All Blacks: la formazione per il Test Match contro l’Inghilterra

Nessuna sorpresa nel XV scelto da Hansen. Al centro c’è Sonny Bill Williams con Jack Goodhue, McKenzie estremo

all blacks 2018

ph. Reuters

Gli All Blacks tornano a giocare a Twickenham contro l’Inghilterra a quattro anni dall’ultima volta. Steve Hansen non fa sorprese all’annuncio della formazione, sostituendo l’infortunato Joe Moody con Karl Tu’inukuafe come preventivabile alla vigilia. Tornano dal primo minuto Brodie Retallick e Aaron Smith, in panchina nella partita di Bledisloe Cup giocata a Tokyo due settimane fa.

Saranno Sonny Bill Williams e Jack Goodhue a comporre la coppia di centri all’esterno di Beauden Barrett, mentre Damian McKenzie sarà l’estremo con Ioane e Ben Smith al suo fianco. In panchina ci sarà Matt Todd, che era stato convocato dalla Federazione neozelandese nonostante fosse sotto contratto con un club giapponese.

Calcio d’inizio alle ore 16, diretta tv su Sky Sport Arena.

La formazione degli All Blacks

  1. Karl Tu’inukuafe (10)
  2. Codie Taylor (39)
  3. Owen Franks (104)
  4. Samuel Whitelock (106)
  5. Brodie Retallick (72)
  6. Liam Squire (21)
  7. Ardie Savea (32)
  8. Kieran Read – captain (115)
  9. Aaron Smith (80)
  10. Beauden Barrett (70)
  11. Rieko Ioane (21)
  12. Sonny Bill Williams (50)
  13. Jack Goodhue (5)
  14. Ben Smith (74)
  15. Damian McKenzie (20)

  16. Dane Coles (57)

  17. Ofa Tuungafasi (23)
  18. Nepo Laulala (14)
  19. Scott Barrett (26)
  20. Matt Todd (15)
  21. TJ Perenara (52)
  22. Richie Mo’unga (5)
  23. Ryan Crotty (42)
onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Test Match: gli highlights di uno storico Inghilterra-Irlanda

Tutte le mete (e sono state tante) degli uomini di Eddie Jones nel trionfale pomeriggio di Twickenham

25 agosto 2019 Foto e video
item-thumbnail

Le dichiarazioni di Eddie Jones e Joe Schmidt dopo Inghilterra-Irlanda

I due head coach hanno analizzato la sfida di Twickenham

item-thumbnail

Test Match: l’Inghilterra demolisce l’Irlanda a Twickenham (57-15)

La squadra di Eddie Jones rifila otto mete a un avversario inerme di fronte allo strapotere inglese

item-thumbnail

Test Match: La Scozia fatica ma si prende la rivincita contro la Francia

Al BT Murrayfield finisce 17-14. La Scozia vendica la sconfitta di Nizza ma il lavoro per Townsend e il suo staff è ancora tanto

item-thumbnail

Test Match: Inghilterra e Irlanda in campo per affilare le armi

Per i verdi c'è anche la possibilità di diventare numeri uno del ranking mondiale. Underhill e Curry insieme per la prima volta per Jones

item-thumbnail

Test Match: la Scozia cerca la rivincita contro la Francia

Questa volta si gioca a Murrayfield, con i Bleus chiamati a dare continuità alla bella prestazione di una settimana fa

  1. fracassosandona 8 novembre 2018, 10:19

    gli inglesi ancora ci ringraziano per aver portato via Tuivaiti, sennò era un macello per loro…

  2. mic.vit 8 novembre 2018, 10:26

    allarme per gli albionici…i tutti neri non occupano meta campo avversarie per circa 50 minuti portando a referto solo 8 punti…o cambiano registro rispetto al SA o le prenderanno a profusione

Lascia un commento