Gatti (70’ Festuccia); Quaranta (41’ Muccignat)

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Rovigo: per Umberto Casellato sono previste 8 settimane di squalifica

Gli insulti razzisti, a cui sono seguite le immediate scuse, avrebbero convinto l'EPCR a uno sconto della pena

16 gennaio 2019 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Gli insulti razzisti di Umberto Casellato in Petrarca-Rovigo

L'allenatore dei rodigini li ha rivolti al samoano Jeremy Su'a. Nel post partita si è scusato: "Queste parole non fanno parte del mio essere"

13 gennaio 2019 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top 12: il momento delicato di San Donà

I veneti stanno rendendo sotto le attese di inizio stagione

10 gennaio 2019 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top 12: l’australiano Angelo Leaupepe è un nuovo trequarti del Petrarca

Il club veneto si rinforza in vista della seconda parte di campionato

9 gennaio 2019 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top 12: un girone d’andata pieno di sorprese

Il punto sul campionato italiano, arrivato al giro di boa dopo l'ultimo weekend. Zona playoff affollata e molto equilibrata

8 gennaio 2019 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Il tragicomico finale di Calvisano-Valorugby

A tempo scaduto, i bresciani devono solo calciare fuori il pallone per far finire il match. Ma le cose si complicano in maniera incredibile

7 gennaio 2019 Campionati Italiani / TOP12