Test Match Giugno 2018 – Italia, la parola a Ghiraldini: “Era importante partire bene. Ora pensiamo al Giappone”

Dopo la prima settimana in terra asiatica, il capitano azzurro fa il punto della situazione pensando ai Brave Blossoms

ph. Sebastiano Pessina

Vincere aiuta a vincere. Dopo l’affermazione nella prima partita del tour 2018 in Giappone, arrivata sabato scorso contro il Yamaha Jubilo per 52-19, l’Italia di Conor O’Shea si prepara ad affrontare la serie (vera e propria) che la vedrà impegnata contro il Giappone, fra sabato 9 e sabato 16 giugno.
Un appuntamento da non sbagliare come ha fatto capire il capitano della nazionale per questa avventura asiatica, quel Leonardo Ghiraldini che, stante l’assenza di Parisse, sarà la guida esperta del gruppo azzurro: “E’ stata una partita positiva sotto il profilo del risultato – spiega il tallonatore riferendosi alla sfida contro la formazione di Top League – e importante per iniziare questo tour con il piede giusto. Non era facile per tutta una serie di motivi, in primis per le condizioni meteo che ci trovavamo ad affrontare: dobbiamo ancora analizzare l’incontro, e sicuramente ci saranno molte cose da migliorare, ma era una buona opportunità per lo staff per vedere in campo tutti i convocati e ci sono state alcune buone indicazioni”.

“Certo, non era un test-match – ha aggiunto parlando al sito della FIR – ma Yamaha Jubilo ha affrontato la gara con grande intensità, dimostrando specialmente nel primo tempo grande fisicità e velocità. La partita di Nagano è stata un’opportunità non trascurabile in vista dei due test-match contro il Giappone che ci attendono”

In quel di Oita infine, località dove l’Italia si è trasferita per finalizzare gli allenamenti, verrà annunciata giovedì prossimo la formazione che scenderà in campo nel primo duello contro la selezione nazionale nipponica.

 

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

I convocati dell’Italia per il tour estivo contro Samoa, Tonga e Giappone

Quesada taglia 6 giocatori, conferma 4 esordienti e inserisce un 34esimo uomo tra gli invitati

13 Giugno 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: chi andrà al tour estivo? Il borsino dei pre-convocati

Il c.t. Quesada dovrà tagliare 6 giocatori prima della partenza per il Pacifico: ecco la situazione ruolo per ruolo

9 Giugno 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, una lista che guarda avanti. Ma il futuro può essere adesso

Qualcuna delle facce nuove della lista allargata della nazionale potrebbe avere subito un'opportunità

8 Giugno 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Chi è Loris Zarantonello, il nuovo tallonatore dell’Italia

Gonzalo Quesada ha convocato un nuovo numero 2, proveniente dalla Francia ma di origini italiane: gioca nel Castres, il suo idolo è Camille Chat ma di...

7 Giugno 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, otto esordienti in lista: l’identikit dei nuovi Azzurri

Chi sono gli uncapped inclusi da Gonzalo Quesada nella prima lista di nomi in vista del tour estivo

7 Giugno 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: 39 pre-convocati per preparare i test match estivi

Diverse novità in un gruppo che dovrà essere ristretto a 33 unità e sul quale gravano gli impegni dei club

7 Giugno 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale