Tour 2018: l’Italia vince a Nagano, Yamaha Jubilo battuto 19-52

Otto mete per la nazionale azzurra contro il club della Top League, che segna solo nel primo tempo

italia

ph. Sebastiano Pessina

L’Italia batte il Yamaha Jubilo nella prima partita della sua tournée in Giappone, un test non ufficiale giocato contro uno dei club della Top League nipponica. A Nagano gli uomini di Conor O’Shea si impongono 19-52, segnando in totale otto mete e subendone tre.

C’è Luca Morisi come primo centro al posto di Castello, lasciato a riposo, ma gli Azzurri non partono al meglio nel primo tempo andando per due volte in svantaggio. Entro il 40′ rimettono le cose a posto e si portano sul 19-26, per poi prendere definitivamente il comando delle operazioni nella ripresa. Le mete di Ruzza, Bisegni, Biagi e Negri permettono agli ospiti di dilagare e di vincere comodamente la prova generale in vista dei Test Match contro la nazionale giapponese.

– Gli highlights della partita 

Marcatori

Primo tempo
4′ meta Kiyohara tr. McGahan (7-0)
12′ meta Violi (7-5)
14′ meta Minozzi tr. Allan (7-12)
22′ meta Yamaha Jubilo tr. McGahan (14-12)
26′ meta Benvenuti tr. Allan (14-19)
34′ meta Yatomi (19-19)
40′ meta Bellini tr. Allan (19-26)

Secondo tempo
49′ meta Ruzza tr. Canna (19-33)
60′ meta Bisegni (19-38)
67′ meta Biagi tr. Canna (19-45)
76′ meta Negri tr. Canna (19-52)

Yamaha Jubilo: 1 Kouki Yamamoto, 2 Takashi Hino, 3 TairaIchiro Ito, 4 Odo Yuya, 5 Heruuve, 6 Mose Tuiali’i, 7 Kazuki Yamaji, 8 Horie Kyoyu , 9 Yuki Yatomi, 10 Sachi Kiyohara, 11 Tsutomu Ito, 12 Viliami Tahitua, 13 Masatoshi Miyazawa, 14 Gerrie Labuschagne, 15 Matt McGahan
A disposizione: Naka Shogo, Ueki Yuji, Nishimura Kaedetaira, Kuwano Eishin, Hirokawa Sho也, Matsumoto Hara, Ikemachi Shinya , Kanoo NukiFutoshi, Hirohito Kobayashi, Tanaka WataruFutoshi, Gerdus van der Walt

Italia: 15 Matteo Minozzi, 14 Tommaso Benvenuti, 13 Giulio Bisegni, 12 Luca Morisi, 11 Mattia Bellini, 10 Tommaso Allan, 9 Marcello Violi, 8 Braam Steyn, 7 Sebastian Negri, 6 Giovanni Licata, 5 Dean Budd, 4 Marco Fuser, 3 Simone Ferrari, 2 Leonardo Ghiraldini (c), 1 Andrea Lovotti
A disposizione (tra panchina e tribuna): Zani, Traorè, Bigi, Zilocchi, Pasquali, Ruzza, Biagi, Zanni, Palazzani, Tebaldi, Canna, Padovani, Hayward

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

I Cheetahs hanno annunciato l’ingresso di Franco Smith nello staff tecnico dell’Italia

Il ritorno del coach sudafricano è praticamente certo: sarà uno dei tecnici che lavorerà con Conor O'Shea dall'1 gennaio 2020

14 maggio 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, verso la Rugby World Cup 2019: i 39 convocati per il primo raduno a Pergine Valsugana

Conor O'Shea conferma la prima lista di giocatori scelti. Al momento però dovrà fare a meno dei giocatori che militano all'estero

14 maggio 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Luke McLean si è ritirato dal rugby

L'italo-australiano ha giocato 89 partite con la maglia della nazionale italiana tra il 2008 e il 2017

10 maggio 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: il Test Match agostano contro la Russia si disputerà a San Benedetto del Tronto

La seconda sfida di preparazione al mondiale nipponico andrà in scena nelle Marche, il 17 agosto

8 maggio 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019, Italia: i convocati per il primo raduno premondiale

Conor O'Shea ha scelto un gruppo che sarà formato da 44 giocatori, tra cui figura anche Leonardo Ghiraldini

2 maggio 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italrugby, le convocazioni premondiali: una analisi

Uno sguardo alle scelte fatte da Conor O'Shea e qualche considerazione su quelle che dovrà compiere

2 maggio 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale