Zebre, Michael Bradley: “Questo risultato largo è soddisfacente”

Il tecnico irlandese ha parlato in conferenza stampa dopo la vittoria sull’Enisei

michael bradley zebre

ph. Luca Sighinolfi

A margine del largo successo casalingo ottenuto dalle sue Zebre Rugby ai danni dell’Enisei, Michael Bradley ha analizzato sfida e momento della franchigia federale in conferenza stampa. Parlando della partita, l’irlandese, nonostante qualche situazione da limare, si è detto soddisfatto.

“Nel primo tempo abbiamo avuto un’ottima partenza, poi, però, abbiamo commesso alcuni errori e ne abbiamo parlato anche nell’intervallo. Non potevamo far entrare così facilmente, con quella costanza, i nostri avversari dentro i 22 metri a causa dell’indisciplina. Nella ripresa, invece, la squadra è stata sicuramente più cinica, e grazie alla nostra capacità di alzare il ritmo, combinata al loro calo fisico, è uscito questo risultato molto largo che ci trasmette sicuramente grande soddisfazione”, ha dichiarato, mettendo, poi, il valore del match nella giusta prospettiva.

“L’Enisei non è al livello delle avversarie di Pro14, ma sono i campioni in carica del torneo russo e meritano di partecipare a questa competizione. Come abbiamo avuto modo di vedere, loro sono molto forti in alcune fasi di gioco, e questo torneo gli serve per sviluppare il rugby in Russia e la loro nazionale, visto che schierano diversi ragazzi impegnati anche con la selezione internazionale”, ha articolato Bradley, prima di spendere qualche parola anche sull’ottima performance di Joshua Renton, man of the match dell’incontro del ‘Lanfranchi’.

“Joshua Renton ha giocato molto bene alla sua prima partita da titolare. Il ragazzo neozelandese ha saputo sfruttare al meglio questa opportunità”, ha sentenziato, ricordando, comunque, come sia pesante l’assenza di Marcello Violi, mediano di mischia anche della nazionale azzurra.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Zebre, parla Roselli: “Tra cambiamenti e precarietà non è stato facile, eppure sta nascendo un’eccellenza”

Il tecnico romano saluta la franchigia emiliana, con cui ha collaborato complessivamente per 6 stagioni

item-thumbnail

URC: le Zebre imbrigliano a lungo Glasgow, poi nel finale passano gli scozzesi

La franchigia ducale gioca una partita di spessore, ma non basta per ottenere la vittoria in trasferta

item-thumbnail

URC: Zebre, ultimo atto. A Glasgow per finire con orgoglio

La preview della gara che chiude la stagione della franchigia di Parma

item-thumbnail

Le ultime Zebre della stagione: la formazione per Glasgow

Luca Morisi capitano per l'ultima della gestione Roselli

item-thumbnail

Zebre Parma: bollettino ufficiale su Lorenzo Pani

Il trequarti sarà costretto a stare fuori molto a lungo

item-thumbnail

URC: gli highlights di Zebre-Scarlets

Tutte le azioni principali della sfida del diciassettesimo turno