Test Match novembre 2018: l’Italia sbarca negli USA

Gli Azzurri apriranno la finestra internazionale autunnale a Chicago, contro l’Irlanda

ph. Sebastiano Pessina

Il prossimo novembre internazionale, per l’Italia di Conor O’Shea, prenderà il via in Illinois, più precisamente al Soldier Field di Chicago, con una suggestiva sfida all’Irlanda di Joe Schmidt. Un crash test di lusso, in vista delle battaglie sportive contro Georgia, Australia e All Blacks, che chiuderanno il 2018 ovale italiano.

Il 3 novembre, gli Azzurri affronteranno i campioni in carica del Sei Nazioni (che proprio nell’impianto in cui avrà luogo la partita sconfissero gli All Blacks per la prima volta nel 2016), in un match inserito all’interno di un evento che comprenderà anche le sfide tra le nazionali femminili di Nuova Zelanda e USA, e tra Maori All Blacks e la nazionale maggiore a stelle e strisce.

“Continuare a sviluppare il marchio FIR e far conoscere il rugby italiano nel mondo è uno dei nostri impegni principali, al pari del portare la nostra Nazionale ad essere una tra le più competitive a livello internazionale”. – ha dichiarato Carlo Checchinato, direttore commerciale FIR.

“Per crescere non possiamo non confrontarci con i migliori al mondo e aver aggiunto l’Irlanda al nostro calendario autunnale 2018 è assolutamente coerente sia con l’offrire ai nostri atleti più occasioni per competere al massimo livello sia con lo sviluppare il rugby italiano e il rugby in generale in un grande mercato come quello statunitense”.

Il calendario dei Test Match 2018 dell’Italia a novembre

Italia v Irlanda – 3 novembre, Soldier Field (Chicago)
Italia v Georgia – 10 novembre
Italia v Australia – 17 novembre
Italia v All Blacks – 24 novembre

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Sei Nazioni 2022: Bitpanda è il nuovo sponsor della nazionale italiana

La piattaforma di investimento digitale sarà sulle maglie delle due nazionali italiane maschili per tutto il Sei Nazioni

20 Gennaio 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: Kieran Crowley dice la sua sul poco utilizzo degli azzurri in Inghilterra

Il commissario tecnico torna a parlare delle sue scelte verso il Sei Nazioni 2022 ormai sempre più vicino al suo inizio

17 Gennaio 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Toa Halafihi: “Sarebbe bello giocare con Parisse. In azzurro per andare oltre i limiti”

Il terza linea del Benetton è carico per guadagnarsi un posto nel prossimo Sei Nazioni, portando all'Italia tutta la sua fisicità

14 Gennaio 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Crowley: “Il minutaggio di Varney? Un Problema. Vogliamo fare un passo avanti”

L’head coach azzurro in conferenza stampa commenta le sue scelte verso il Sei Nazioni

14 Gennaio 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Eleggibili, Parisse e Zebre: Kieran Crowley racconta le sue scelte

L'head coach degli Azzurri motiva le esclusioni di Minozzi e Canna

13 Gennaio 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: i convocati per il raduno in preparazione al Sei Nazioni 2022

Kieran Crowley ha selezionato 33 atleti per l'appuntamento di Verona

13 Gennaio 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale