Benetton Treviso, la carica di Lamaro e Allan: ora bisogna battere i Warriors

Il post derby dei veneti vede all’orizzonte l’importantissima sfida, in chiave playoff, contro gli scozzesi

michele lamaro benetton

ph. Ettore Griffoni

Le vittorie nei due derby di Pro14 contro le Zebre hanno fornito ulteriore consapevolezza ed entusiasmo in casa Benetton Treviso, con i Leoni che sabato prossimo sono pronti a ricevere a Monigo i Glasgow Warriors in un duello che potrebbe rivelarsi anche decisivo in ottica playoff. I veneti infatti occupano attualmente il terzo posto nella Conference B, a quota 31 punti, e dovranno vedersela con i capoclassifica della Conference A, visto che gli scozzesi sono primi avendo raccolto 41 punti.
Un incrocio delicato quindi, che è stato “fotografato” sia dalla rivelazione (se si può utilizzare ancora questo termine…) in terza linea Michele Lamaro sia dal mediano di apertura della nazionale Tommaso Allan.

Clicca qui per leggere la cronaca del secondo confronto stagionale fra Benetton e Zebre

La prima meta non si scorda mai
Anche se arrivata a tempo quasi scaduto e con il risultato praticamente in ghiaccio, per Lamaro è arrivata – nel derby – la soddisfazione della prima segnatura pesante della carriera nel Pro14. Una soddisfazione che l’ex capitano dell’Italia U20 ha tralasciare analizzando invece la gara nella sua totalità: “Sabato – afferma il flanker a la Tribuna di Treviso –  abbiamo vinto perchè l’abbiamo meritato, dimostrandolo sul campo. Dal 60′ al 75′ sono stati quindici minuti veramente difficili (visto che si sono trovati addirittura in tredici, ndr), ma sono contentissimo che la squadra abbia retto così bene a tutti quegli attacchi delle Zebre”.

Il derby è alle spalle, ora sotto con’un altra sfida: Monigo ci spinga
E’ un Tommaso Allan d’accordo con le parole espresse dai suoi compagni in questi giorni, quello che invece non vuole guardarsi indietro ma pensare all’immediato futuro di sabato prossimo: “Ci siamo allenati anche il 31 dicembre per preparare la partita contro Glasgow, squadra davvero forte, in una gara che sarà importantissima. Saremo in casa nostra e davanti a un pubblico come quello visto l’ultima volta sarà senz’altro un bel match.
E’ bellissimo vedere il Monigo con le tribune piene, i tifosi ci hanno incitato tanto specie nei momenti chiave della partita. Spero che sarà così anche da qui alla fine della stagione.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Nasi Manu, un osso duro

Il giocatore del Benetton Rugby ci ha regalato un giro all'interno della macchina delle sue emozioni negli ultimi mesi

12 marzo 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby: Tiziano Pasquali e Marco Riccioni hanno rinnovato sino al 2021

I due piloni destri resteranno così alla Ghirada per almeno altre due stagioni

6 marzo 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby: Charlie Trussardi può diventare un obiettivo del club

Il mediano azzurro potrebbe approdare a Treviso all'inizio della prossima stagione

5 marzo 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

La raccolta fondi del Benetton Rugby per l’Istituto Oncologico Veneto

Le speciali magliette per Nasi Manu sono in vendita all'asta: il ricavato andrà alla struttura dov'è stato in cura il giocatore tongano

4 marzo 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Dopo Benetton-Edimburgo: le parole di Goosen, Sgarbi e Lazzaroni

Il coach della difesa: "Abbiamo dimostrato di poter giocare contro qualunque avversario in questa competizione"

3 marzo 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Pro14: gli highlights di Benetton-Edimburgo

Tutti i momenti salienti della sfida del Monigo, decisa dalla meta di Antonio Rizzi

3 marzo 2019 Pro 14 / Benetton Rugby