Pro14: Munster ed Edimburgo vanno a caccia della semifinale

A Thomond Park, in scena oggi pomeriggio il primo “quarto” del fu torneo celtico

munster pro12

ph. Reuters

La prima post season “allargata” nella storia del fu torneo celtico inizia oggi pomeriggio (ore 16.15 italiane, diretta su Eurosport Player e differita su Eurosport 2 al termine di Scarlets-Cheetahs) da Thomond Park, con la partita tra Munster ed Edimburgo, prima delle due sfide odierne ad eliminazione diretta valide per l’accesso alle semifinali del Pro14 edizione 2018.

In quel di Limerick si affrontano, dunque, una delle grandi attese della vigilia del torneo come Munster, che ha confermato, mese dopo mese, il proprio status elitario all’interno del circolo celtico, chiudendo l’annata in seconda piazza nella conference A, e la grande sorpresa (almeno a certi livelli) della stagione ovale, quell‘Edimburgo  in grado di infilare una seconda parte di stagione da urlo (la compagine scozzese ha chiuso, al termine di una cavalcata finale pazzesca, in terza posizione in conference B), che ha proiettato meritatamente la compagine di Cockerill ai primi playoff della propria storia nella competizione.

Le dichiarazioni della vigilia

“Abbiamo un piano gara e cercheremo di eseguirlo nel miglior modo possibile. Siamo concentratissimi sulla partita”, ha esordito così Johann Van Graan, allenatore sudafricano di Munster, evidenziando, poi, come l’avversario scozzese, nonostante parta con gli sfavori del pronostico, non vada assolutamente sottovalutato. “Hanno un grandissimo coach, uno dei migliori del mondo, ma non solo. Sono in fiducia, hanno grande autostima. Il loro piano di gioco non è troppo complicato ma efficace. Verranno qui leggeri, senza nulla da perdere”, ha concluso l’head coach degli irlandesi.

Richard Cockerill, capo allenatore di Edimburgo, invece, pur sapendo che i padroni hanno cilindrata ed esperienza probabilmente superiori ha fatto presente a squadra e media come Edimburgo si sia meritata un posticino in questi “quarti” ed abbia qualche chance di proseguire il brillante percorso intrapreso. “Sarà un grande giorno per noi. Ci siamo guadagnati questa opportunità, la classifica non mente. Sappiamo che se dovessimo riuscire a proporre una prestazione in linea con il massimo del nostro potenziale, allora potremmo anche pensare di andare a Limerick per vincere. E poi loro giocano in casa ed hanno appena patito una cocente eliminazione europea, la pressione è tutta su Munster…”.

Precedente stagionale

Nel corso della stagione corrente, Munster ed Edimburgo si sono affrontate una sola volta, per giunta nella capitale scozzese, con la vittoria dei padroni di casa 12-6 a Murrayfield. In quella sera di metà marzo, durante il periodo del Sei Nazioni, fu decisiva la “doppietta” di un ispiratissimo Duhan van der Merwe, che marchiò a fuoco il successo dei ragazzi di Cockerill, all’epoca alla quinta “doppia vu” consecutiva.

Le formazioni

Munster: 15 Simon Zebo, 14 Andrew Conway, 13 Sammy Arnold, 12 Rory Scannell, 11 Keith Earls, 10 JJ Hanrahan, 9 Conor Murray, 1 James Cronin, 2 Rhys Marshall, 3 Stephen Archer, 4 Jean Kleyn, 5 Billy Holland, 6 Peter O’Mahony (C), 7 Jack O’Donoghue, 8 CJ Stander.
A disposizione: Mike Sherry, Dave Kilcoyne, Ciaran Parker, Gerbrandt Grobler, Robin Copeland, James Hart, Ian Keatley, Darren Sweetnam.

Edimburgo: 15 Blair Kinghorn,14 Dougie Fife, 13 Mark Bennett, 12 Chris Dean, 11 Duhan van der Merwe, 10 Jaco van der Walt, 9 Sam Hidalgo-Clyne, 1 Jordan Lay, 2 Stuart McInally (C), 3 Simon Berghan, 4 Ben Toolis, 5 Grant Gilchrist, 6 Magnus Bradbury, 7 Jamie Ritchie, 8 Bill Mata.
A disposizione: 16 Neil Cochrane, 17Allan Dell, 18 WP Nel, 19 Lewis Carmichael, 20 Cornell du Preez, 21 Nathan Fowles, 22 Duncan Weir, 23 James Johnstone.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Zebre: Johan Meyer squalificato per due settimane dopo l’espulsione contro i Warriors

Il terza linea tornerà disponibile dal 30 novembre in poi

14 Novembre 2019 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Pro14: Petrarca Padova al posto delle Zebre? Un’eventualità da non scartare

La squadra veneta potrebbe diventare la seconda franchigia italiana nel torneo celtico al posto del club con base a Parma

13 Novembre 2019 Pro 14
item-thumbnail

Benetton Rugby, il monito di Tebaldi: “Leinster in Champions Cup è un’altra squadra”

Il mediano di mischia non vede l'ora di scendere in campo e dare il suo contributo alla causa biancoverde

13 Novembre 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Galles: Jonathan Davies e Rhys Patchell salteranno il Sei Nazioni 2020

Grave infortunio al ginocchio per il centro, mentre il mediano d'apertura è stato operato alla spalla

12 Novembre 2019 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Quanto hanno giocato i permit player finora?

Nella prima parte sono stati molto utilizzati da Benetton e Zebre. Intanto, comincia a svilupparsi anche il meccanismo inverso

12 Novembre 2019 Pro 14
item-thumbnail

Pro14: gli highlights delle sfide di Benetton Rugby e Zebre Rugby

Tutte le azioni migliori anche dagli altri campi del torneo celtico

11 Novembre 2019 Foto e video