Johnny Fa’auli (Chiefs) è stato squalificato per sei settimane

Il centro paga dazio un placcaggio pericoloso ai danni di Wes Goosen, per il quale era stato espulso

Johnny Fa’auli, centro classe 1995 dei Chiefs, è stato squalificato per sei settimane e ha chiuso in anticipo la stagione di Super Rugby, dopo un placcaggio pericoloso (di spalla, senza chiuderlo con le braccia) su Wes Goosen degli Hurricanes nel match di venerdì che gli era costato l’espulsione (vinto dai Chiefs 28-24).

Fa’auli, che durante il match aveva segnato anche una meta, non è nuovo ad episodi del genere, poiché lo scorso anno il 22enne ricevette quattro settimane di squalifica per un altro placcaggio pericoloso su un giocatore dei Bulls. Anche a causa dei precedenti, la commissione disciplinare che ha giudicato il suo caso aveva aggiunto due settimana aggiuntive alle sei previste dal regolamento come aggravante, salvo poi revocarle dopo l’ammissione di colpa e le scuse del giocatore.

Goosen, invece, ha fallito l’Head Injury Assessment (il protocollo per valutare le concussion) e presumibilmente salterà il quarto di finale previsto la settimana prossima a Wellington. Per il trequarti degli Hurricanes è la seconda commozione cerebrale della carriera.

Questo il video dell’episodio

Sul profilo Twitter degli Hurricanes, al momento dell’espulsione, era apparso un post piuttusto duro in merito all’episodio, in cui si sottolineava la recidività di Faa’uli: “Che cosa orribile… Un giocatore con una brutta storia con queste cazzate”. Il tweet è stato successivamente cancellato e, allo Stuff, la società ha detto di essere dispiaciuto per il post, definito inappropriato.

Anche Avan Lee, CEO degli Hurricanes, aveva postato un tweet polemico in cui ha apostrofato Fa’auli come un “loose cannon” (“cane sciolto”). Il messaggio era stato a sua volta cancellato da Lee.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

La controversa squalifica di Jerome Kaino

L'All Black dovrà star fuori 5 settimane per un placcaggio ai limiti del regolamento su Jamie Roberts

18 ottobre 2018 Foto e video
item-thumbnail

Il gesto nobile di Mike Brown in Harlequins-Agen

L'estremo inglese ha ammesso all'arbitro di aver segnato con un in avanti, facendo annullare una meta

16 ottobre 2018 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Calciare un drop da 50 metri? Non è un problema se ti chiami Saia Fililava

L'estremo tongano ha indirizzato l'ovale in mezzo ai pali, con grande potenza

16 ottobre 2018 Foto e video
item-thumbnail

Quade Cooper illumina l’NRC con giocate da cineteca (ma va a casa)

Nonostante il mancato approdo ai playoff con il suo Brisbane City, Quade Cooper ha regalato un paio di perle notevoli

15 ottobre 2018 Emisfero Sud
item-thumbnail

Challenge Cup: gli highlights della vittoria del Benetton Rugby

Le immagini migliori del successo dei Leoni su Grenoble

15 ottobre 2018 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: gli highlights di Bristol – Zebre

Un 43-22 che lascia qualche rimpianto ai ducali, visto il primo tempo del tutto regalato

15 ottobre 2018 Foto e video