Georgia: il XV di Haig per la sfida agli azzurri

Mancano uomini importanti, costretti ai box da problemi fisici

georgia rugby

ph. Sebastiano Pessina

Milton Haig, CT della Georgia, ha comunicato ufficialmente la formazione dei caucasici per la sfida contro l’Italia, in scena sabato allo Stadio Artemio Franchi di Firenze.

Un XV interessante, competitivo soprattutto nel pacchetto degli avanti (molti dei quali impegnati da protagonisti nei tornei professionistici di Francia ed Inghilterra), con il giovane e talentuoso mediano Aprasidze che parte della panchina. Haig deve rinunciare, per vari infortuni, a tre pedine importanti per il suo scacchiere come capitan Nemsadze, il centro Kacharava e l’estremo Kvirikashvili, miglior realizzatore nella storia della nazionale ex Sovietica.

Leggi anche: Test Match 2018: la formazione dell’Italia per la sfida contro la Georgia;

La formazione

Georgia: 15 Matiashvili; 14 Koshadze, 13 Sharikadze (c), 12 Mchedlidze, 11 Dzeneladze; 10 Khmaladze, 9 Lobzhanidze; 8 Gorgadze, 7 Tsutskiridze, 6 Giorgadze; 5 Lomidze, 4 Cheishvili; 3 Kubriashvili, 2 Bregvadze, 1 Nariashvili.
A disposizione: 16 Mamukashvili, 17 Zhvania, 18 Chilachava, 19 Sutiashvili, 20 Bitsadze, 21 Aprasidze, 22 Malaguradze, 23 Kveseladze.

Italia-Georgia sarà trasmessa – con calcio d’inizio alle ore 15.00 – da DMAX (canale 52 DDT), in diretta streaming DPLAY (piattaforma streaming del gruppo Discovery) e anche su OnRugby.it che, circa un’ora prima del calcio di inizio, pubblicherà un’apposita notizia contenente il player per vedere e commentare la partita degli Azzurri.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Quattro stelle di Tolone per i Barbarians

Inizia a definirsi la squadra per la sfida all'Inghilterra XV del 2 giugno prossimo, in cui ci sarà anche l'esordio delle ragazze

item-thumbnail

E se fosse Warren Gatland il nuovo allenatore della Francia?

Il tecnico neozelandese è ambito da molte squadre fra cui anche i Bleus, che intanto pensano a O'Gara per la RWC

item-thumbnail

British & Irish Lions: la scelta del prossimo tecnico passa del Sei Nazioni, ma attenzione a Hansen

Gatland, Schmidt e Jones sono in lizza. All'orizzonte però ci potrebbe essere un clamoroso accordo col tecnico degli All Blacks

item-thumbnail

Americas Rugby Championship: l’Argentina XV fa en plein

Grande Slam per la seconda selezione argentina, che ha battuto nettamente il Cile nell'ultima giornata del torneo delle Americhe

item-thumbnail

La partita più importante nella storia del rugby olandese

Sabato si gioca la partita decisiva del Rugby Europe Trophy, seconda divisione dell'ovale europeo fuori dal Sei Nazioni