Qualificazioni mondiali: il torneo di ripescaggio si farà a Marsiglia

Definita la sede della competizione che assegna il ventesimo ed ultimo posto alla Rugby World Cup

ph. Sebastiano Pessina

Mentre siamo ancora alle ultime battute per sapere chi raggiungerà Canada e Hong Kong al torneo di qualificazione, ultima possibilità di strappare un biglietto per la Rugby World Cup,è stata annunciata la città ospitante della manifestazione.

Sarà Marsiglia, infatti, ad ospitare le quattro squadre, che si affronteranno sul campo dello Stade Delort in un campionato con girone all’italiana di scena il prossimo novembre (11, 17 e 23 le date esatte di svolgimento).

Il torneo di ripescaggio è qualcosa di nuovo per il rugby, comparendo per la prima volta nel sistema di qualificazione alla Rugby World Cup per assegnare il ventesimo posto alla rassegna iridata. Finora sono qualificate Canada e Hong Kong, la prima perché sconfitta del precedente playoff che ha qualificato l’Uruguay, la seconda perché vincente dell’apposito spareggio contro le Isole Cook.

Gli altri due posti non sono certi, ma un’idea di chi saranno le due squadre a completare il girone unico già possiamo averla: a meno di sconvolgimenti, la Germania non dovrebbe riuscire a rimontare il 66 a 15 patito contro Samoa nel playoff Europa/Oceania e dovrebbe quindi partecipare al torneo di Marsiglia; il Kenya affronterà la Namibia nella partita decisiva della Africa Gold Cup: la vincente si prende il trofeo e la qualificazione diretta alla coppa del mondo, la perdente si assicura comunque il secondo posto e una nuova possibilità di tentare il colpo grosso. Inutile dire che la Namibia è nettamente favorita, alla luce del divario emerso finora rispetto alle altre squadre africane.

Il vincitore del torneo di ripescaggio accederà quindi alla Pool B, il girone che vede l’Italia rivaleggiare con Nuova Zelanda, Sudafrica e con la vincitrice, per l’appunto, del titolo di Africa 1 assegnato tramite la Africa Gold Cup.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: gli arbitri dei quarti di finale

Definiti i direttori di gara per le quattro sfide iridate del weekend

16 Ottobre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019, Inghilterra: Vunipola c’è

Il fondamentale numero 8 ha superato il cruciale test fisico di questo pomeriggio, rendendosi disponibile per il quarto di finale

16 Ottobre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Slow Motion – Speciale RWC: il dominio tecnico delle Fiji

Abbiamo scelto le tre mete più belle della fase a gironi. Questa di Frank Lomani contro la Georgia è sul gradino più basso del podio

15 Ottobre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

World Rugby contro la Federazione scozzese

Il governo mondiale intraprenderà azioni legali contro la SRU dopo le dichiarazioni del CEO Mark Dodson prima di Giappone-Scozia

15 Ottobre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: Polledri e Steyn nel top XV di Opta per la fase a gironi

Secondo i dati statistici, Polledri risulta essere addirittura il miglior giocatore del torneo mondiale finora

15 Ottobre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: chi ci mancherà della fase a gironi

Ci hanno fatto sognare con quattro grande recite, ma il sipario, sul loro Mondiale, è già calato

15 Ottobre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019