Benetton Treviso, la carica di Lamaro e Allan: ora bisogna battere i Warriors

Il post derby dei veneti vede all’orizzonte l’importantissima sfida, in chiave playoff, contro gli scozzesi

michele lamaro benetton

ph. Ettore Griffoni

Le vittorie nei due derby di Pro14 contro le Zebre hanno fornito ulteriore consapevolezza ed entusiasmo in casa Benetton Treviso, con i Leoni che sabato prossimo sono pronti a ricevere a Monigo i Glasgow Warriors in un duello che potrebbe rivelarsi anche decisivo in ottica playoff. I veneti infatti occupano attualmente il terzo posto nella Conference B, a quota 31 punti, e dovranno vedersela con i capoclassifica della Conference A, visto che gli scozzesi sono primi avendo raccolto 41 punti.
Un incrocio delicato quindi, che è stato “fotografato” sia dalla rivelazione (se si può utilizzare ancora questo termine…) in terza linea Michele Lamaro sia dal mediano di apertura della nazionale Tommaso Allan.

Clicca qui per leggere la cronaca del secondo confronto stagionale fra Benetton e Zebre

La prima meta non si scorda mai
Anche se arrivata a tempo quasi scaduto e con il risultato praticamente in ghiaccio, per Lamaro è arrivata – nel derby – la soddisfazione della prima segnatura pesante della carriera nel Pro14. Una soddisfazione che l’ex capitano dell’Italia U20 ha tralasciare analizzando invece la gara nella sua totalità: “Sabato – afferma il flanker a la Tribuna di Treviso –  abbiamo vinto perchè l’abbiamo meritato, dimostrandolo sul campo. Dal 60′ al 75′ sono stati quindici minuti veramente difficili (visto che si sono trovati addirittura in tredici, ndr), ma sono contentissimo che la squadra abbia retto così bene a tutti quegli attacchi delle Zebre”.

Il derby è alle spalle, ora sotto con’un altra sfida: Monigo ci spinga
E’ un Tommaso Allan d’accordo con le parole espresse dai suoi compagni in questi giorni, quello che invece non vuole guardarsi indietro ma pensare all’immediato futuro di sabato prossimo: “Ci siamo allenati anche il 31 dicembre per preparare la partita contro Glasgow, squadra davvero forte, in una gara che sarà importantissima. Saremo in casa nostra e davanti a un pubblico come quello visto l’ultima volta sarà senz’altro un bel match.
E’ bellissimo vedere il Monigo con le tribune piene, i tifosi ci hanno incitato tanto specie nei momenti chiave della partita. Spero che sarà così anche da qui alla fine della stagione.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Benetton Rugby: Ian Keatley è ufficialmente un giocatore biancoverde

L'irlandese è il secondo colpo di mercato dei Leoni per la prossima stagione

16 gennaio 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton: rinnovi di contratto per Abraham Steyn e Irné Herbst

I due sudafricani resteranno a Treviso almeno fino al 2021

14 gennaio 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Tutte le mete segnate in Benetton-Agen

Sei della squadra veneta, di cui alcune pregevoli, e tre dei francesi

13 gennaio 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton, le parole di Tito Tebaldi e Fabio Ongaro dopo la vittoria contro Agen

Il Man of the Match: "La profondità e la forza di riuscire a cambiare in corsa i due miglioramenti più sensibili di questa stagione"

13 gennaio 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Treviso, Galon tira la volata ai Leoni: “Dobbiamo abbracciare questa opportunità”

L'allenatore dei trequarti vuole continuare a vedere i veneti vittoriosi sul campo, anche in Challenge Cup

10 gennaio 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby: ufficiale l’arrivo di Eli Snyman

I leoni rinforzano in modo significativo la seconda linea in vista della prossima stagione con il giovane sudafricano

9 gennaio 2019 Pro 14 / Benetton Rugby