La meta dell’anno in Champions Cup è degli Scarlets

Premiata la spettacolare marcatura corale dei gallesi, rifinita da Tadhg Beirne

La meta più bella dell’anno nella Champions Cup 2017/2018 è di Tadhg Beirne. Il seconda/terza linea degli Scarlets ha superato la concorrenza delle marcature dei Glasgow Warriors contro Exeter (Tommy Seymour) e la serpentina di Andrew Conway nel quarto di finale contro il Tolone per Munster.

Una marcatura corale in perfetto stile Scarlets, una delle squadre più ambiziose d’Europa nel suo stile di rugby sempre alla ricerca dell’intervallo e dell’offload. A farne le spese in quel caso era stato Bath, incapace di contenere le folate offensive dei gallesi partite all’interno dei 22 scarlatti; Beirne, alla fine, si prende anche il lusso di battere con una finta un giocatore – Anthony Watson – ben più atletico ed elusivo di lui.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Mondiale Under 20: i momenti migliori delle finali

Dalla vittoria della Georgia sulla Scozia, passando per la brutta sconfitta dell'Italia, fino al trionfo della Francia nel torneo

18 giugno 2018 Foto e video
item-thumbnail

I momenti migliori del secondo sabato di Test Match

Gli highlights delle partite più importanti giocate ieri, da Suva a Houston passando per Wellington, Melbourne e Bloemfontein

17 giugno 2018 Foto e video
item-thumbnail

Test Match: gli highlights della vittoria dell’Italia

Le mete di Benvenuti, Ghiraldini e Polledri e il tentativo di rimonta dei nipponici: quello che è successo a Kobe

16 giugno 2018 Foto e video
item-thumbnail

Mondiale Under 20: i candidati al “Breakthrough Player of the Tournament”

Due francesi e due inglesi a contendersi il titolo

15 giugno 2018 Foto e video
item-thumbnail

Mondiale Under 20: gli highlights di Italia-Australia

Una grande prestazione per Giovanni D'Onofrio, ma i Wallabies marcano ben sei mete contro degli azzurri inermi

13 giugno 2018 Foto e video
item-thumbnail

Carlin Isles ed il personale concetto di “corsa di taglio”

Il funambolo a stelle e strisce ha illuminato con il suo talento abbagliante anche la tappa parigina delle World Series di seven

12 giugno 2018 Foto e video