Sudafrica: 36 Springboks per il tour in Europa

Rassie Erasmus convoca tre esordienti nel gruppo che affronterà Inghilterra, Francia, Scozia e Galles durante il mese di novembre

sudafrica 2018 kolisi

ph. Reuters

La rosa di Rassie Erasmus è pronta: l’head coach del Sudafrica ha convocato 36 uomini per viaggiare in Europa nel prossimo mese di novembre. Dopo un Rugby Championship tutto sommato soddisfacente, che li ha visti battere anche gli All Blacks, gli Springboks si preparano ad affrontare una finestra internazionale davvero dura: il prossimo 3 novembre saranno a Twickenham, contro l’Inghilterra; il 10 novembre affronteranno la Francia a Parigi; sarà poi la volta della Scozia il 17, per poi concludere il 24 novembre prossimo contro il Galles a Swansea.

Le convocazioni sono interessanti: c’è Schalk Brits, aggregato ancora una volta al gruppo nonostante la sua provvisoria assenza dal rugby di club; c’è Duane Vermeulen, che torna così in nazionale per stabilire di chi sia la maglia numero otto che si gioca con Warren Whiteley; c’è il folletto Gio Aplon, che ritorna a vestire la maglia degli Springboks dopo 6 anni.

Erasmus accoglie anche i ritorni di Trevor Nyakane e Lood de Jager, recentemente assenti per infortunio. Sono inclusi quattro giocatori di Sharks e Western Province, le squadre che si sono giocate la Currie Cup lo scorso fine settimana. Si tratta del capitano degli Sharks Louis Schreuder, mediano di mischia classe 1990 con una presenza all’attivo in nazionale, e dei tre esordienti del gruppo, tutti provenienti dal Capo occidentale: l’ala Sergeal Petersen, il centro Ruhan Nel e il seconda linea JD Schickerling.

Restano a casa per infortunio invece il centro dei Lions Lionel Mapoe, Tendai Mtawarira, Lukhanyo Am e Makazole Mapimpi, tutti membri della squadra del Rugby Championship. Non ci sarà neanche Ross Cronje, uno dei candidati a sostituire Faf de Klerk. Il numero 9, costantemente fra i migliori del nuovo corso sudafricano, non parteciperà al tour europeo a causa di precedenti accordi fra il suo club, i Sale Sharks, e la federazione bokke.

Si giocano il posto da mediano di mischia il 21enne dei Bulls Embrose Papier, il suo compagno di squadra classe 1995 Ivan van Zyl e il succitato Schreuder, il più esperto dei tre.

Rassie Erasmus ha dichiarato: “Questo tour nell’emisfero nord sarà un’altra dura prova per il carattere della nostra squadra e non vediamo l’ora di affrontare le eccitanti sfide contro Inghilterra, Francia, Scozia e Galles.”

Sudafrica: Schalk Brits, Lood de Jager, Pieter-Steph du Toit, Thomas du Toit, Eben Etzebeth, Steven Kitshoff, Vincent Koch, Siya Kolisi (c), Francois Louw, Wilco Louw, Frans Malherbe, Malcolm Marx, Bongi Mbonambi, Franco Mostert, Sikhumbuzo Notshe, Trevor Nyakane, JD Schickerling, RG Snyman, Duane Vermeulen, Warren Whiteley, Gio Aplon, Damian de Allende, Aphiwe Dyantyi, André Esterhuizen, Elton Jantjies, Cheslin Kolbe, Jesse Kriel, Wille le Roux, Ruhan Nel, Sbu Nkosi, Embrose Papier, Sergeal Petersen, Handré Pollard, Louis Schreuder, Ivan van Zyl, Damian Willemse

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Galles, altri guai per Gatland: Anscombe rifiuta la convocazione e Sheedy si fa male di nuovo

Il tecnico dovrà sfidare Sudafrica e Australia con una mediana ridotta all'osso

item-thumbnail

Jasper Wiese “pianta” Ross Vintcent, viene espulso e ora rischia di saltare Sudafrica-Irlanda

Il terza linea sudafricano potrebbe ricevere una squalifica che gli impedirebbe di disputare il doppio match più atteso dell'anno

item-thumbnail

All Blacks, Sam Cane: “Non sono un giocatore finito”

Il flanker manifesta la sua gran voglia di finire la propria carriera internazionale al meglio

item-thumbnail

Nigel Owens e le nuove regole di World Rugby: “Più probabile che creino nuovi problemi anziché risolverli”

Il celebre ex arbitro ha detto la sua sui provvedimenti in vigore da luglio 2024

item-thumbnail

Il Sudafrica potrebbe lanciare un nuovo numero 10 nel prossimo tour estivo

Rassie Erasmus potrebbe buttare nella mischia un nuovo mediano d'apertura il 22 giugno contro il Galles

item-thumbnail

Test Match Autunniali: L’Australia sfiderà una squadra di Premiership a novembre

Una selezione di Wallabies darà il via al tour europeo