Test Match: le formazioni di Australia-Irlanda per la rivincita di Melbourne

Nessun cambio fra i Wallabies, i “Verdi” invece modificano ben otto pedine

Ph. AAP/Dave Hunt

C’è chi non cambia niente e chi cambia praticamente tutto, o quasi. La “Gara 2” di Australia-Irlanda si può sintetizzare così, almeno nella scelta delle formazioni iniziali.
Michael Cheika, per la prima volta da quando è allenatore dell’Australia (2014), conferma tutti e 23 i giocatori scelti la settimana prima, nella vittoriosa gara per 18-9 del Suncorp Stadium di Brisbane; mentre Joe Schmidt dopo le sperimentazioni di qualche giorno fa torna all’antico affidandosi a molti degli uomini che gli hanno consentito di vincere il Sei Nazioni 2018 compiendo il Grande Slam.
Fra i trequarti il rientro più significativo è quello di Johnny Sexton nel ruolo di mediano di apertura, ma non è l’unico: nel triangolo allargato infatti Andrew Conway ricoprirà il ruolo di ala destra facendo scivolare Keith Earls a sinistra, in luogo di Jacob Stockdale, con Rob Kearney a fungere sempre da estremo; mentre la coppia di centri sarà costituita da Robbie Henhaw, come numero 12, e dalla novità Garry Ringrose nei panni del 13.
Davanti invece si assisterà al cambio totale della prima linea, con Cian Healy e Tadhg Furlong incaricati di giocare ai lati del tallonatore Niall Scannell, all’inserimento di Devin Toner nel comparto delle seconde linee ed infine all’avvicendamento fra Dan Leavy e Jordi Murphy nella posizione di flanker, con quest’ultimo che si accomoderà in panchina.
Kick off previsto alle 12.00 (italiane), con diretta TV su Sky Sport 2.

 

Australia: 15 Israel Folau, 14 Dane Haylett-Petty, 13 Samu Kerevi, 12 Kurtley Beale, 11 Marika Koroibete, 10 Bernard Foley, 9 Will Genia, 8 Caleb Timu, 7 Michael Hooper (c) 6 David Pocock, 5 Adam Coleman, 4 Izack Rodda, 3 Sekope Kepu, 2 Brandon Paenga-Amosa, 1 Scott Sio
A dispoosizione: 16 Tolu Latu, 17 Tom Robertson, 18 Taniela Tupou, 19 Rob Simmons, 20 Lukhan Tui, 21 Pete Samu, 22 Nick Phipps 23 Reece Hodge

Irlanda: 15 Rob Kearney, 14 Andrew Conway, 13 Garry Ringrose, 12 Robbie Henshaw, 11 Keith Earls, 10 Johnny Sexton, 9 Connor Murray, 8 CJ Stander, 7 Dan Leavy, 6 Peter O’Mahony (c), 5 James Ryan, 4 Devin Toner, 3 Tadhg Furlong, 2 Niall Scannell, 1 Cian Healy
A disposizione: 16 Rob Herring, 17 Jack McGrath, 18 Andrew Porter, 19 Tadhg Beirne, 20 Jordi Murphy, 21 John Cooney, 22 Joey Carbery, 23 Jordan Larmour

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

E se il prossimo “10” del Sudafrica fosse… Cheslin Kolbe?

Tra la contemporaneità con l'URC e la data fuori dalle finestre internazionali (22 giugno) gli Springboks saranno costretti a sfidare il Galles con ta...

item-thumbnail

Autumn Nations Series: niente Test Match tra Galles e Georgia

Nel calendario non trova spazio l'atteso incontro tra l'ultima del Sei Nazioni e la prima del Rugby Europe Championship

item-thumbnail

Autumn Nations Series 2024: il calendario completo con date e orari dei Test Match di novembre

Si inizia il 2 novembre con il test tra Inghilterra e Nuova Zelanda per chiudere il 30 con Irlanda-Australia

item-thumbnail

Autumn Nations Series: ufficializzati i Test Match dell’Italia con Argentina, Georgia e All Blacks

Azzurri che ospiteranno i Pumas dell'ex Gonzalo Quesada a Genova, sfida alla Nuova Zelanda in prima serata

item-thumbnail

Un altro All Black giocherà per Tonga dalla prossima estate (e potrebbe sfidare l’Italia)

La nazionale tongana potrebbe ritrovarsi questa estate con una coppia di centri fortissima, e in estate sull'isola arriveranno anche gli Azzurri