I Test Match del fine settimana analizzati attraverso le quote

Sei partite in palinsesto, con la grande attesa per Inghilterra-Nuova Zelanda. A chiudere sarà la sfida Francia-Sudafrica

ph. Paul Harding/Action Images

Il primo sabato di Test Match internazionali è in rampa di lancio. Andiamo quindi ad analizzare la giornata di rugby attraverso le quote prendendo come riferimento quelle proposte da SNAI.

Scozia – Fiji: l’esito finale della partita sembra abbastanza scontato a favore dei padroni di casa che vengono pagati a 1,09 mentre gli ospiti sono in lavagna a 6,75 con il pareggio invece a 28. L’Handicap identificato per questo confronto è di almeno 15 punti a favore degli scozzesi, che restituirebbe 1,85 volte l’importo scommesso; puntare sulla “sconfitta onorevole” dei fijani è visto invece a 1,90 con il segno “X” a 25.

Inghilterra – Nuova Zelanda: è la madre di tutte le partite di questo sabato. Gli inglesi, pur giocando in casa, pagano 6 volte la posta impiegata, con l’affermazione degli All Blacks a 1,12 e il pareggio a 28. L’Handicap individuato è di 13 punti per gli All Blacks bancati a 1,80 mentre un’Inghilterra vicina nel punteggio finale è vista a 2 con il segno “X” a 18.

Galles – Australia: Sulla carta sembra essere la sfida più equilibrata di tutto il ricco menù. Dragoni favoriti per la vittoria finale a 1,75 ma è succulenta la quota per i Wallabies che vengono inquadrati a 2,10. E’ se fosse la volta buona di un pareggio? Tentare la fortuna vi ripagherebbe di ben 20 volte l’importo scommesso. Capitolo Handicap: il differenziale ipotizzato è solo di 2 punti per i britannici. L’Australia paga a 1,83 mentre il Galles a 1,95 con il segno “X” a 20.

Irlanda – Argentina: nonostante i sudamericani abbiano mostrato il loro valore, non sembra esserci troppa partita all’Aviva Stadium di Dublino. Sexton e soci infatti partono con il favore dei pronostici a 1,06 mentre il colpaccio Pumas viene visto a 8,25 con il pari a 30. Stante il discorso fatto, l’Handicap diventa così il più ampio della giornata: ben 17 punti per i “Verdi”. In questo caso le quote si dividono fra l’1,87 per l’Irlanda, l’1,90 per l’Argentina e il 20 per il segno “X”.

Francia – Sudafrica: battaglia allo Stade de France. Favoriti gli Springboks di Rassie Erasmus a quota 1,63 ma i Bleus di Brunel chiamano l’azzardo a 2,30 mentre il pareggio si posiziona in lavagna con un bel 20. Serratissimo anche il gioco sull’Handicap: anche in questo caso solo 2 punti, in ottica sudafricana.  Qui le quote sono a 1,80 per gli ospiti e a 2 per i padroni di casa, con il segno “X” a 20.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
TAG:
item-thumbnail

RWC Best XV: la miglior ala (n° 14) è John Kirwan

L'ala degli All Blacks ha battuto il suo connazionale Doug Howlett. Da giovedì i sondaggi per la maglia n°11

17 luglio 2019 Terzo tempo
item-thumbnail

Beach rugby a Lignano Sabbiadoro: Marsiglia e le “Ricce” Villorba si aggiudicano l’edizione 2019

I francesi bissano il successo dell scorso anno, Sara Barattin e compagne si prendo una bella rivincita

16 luglio 2019 Terzo tempo
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: il Giappone ha prodotto una moneta commemorativa

La zecca giapponese ha disegnato e fornito una serie limitata di pezzi da collezione dedicati alla rassegna ovale di scena a settembre

15 luglio 2019 Terzo tempo
item-thumbnail

La rivoluzione francese, quella del 1979

Era il 14 luglio quella volta della prima vittoria dei Bleus contro gli All Blacks in terra neozelandese

14 luglio 2019 Terzo tempo
item-thumbnail

RWC Best XV: Jason Robinson è il miglior estremo

L'inglese ha battuto per soli tre voti Percy Montgomery in finale. Da sabato i sondaggi per assegnare la maglia numero 14

12 luglio 2019 Terzo tempo
item-thumbnail

Beach Rugby Lignano 2019: è tutto pronto per la 26esima edizione

Il prossimo 13 e 14 luglio, sulle meravigliose spiagge friulane, si disputerà la quarta tappa dell' EBRA Series. Con diretta streaming della seconda g...

11 luglio 2019 Terzo tempo