Il Benetton Treviso ha annunciato la lista dei partenti

Francesco Minto lascia il club biancoverde dopo otto anni. Dice addio anche Zanusso

benetton treviso minto

ph. Ottavia Da Re

Il Benetton Treviso ha comunicato la lista dei cinque giocatori che lasceranno la squadra in vista del prossimo anno. Non saranno più in Ghirada dalla stagione 2018/2019 gli azzurri Francesco Minto e Matteo Zanusso, i neozelandesi Marty Banks, Whetu Douglas e il figiano Michael Tagicakibau.

Per Minto, l’addio arriva dopo otto anni in biancoverde, in cui il terza linea ha collezionato 110 cap, segnato 25 punti e conquistato la maglia della Nazionale nell’ormai lontano 2012; quattro le stagioni nella Marca per Zanusso, con il pilone grande protagonista nelle prime due annate e poi uscito dai radar anche a causa di alcuni infortuni (71 cap, 5 punti).

Decisamente travagliata anche l’esperienza di Marty Banks, ma per altri motivi: il neozelandese sarebbe dovuto arrivare a Treviso già nell’estate 2016, ma lo sbarco in Italia fu posticipato di un anno a causa di alcuni problemi personali del giocatore. Nella stagione appena conclusa, in ogni caso, il neozelandese ha dimostrato di saper essere un valore aggiunto per la squadra di Crowley, segnando 83 punti in 16 presenze. Il suo futuro sarà in Giappone.

Ha portato un grande impatto alla squadra anche Whetu Douglas (13 cap), cresciuto con il passare dei mesi a suon di ottime prestazioni e di ritorno in Nuova Zelanda per motivi familiari, stando alle indiscrezioni delle ultime settimane.

Per Tagicakibau, infine, i due anni trascorsi in Veneto sono stati caratterizzati dai tanti infortuni, che lo hanno reso indisponibile di fatto per la maggior parte del tempo, tant’è che il 33enne è sceso in campo appena 10 volte (con 2 mete).

“L’intento era quello di mantenere salda l’ossatura della squadra, andando ad inserire soltanto i tasselli reputati validi per sostituire coloro che andranno via perché non reputati idonei al nostro progetto, o coloro che avremmo voluto confermare ma che per motivi economici o familiari non è stato possibile trattenere – ha dichiarato il ds Antonio Pavanello – Ed è proprio ai ragazzi che ci lasceranno che a nome di tutta la società auguro un proseguo di carriera e di vita ricco di soddisfazioni, ringraziando in particolar modo chi come Francesco e Matteo hanno indossato i nostri colori per più stagioni dimostrando impegno e grande professionalità”.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Benetton: Il XV dei Leoni per Agen

Scelti i 23 biancoverdi per la trasferta transalpina

18 ottobre 2018 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby: Nasi Manu operato, dovrà sottoporsi a chemioterapia

Il club ha comunicato che al terza linea era stato diagnosticato un tumore lo scorso 30 agosto

17 ottobre 2018 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Ode a Marco Barbini

Un giocatore diverso da tutti gli altri, che fa parte di una minoranza rugbistica che prova a resistere

17 ottobre 2018 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby, ora più che mai Tommaso Allan: “Le ambizioni in biancoverde, l’azzurro e il matrimonio”

L'apertura racconta il suo percorso di maturazione e alcuni aneddoti legati alla vita fuori dal campo

16 ottobre 2018 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton, Ignacio Brex: “Ieri potevamo fare anche meglio. In Italia mi trovo benissimo”

Il trequarti del Benetton Rugby ha parlato ai nostri microfoni della vittoria su Grenoble e del suo momento personale

14 ottobre 2018 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Challenge Cup: il XV del Benetton Treviso per la sfida al Grenoble

Barbieri guida una formazione con Tavuyara e Benvenuti schierati come ali

12 ottobre 2018 Pro 14 / Benetton Rugby