John Kirwan potrebbe non allenare più in carriera

Al momento l’ex CT dell’Italia non ha intenzione di tornare in panchina, soprattutto dopo l’esperienza negativa con i Blues

Ph. Sebastiano Pessina

L’ultima esperienza da allenatore con i Blues, dal 2013 al 2015, potrebbe essere stata l’ultima della carriera per Sir John Kirwan. L’ex ala campione del mondo con gli All Blacks nel 1987, ora volto televisivo per Sky Sport in Nuova Zelanda, ha confessato al magazine 66 che “non ho in programma di allenare di nuovo”, soprattutto dopo i tre difficili anni trascorsi alla guida della franchigia di Auckland.

Il 53enne, impegnato anche nella sensibilizzazione di problemi come la depressione, ha spiegato alla rivista di aver pagato lo scotto dei risultati negativi ottenuti con i Blues, per i quali non cerca alibi per non aver impresso una svolta alla loro storia recente. Con l’ex CT dell’Italia in panchina, i Blues hanno ottenuto due decimi posti e un 14esimo posto, confermandosi nelle ultime due stagioni come la squadra locale più debole dopo Crusaders, Hurricanes, Highlanders e Chiefs.

“Ho lavorato tutta la mia vita per avere il lavoro dei miei sogni e ho fallito – ha detto Kirwan, nato, cresciuto e giocatore a Auckland – E’ stato orribile. Non dormivo. Ho compiuto un sacco di errori, ma sono stati fatti passi indietro per cinque anni, non solo per tre”.

Anche se “i Blues sono stati una delle cose migliori che mi siano capitate”, Kirwan ha ammesso che la parentesi da capo allenatore del Super Rugby ha lasciato un segno ed è stata dura “per la mia salute mentale e per la mia carriera. Dopo quell’esperienza, mi sono preso un po’ di tempo libero per realizzare quello che avrei dovuto fare”. Nonostante tutto, l’unica cosa ad essere intatta è la passione per lo sport che lo ha reso celebre: “Amo il rugby, amo ancora i Blues. Questo sport mi ha dato tutto, per cui come potrei voltargli le spalle?”

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Super Rugby Pacific: la marea Blues non si arresta, Highlanders travolti

Crusaders raggiungono la doppia cifra di sconfitte: tutti i risultati e gli highlights della 13esima giornata

19 Maggio 2024 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Ma’a Nonu: “Il Sudafrica ha vinto il jackpot unendosi allo URC. Il Super Rugby soffre”

Le parole del neozelandese che offre la sua visione rispetto ai cambiamenti dell'Emisfero Sud

17 Maggio 2024 Emisfero Sud
item-thumbnail

Kieran Read interviene nel dibattito sul nuovo capitano degli All Blacks

L'ex capitano dei Crusaders ha individuato un nuovo profilo come prossimo leader dei Tuttineri

15 Maggio 2024 Emisfero Sud
item-thumbnail

Il ritiro di Sam Cane apre il dibattito sul prossimo capitano degli All Blacks

L'head coach Scott Robertson resta cauto, ma dalla squadra arrivano alcuni segnali

14 Maggio 2024 Emisfero Sud
item-thumbnail

Super Rugby: colpaccio Blues! Vittoria sugli Hurricanes e primo posto in classifica

Guarda gli highlights del big match tra neozelandesi, un vero scontro tra titani

12 Maggio 2024 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

The Rugby Championship U20 2024: Junior All Blacks campioni

I neozelandesi vincono la prima edizione del torneo giovanile e chiudono senza sconfitte

12 Maggio 2024 Emisfero Sud / Rugby Championship