Zebre, Michael Bradley: “Questo risultato largo è soddisfacente”

Il tecnico irlandese ha parlato in conferenza stampa dopo la vittoria sull’Enisei

michael bradley zebre

ph. Luca Sighinolfi

A margine del largo successo casalingo ottenuto dalle sue Zebre Rugby ai danni dell’Enisei, Michael Bradley ha analizzato sfida e momento della franchigia federale in conferenza stampa. Parlando della partita, l’irlandese, nonostante qualche situazione da limare, si è detto soddisfatto.

“Nel primo tempo abbiamo avuto un’ottima partenza, poi, però, abbiamo commesso alcuni errori e ne abbiamo parlato anche nell’intervallo. Non potevamo far entrare così facilmente, con quella costanza, i nostri avversari dentro i 22 metri a causa dell’indisciplina. Nella ripresa, invece, la squadra è stata sicuramente più cinica, e grazie alla nostra capacità di alzare il ritmo, combinata al loro calo fisico, è uscito questo risultato molto largo che ci trasmette sicuramente grande soddisfazione”, ha dichiarato, mettendo, poi, il valore del match nella giusta prospettiva.

“L’Enisei non è al livello delle avversarie di Pro14, ma sono i campioni in carica del torneo russo e meritano di partecipare a questa competizione. Come abbiamo avuto modo di vedere, loro sono molto forti in alcune fasi di gioco, e questo torneo gli serve per sviluppare il rugby in Russia e la loro nazionale, visto che schierano diversi ragazzi impegnati anche con la selezione internazionale”, ha articolato Bradley, prima di spendere qualche parola anche sull’ottima performance di Joshua Renton, man of the match dell’incontro del ‘Lanfranchi’.

“Joshua Renton ha giocato molto bene alla sua prima partita da titolare. Il ragazzo neozelandese ha saputo sfruttare al meglio questa opportunità”, ha sentenziato, ricordando, comunque, come sia pesante l’assenza di Marcello Violi, mediano di mischia anche della nazionale azzurra.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Il complicato momento delle Zebre

I ducali faticano tremendamente a segnare e ad avere continuità. Ma cosa sta andando storto?

16 gennaio 2019 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Challenge Cup: per le Zebre l’esame più difficile si chiama La Rochelle

La franchigia italiana si gioca il tutto per tutto in una trasferta dal livello di difficoltà elevatissimo

11 gennaio 2019 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre Rugby-Leinster del 16 febbraio si disputerà a Viadana

Lo stadio Zaffanella tornerà così ad ospitare una partita del torneo celtico. A seguire, nel corso del pomeriggio, ci sarà anche la sfida di Top 12 tr...

9 gennaio 2019 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Pro14: gli highlights di Zebre-Cheetahs

Due belle mete non sono bastate ai ducali. Tutte le immagini salienti della sfida persa al Lanfranchi contro i sudafricani

7 gennaio 2019 Foto e video
item-thumbnail

Zebre, Bradley: “Abbiamo bisogno di sfruttare le opportunità create”

Il coach irlandese ha parlato anche delle differenze rispetto lo scorso anno. David Sisi: "Dobbiamo trovare consistenza"

7 gennaio 2019 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Pro14: le Zebre sbandano ancora, i Cheetahs vincono 12-27 a Parma

I sudafricani prendono il largo nel secondo tempo, con i ducali che non segnano nemmeno un punto

6 gennaio 2019 Pro 14 / Zebre Rugby