Benetton Rugby: per l’esordio, subito un esame di livello. C’è la trasferta in casa dei Dragons

Crowley e i suoi uomini vogliono ripartire col piede giusto. Kick off fissato h 20.35

ph. Ettore Griffoni

Il momento è arrivato. Per il Benetton Rugby oggi è il giorno dell’esordio nel Pro14 2018/2019. Il debutto però non sarà dei più agevoli – ammesso che ce ne possano essere in un torneo di questo livello – perchè gli uomini di Crowley metteranno piede in campo questa sera alle 20:35 nel mitico Rodney Parade di Newport per affrontare i padroni di casa gallesi dei Dragons.
La stagione dei veneti deve ripartire giocoforza dalle 11 vittorie raccolte l’anno scorso, record di franchigia, al cospetto di una formazione che nell’ultima annata ha messo insieme soltanto due affermazioni.
Tra le fila dei padroni di casa, dove Lewis Evans arriva a 150 caps nel torneo celtico, fanno discutere le assenze in formazione di Zane Kirchner e Ross Moriarty mentre destano curiosità i sei esordi assoluti dal primo minuto (a questo livello) di Jordan Williams, Dafydd Howells, Rhodri Williams, Ryan Bevington, Richard Hibbard e Brandon Nansen.
In casa biancoverde invece, con i gradi di capitano confermatissimi a Dean Budd, ci sarà attenzione per vedere all’opera il triangolo allargato composto da Tavuyara-Hayward-Ioane. con quest’ultimo atteso dalla sfida a distanza con l’ala rivale Hallam Amos.
I precedenti dell’anno scorso, infine, hanno visto prevalere il Benetton in entrambi i casi: 15-18 nella prima sfida in programma in casa dei Dragons e 29-27 a Monigo. La diretta della partita sarà visibile su DAZN

Dragons: 15 Jordan Williams, 14 Dafydd Howells, 13 Tyler Morgan, 12 Jack Dixon, 11 Hallam Amos, 10 Gavin Henson, 9 Rhodri Williams, 8 Ollie Griffiths, 7 Aaron Wainwright, 6 Lewis Evans, 5 Cory Hill (c), 4 Brandon Nansen, 3 Leon Brown, 2 Richard Hibbard, 1 Ryan Bevington.
A disposizione: 16 Elliot Dee, 17 Brok Harris, 18 Lloyd Fairbrother, 19 Matthew Screech, 20 Huw Taylor, 21 Tavis Knoyle, 22 Josh Lewis, 23 Adam Warren

Benetton Rugby: 15 Jayden Hayward, 14 Ratuva Tavuyara, 13 Tommaso Benvenuti, 12 Alberto Sgarbi, 11 Monty Ioane, 10 Tommaso Allan, 9 Tito Tebaldi, 8 Marco Barbini, 7 Sebastian Negri, 6 Abraham Steyn, 5 Dean Budd (C), 4 Alessandro Zanni, 3 Tiziano Pasquali, 2 Hame Faiva, 1 Federico Zani.
A disposizione: 16 Engjel Makelara, 17 Derrick Appiah, 18 Simone Ferrari, 19 Marco Fuser, 20 Federico Ruzza, 21 Marco Lazzaroni, 22 Giorgio Bronzini, 23 Tommaso Iannone

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Benetton: tre esordienti nella formazione che sfiderà i Dragons

Giacomo Da Re e Matteo Meggiato in campo. Tommy Bell in panchina. Insieme a loro tanti giovani per una sfida fondamentale

item-thumbnail

Benetton Rugby, Tetaz Chaparro: “Contro i Dragons? Mischia e drive saranno determinanti”

Il pilone argentino si proietta verso la prossima sfida che attende i veneti in URC

item-thumbnail

Benetton Rugby, Tommy Bell: il nuovo acquisto dei Leoni si presenta

L'utility back fissa i suoi obiettivi per la seconda parte di stagione con i Leoni

item-thumbnail

Challenge Cup: cosa serve ai leoni per passare il turno?

A 80' dalla fine della fase a gironi della coppa cadetta

item-thumbnail

Padovani dopo Lione-Benetton: “A tratti superiori, ci è mancato il breakdown”

L'estremo dei leoni dopo il match di Challenge: "Dovevamo portare a casa più punti, ma sono orgoglioso della squadra e della prestazione"

item-thumbnail

Benetton, Bortolami: “orgoglioso della squadra per 80′”

L'analisi a caldo dell'head coach trevigiano