Women’s Rugby World Cup 2021: Inghilterra e Galles ritirano le loro candidature

Per ospitare l’evento resteranno quindi in corso quattro Paesi

ph. Action Images / Steven Paston

La Women’s Rugby World Cup 2021 non si terrà nè in Inghilterra nè in Galles. E’ questa la notizia che arriva direttamente dal Regno Unito, circa il ritiro delle candidature dei due stati per ospitare l’evento femminile ovale più importante e prestigioso del pianeta rugby.
Il prossimo 10 agosto quindi, data in cui i Comitati Organizzatori dei rispettivi Paesi in lizza per la kermesse dovranno presentare il primo step dell’iter conoscitivo a World Rugby, a rimanere in corsa per la WRWC saranno Australia, Francia, Nuova Zelanda e il  Portogallo.

Una mossa questa che potrebbe favorire il ritorno della competizione nell’Emisfero Sud, facendola tornare fuori dall’Europa dopo il 2006; quando fu il Canada ad organizzarla in Nord America.
Attenzione però, perchè non è da escludere nei prossimi giorni un’alleanza sull’asse Parigi-Lisbona, con i transalpini intenzionati a “regalare” ai lusitani qualche partita in cambio dell’appoggio politico che porterebbe i francesi nello spazio di un biennio ad organizzare gli eventi iridati al femminile e successivamente al maschile, nel 2023.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Bingham Cup Roma 2024: presentata l’XI edizione del torneo LGBTQIA+

Dal 23 al 26 maggio quattro giorni di partite nella Capitale per il campionato di rugby amatoriale inclusivo

17 Maggio 2024 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Il pensiero del pilone Ben Tameifuna sulle modifiche al regolamento

La prima linea del Bordeaux-Begles sostiene la "causa" della mischia

16 Maggio 2024 Rugby Mondiale
item-thumbnail

World Rugby rende effettive 3 modifiche al regolamento da luglio

Modificato il fuorigioco in gioco aperto, eliminata l'opzione "mischia" su calcio libero e bandito il "Crocodile roll". Annunciate anche sei ulteriori...

10 Maggio 2024 Rugby Mondiale
item-thumbnail

World Rugby semplifica e chiarisce le regole intorno al cartellino rosso

Il governo mondiale ovale si concentra sulle sanzioni lasciando la porta aperta all'espulsioni a tempo

10 Maggio 2024 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Gianluca Gnecchi arbitrerà alle Olimpiadi di Parigi 2024

L'arbitro italiano è stato incluso nel gruppo di direttori di gara per il torneo Sevens a cinque cerchi

9 Maggio 2024 Rugby Mondiale
item-thumbnail

HSBC SVNS 2024: sorteggiati le pool del gran finale di Madrid

Ultimo atto per le migliori 16 squadre al mondo nella capitale spagnola