Benetton Rugby: per l’esordio, subito un esame di livello. C’è la trasferta in casa dei Dragons

Crowley e i suoi uomini vogliono ripartire col piede giusto. Kick off fissato h 20.35

COMMENTI DEI LETTORI
  1. mauro 1 Settembre 2018, 11:10

    I Dragons non sono più quelli della vendemmiata di mete in casa di qualche anno fa, ma non possono essere nemmeno considerati un avversario ostico da punto a punto.
    Il buongiorno si vede dal mattino e io mi aspetto di vedere una squadra solida che vada a Newport per far valere la sua superiorità.
    Forza ragazzi!

  2. onit52 1 Settembre 2018, 11:58

    Anche perché TUTTE le dichiarazioni sulle buone sensazioni, il lavoro ben fatto, il gruppo coeso, la crescita ecc ecc. si possono tradurre in un modo : in Galles oggi vinciamo .

  3. Dusty 1 Settembre 2018, 12:17

    Se penso a dieci anni fa non avrei mai pensato di vedere una sfida Henson Allan con quest’ultimo oggi superiore al primo.

    • And 1 Settembre 2018, 21:00

      Oggi appunto. Lo skills set di Henson Allan se lo può sognare. Parliamo di uno dei giocatori + completi da quando c’è il professionismo. Lo paragono al mago Hernandez, anche se in carriera l’attitudine dei 2 è stata ben diversa.

  4. Niven 1 Settembre 2018, 14:22

    Dai Treviso, dai ragazzi. Iniziamo bene il Campionato tanto quanto le brave Zebre viste ieri a Parma.
    Una bella prestazione in Galles e una bella impennata agli abbonamenti per un Monigo stracolmo l’8 settembre.

  5. marcoV 1 Settembre 2018, 14:34

    Io ho imparato, prendendole sui denti, che ogni partita, ogni avversario, prima va affrontato… poi ne parliamo, se “non possono essere […] considerati un avversario ostico da punto a punto”.

    Letto il tuo commento, mi son dato una buona palpata. Soprattutto ad inizio stagione starei prudente nel giudicare i valori assoluti di una squadra che ha cambiato così tanto.

  6. pippuzzo 1 Settembre 2018, 14:50

    Certo che parlare di esordio assoluto a questo livello per gente come Hibbard e compagnia…. ESORDIO NEI DRAGONS. un sacco di ripescati in una squadra che non è quella dell’anno scorso. L’assenza di Moriarty non fa discutere. È semplicemente squalificato. Forza Leoni

  7. gattonero 1 Settembre 2018, 15:46

    ricordo che lo scorso anno li abbiamo battuti di pochissimo sia in casa che fuori(grazie a una giornataccia di Kirchner),squadra sempre pericolosa…

    • marcoV 1 Settembre 2018, 17:08

      Grazie a dio qualcuno se le ricorda, le partite dello scorso anno.
      Forza leoni!!!

  8. tony 1 Settembre 2018, 17:25

    Qualcuno sa a parte DAZN , se si può vedere e dove…. Grazie.

  9. mauro 1 Settembre 2018, 20:10

    Bariddu, pensaci tu!

  10. gatsu78 1 Settembre 2018, 20:29
  11. wolframius 1 Settembre 2018, 20:39

    pronti via e intercetto dei Dragons, meta.

    • Giacomo 1 Settembre 2018, 21:28

      @Bariddu
      Grazie per il link, ma una domanda.
      Avevo guardato anche io su vpleague, ma non è segnalato il match, dove l’hai trovato?!?

      • Bariddu 1 Settembre 2018, 21:42

        non saprei, forse l’hanno messo all’ultimo. Quando ho guardato un paio di minuti dopo l’inizio della partita il link c’era.

  12. And 1 Settembre 2018, 20:57

    Gavin Jenson, che idolo! È un ’82 se non sbaglio

    • Bariddu 1 Settembre 2018, 20:59

      i Dragons alternano esordienti e vecchie guardie, anche Richard Hibbard è un veterano dell’83.

  13. Bariddu 1 Settembre 2018, 21:03

    Dazn va peggio stasera, almeno qui da me. Sarà che c’è la Juve sull altro canale che si ciuccia tutta la banda…

    • aries 1 Settembre 2018, 21:13

      Qui da me tutto bene, passato anche il test Ronaldo…

    • Mec 1 Settembre 2018, 21:59

      Da me ha fatto pena i primi 25 min del primo tempo (si alternavano immagini sgranate ad immagini pulite), poi liscio e sereno.

  14. wolframius 1 Settembre 2018, 21:21

    Treviso la squadra migliore, purtroppo non è riuscita a concretizzare di più.

  15. Giacomo 1 Settembre 2018, 21:32

    Non un gran 1° tempo per entrambe le squadre, ma Treviso deve coinvolgere di più nel gioco Ioane e Ratuva, i più pericolosi.

  16. TommyHowlett 1 Settembre 2018, 21:57

    Sapevo che ogni meta prevede una trasformazione… Treviso può benissimo farne a meno?

    • wolframius 1 Settembre 2018, 22:00

      Tranne la prima erano tutte molto angolate…

      • TommyHowlett 1 Settembre 2018, 22:03

        Non giustifica un piazzatore della nazionale

      • TommyHowlett 1 Settembre 2018, 22:17

        Voglio dire… Ora loro con una meta si portano a casa la partita… Ecco cosa vuol dire imparare a calciare

  17. onit52 1 Settembre 2018, 22:31

    ….vedi zebre : la vittoria cancella tutto fino a lunedì .
    Ma altre squadre ci avrebbero fatto piangere per i ns errori.
    I singoli lascerei perdere mediamente sufficienti alcuni buoni con una lode per Zanni per le due mete ,non fosse altro e un ” biasimo ” per il m.a. della nazionale che non riesce a trovare la touche in due occasioni, che sbaglia tre trasformazioni facendo giocare la squadra sotto pressione ed altri errori, vera punto negativo della squadra.

    • onit52 1 Settembre 2018, 22:40

      Ho visto prima il secondo tempo di Ulster Scarlet, a mio giudizio non male entrambe …
      noi ( tv ) siamo ancora un po’ più giù .Riusciremo ad arrivare là ?

Lascia un commento

item-thumbnail

Benetton, Zatta: “Abbiamo obiettivi importanti. La Challenge? Non esistono squadre facili”

Il presidente introduce la stagione 2022-23: "Puntiamo a giocarci le nostre carte"

item-thumbnail

United Rugby Championship: le date e gli orari delle partite del Benetton

Tutte le informazioni su quando giocheranno i Leoni nel prossimo campionato

item-thumbnail

Benetton Rugby, Sam Hidalgo-Clyne: “Voglio portare il mio contributo proponendo un gioco rapido e istintivo”

Il mediano di mischia ha raccontato le sue prime impressioni con indosso la maglia biancoverde

item-thumbnail

Benetton-Ioane, la rabbia di Zatta: “Non ha rispettato i patti”, si rischiano le vie legali

Il presidente: "Prima Garbisi, poi Gustard. Non possiamo rimetterci ogni volta"

item-thumbnail

Benetton, Lorenzo Cannone: “Parto dai Leoni e punto alla maglia della Nazionale maggiore”

L'avanti dei Leoni è reduce dalla prima settimana di lavoro in biancoverde e non nasconde grandi ambizioni per la prossima stagione

item-thumbnail

Monty Ioane potrebbe non tornare al Benetton e rimanere in Australia

La forte ala di origine samoana non è rientrato nel gruppo di lavoro dei Leoni in vista della prossima stagione