Test match, Sudafrica: due cambi per provare a vincere la serie

Erasmus conferma in buona parte il XV di Johannesburg, cambiando un pilone e una terza linea. Mtawarira verso il centesimo cap

ph. Reuters

Tendai Mtawarira vincerà il proprio centesimo cap questo sabato a Bloemfontein, quando scenderà in campo con la maglia numero 1 per affrontare l’Inghilterra nel secondo episodio della triplice sfida che mette di fronte le due squadre.

Mtawarira raggiunge così l’agognato traguardo a 32 anni, dopo una carriera in nazionale lunga 10 anni e iniziata contro il Galles proprio nella finestra internazionale di giugno. Nel suo palmares ci sono tre Currie Cup con i Natal Sharks e la serie del 2009 contro i British & Irish Lions, nella quale si impose alla ribalta internazionale.

Il pilone farà parte di una squadra che scende in campo con gli stessi effettivi della scorsa settimana, fatta eccezione per il collega di destra di Mtawarira. Wilco Louw cede infatti il posto al recuperato Frans Malherbe che rientra dopo un lungo periodo di stop.

L’altro cambio è in terza linea, dove Pieter-Steph Du Toit prende il posto di Jean-Luc du Preez, che siederà invece in panchina. Confermati gli altri 13, mentre in panchina si rivede Jesse Kriel. Il centro prende il posto di Elton Jantjies, e non ci saranno quindi veri e propri specialisti nel ruolo di apertura per coprire un eventuale forfait di Handré Pollard.

Rassie Erasmus ha dichiarato: “L’Inghilterra è una squadra forte e so che Eddie Jones avrà super preparato i suoi per Sabato. Senza dubbio vorranno reagire e pareggiare la serie, quindi sarà un altro grande test per la nostra risolutezza e carattere.”

Sudafrica: 15 Willie le Roux, 14 S’busiso Nkosi, 13 Lukhanyo Am, 12 Damian De Allende, 11 Aphiwe Dyantyi, 10 Handré Pollard, 9 Faf de Klerk, 8 Duane Vermuelen, 7 Pieter-Steph du Toit, 6 Siya Kolisi (c), 5 Franco Moster, 4 RG Snyman, 3 Frans Malherbe, 2 Bongi Mbonambi, 1 Tendai Mtawarira
A disposizione: 16 Akker van der Merwe, 17 Steven Kitshoff, 18 Thomas du Toit, 19 Jean-Luc du Preez, 20 Sikhumbuzo Notshe, 21 Ivan Van Zyl, 22 Jesse Kriel, 23 Warrick Gelant

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Test Match femminili: la Spagna batte la Scozia 29-24 a Madrid

La mischia e Patricia Garcia trascinano las Leonas alla vittoria contro le Dark Blues, a due settimane dall'inizio del Sei Nazioni

20 gennaio 2019 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Pat Lambie si è ritirato dal rugby a 28 anni

Ha vestito 56 volte la maglia degli Springboks. Le ripetute concussion sarebbero la causa dell'addio

20 gennaio 2019 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

British & Irish Lions: Warren Gatland ancora head coach?

Il tecnico neozelandese, che lascerà il Galles dopo la RWC, ha avuto una "chiacchierata informale" con i vertici della selezione

18 gennaio 2019 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

World Rugby, Agustin Pichot: “Lavoriamo per la Nations League. I Test Match non riscuotono più interesse”

Il vicepresidente della Federazione Internazionale punta il dito contro i "Paesi tradizionali" di Ovalia volendo un rugby più paritario

11 dicembre 2018 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Romania: Thomas Lievremont non è più il commissario tecnico

Dopo meno di tre mesi e appena tre partite giocate l'ex numero 8 della Francia è stato rimosso dal suo ruolo di head coach

7 dicembre 2018 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Inghilterra: è partita la corsa alla successione di Eddie Jones

Nonostante il contratto fino al 2021, già si rincorrono i nomi per il prossimo head coach della nazionale della Rosa

6 dicembre 2018 6 Nazioni – Test match / Test Match