Qualificazioni Mondiali 2019: la Germania batte il Portogallo

Per i teutonici ora c’è la sfida con le Samoa, da affrontare in un contesto ancora molto delicato per la Federazione

germania rugby

ph. pagina Facebook Deutscher Rugby-Verband

La Germania ha vinto il playoff europeo contro il Portogallo che metteva in palio la sfida nello spareggio contro Samoa per un posto alla Coppa del Mondo 2019. A Heidelberg, i teutonici si sono imposti per 16-13 davanti ad un pubblico di 2.700 spettatori grazie ad un calcio piazzato di Parkinson al minuto 72. I lusitani si erano portati fin sul 3-13 al 49′, ma hanno dovuto cedere nel finale al ritorno dei padroni di casa.

Come riporta Rugby World, vista l’importanza del match la Federazione è riuscita a richiamare sia i giocatori sia lo staff tecnico che non avevano partecipato all’ultimo Rugby Europe Championship per lo sciopero proclamato dopo i contrati tra DRV e Hans-Peter Wild, il mecenate principale finanziatore della palla ovale tedesca.

La situazione, comunque, resta delicata. I costi della trasferta nel Pacifico per la gara di andata dello spareggio saranno coperti da World Rugby secondo delle indiscrezioni raccolte da Rugby World, ma per la gara di ritorno del 14 luglio dovrà essere la Federazione tedesca ad accollarsi le spese per ospitare le Samoa. E qui sorgerebbe il problema maggiore: all’interno della DRV, nessuno sembra fiducioso sul reperimento dei fondi necessari alla copertura di quei costi, e l’esborso potrebbe influenzare notevolmente il futuro sul lungo termine della DRV.

La Germania, del resto, aveva ottenuto il pass per sfidare il Portogallo solo dopo il caos eleggibilità che ha coinvolto Romania, Spagna e Belgio, visto che la classifica del Championship aveva visto i teutonici crollare all’ultimo posto.

“World rugby ci sostiene, il rugby tedesco ci sostiene – ha dichiarato l’head coach Pablo Lemoine – ma l’unica cosa che possiamo fare noi giocatori e allenatori è lavorare. Lavorare sul campo e dimostrare che stiamo lavorando in un’unica direzione”.

La sfida di andata contro le Samoa nel Pacifico è prevista per il 30 giugno. Il vincitore del doppio confronto sarà inserito nel Girone A insieme a Irlanda, Scozia, Giappone e Russia. La perdente si aggiungerà al Canada, alla vincente della sfida tra Hong Kong e Isole Cook e alla seconda classificata dell’Africa Gold Cup al ripescaggio mondiale, che metterà in palio l’ultimo posto per la Coppa del Mondo.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: la Germania lotta, Samoa vince ancora e vola in Giappone

Gli isolani passano nel finale (42-28) e prenotano un posto nel girone A del mondiale nipponico

14 luglio 2018 Rugby Mondiale / Rugby World Cup
item-thumbnail

Qualificazioni mondiali: la Germania con la voglia di vincere, guardando al ripescaggio

La voglia dei ragazzi di Lemoine di dimostrare il proprio valore è il motore del ritorno di un playoff già segnato nel punteggio

14 luglio 2018 Rugby Mondiale / Rugby World Cup
item-thumbnail

Qualificazioni mondiali: il torneo di ripescaggio si farà a Marsiglia

Definita la sede della competizione che assegna il ventesimo ed ultimo posto alla Rugby World Cup

12 luglio 2018 Rugby Mondiale / Rugby World Cup
item-thumbnail

Africa Gold Cup 2018: il Kenya vince e si porta a ridosso della Namibia

Nell'altra sfida della terza giornata, la Tunisia batte lo Zimbabwe a Beja dopo una settimana di polemiche

9 luglio 2018 Rugby Mondiale / Rugby World Cup
item-thumbnail

Qualificazioni mondiali: Hong Kong si qualifica per il torneo di ripescaggio

La squadra asiatica si impone con un netto 51 a 0 nel match di ritorno del playoff valido per l'accesso al torneo di ripescaggio

8 luglio 2018 Rugby Mondiale / Rugby World Cup
item-thumbnail

La Federazione tunisina ha chiarito la questione sull’albergo dello Zimbabwe

Gli ospiti si sono lamentati dell'assenza di una piscina e di una scarsa connessione internet, rifiutando di trascorrervi la notte

5 luglio 2018 Rugby Mondiale / Rugby World Cup