Pacific Nations Cup 2018: vittorie per Georgia e Fiji

Le due favorite rispettano il pronostico della vigilia. Tongani e samoani accorciano solo nel finale

georgia

ph. Reuters

La prima giornata della Pacific Nations Cup 2018 si è aperta a Suva (Fiji) con le vittorie di Georgia e Fiji, che rispettano i pronostici negli incontri contro Tonga e Samoa.

I Lelos bissano il successo ottenuto nel 2016 contro le Ikale Tahi, restando sempre in vantaggio nel corso del match grazie a Soso Matiashvili, autore di tutti i punti messi a segno dai caucasici. Ad inizio ripresa, sul 3-13, Gachechiladze viene ammonito e lascia in 14 i suoi, ma i tongani (che vedevano il trevigiano Nasi Manu al suo esordio internazionale) non ne approfittano. Al 60′ sono i georgiani ad allungare dalla piazzola, e solo negli ultimi dieci minuti i pacifici trovano due mete con Lolohea e Halaifonua al 70′ e al 79′. Troppo tardi, comunque: finisce 15-16.

I padroni di casa delle Fiji ingranano subito le marce più alte nel primo tempo, marcano con Volavola al 26′ e al 32′ e con l’ex Treviso Seniloli al 38′ per il 17-3. Tutto questo nonostante i due cartellini gialli rimediati dai figiani con Vatubua all’8 e da Qera al 28′. Nel secondo tempo, Vereniki Goneva allunga sul 24-3 e mette in ghiaccio la partita. Negli ultimi venti minuti le Samoa accorciano fin sul 26-24 con le mete di Matavao, Lam e Polataivaia, ma la terza arriva solo al 78′.

I risultati della prima giornata

Tonga v Georgia 13-16
Fiji v Samoa 26-24

Classifica: Fiji 5, Georgia 4, Samoa 1, Tonga 1

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Test Match, calendario novembre 2018: date, orari e luoghi dell’autunno ovale internazionale

Tutti i dettagli da sapere sulla prossima finestra internazionale

item-thumbnail

La federazione inglese mette pressione ad Eddie Jones

Steve Brown, CEO di RFU, si aspetta che l'Inghilterra vinca tutti i test del prossimo autunno

item-thumbnail

L’ultima vittoria di Sam Warburton

Che non ha portato ad una vittoria, ma al pareggio più memorabile nella storia recente del rugby

item-thumbnail

Sfruttare le fasi statiche in modo creativo

Mischia e touche sono sempre più utilizzate per lanciare schemi elaborati e fantasiosi. Due esempi dall'ultima stagione

item-thumbnail

Australia: i dubbi e le certezze di Michael Cheika

Dalla finestra estiva è uscita una nazionale sconfitta ma forte, in crescita e in grado di mettere in difficoltà anche i migliori

item-thumbnail

Israel Folau è stato squalificato per una giornata

La Federazione australiana ha già presentato ricorso. Punito il contrasto aereo con Peter O'Mahony nell'ultimo Test Match