Challenge Cup: i Cardiff Blues raggiungono Gloucester in finale

I gallesi battono Pau 16-10 all’Arms Park, tornando in finale dopo otto anni

jarrod evans cardiff blues

ph. Luca Sighinolfi

La finale della Challenge Cup 2018 sarà Gloucester-Cardiff Blues. Dopo la vittoria degli inglesi ieri sera, la franchigia gallese batte il Pau 16-10 all’Arms Park e accede all’atto finale della seconda competizione europea, in programma al San Mamés di Bilbao il prossimo 11 maggio.

La sfida inizia subito al meglio per i padroni di casa, in meta al 6′ con Anscombe dopo un break di Seb Davies, servito splendidamente nell’intervallo giusto da Jarrod Evans. I francesi, in risposta, fanno sentire tutto il peso della propria mischia ma non trovano tre punti importanti con Taylor dalla piazzola al 18′.

Appena due minuti dopo, tuttavia, la Section Paloise pareggia i conti sfruttando un intercetto di Pierre ai danni di Anscombe; Conrad Smith mette ordine nella confusione generata dal calcio stoppato e marca il 7-7. La partita resta molto aperta anche nei minuti successivi, con i Blues che si fanno preferire per le idee migliori in fase offensiva, anche a causa di una difesa ospite piuttosto leggera in alcuni frangenti, soprattutto quando l’azione si sposta al largo.

Tra il 24′ e il 35′ Evans e Taylor portano il punteggio sul 10-10, sullo sfondo di un match dal ritmo molto alto ma in cui sono frequenti anche gli errori di esecuzione, che non fanno muovere in maniera più sostanziosa il punteggio. Poco prima dell’intervallo, però, un fallo di Pau viene ben sfruttato da Evans, che porta i suoi sul 13-10.

Il leitmotiv non cambia nella ripresa, con i trequarti gallesi sempre abili a trovare i break nella difesa francese, ma che poi non riescono mai davvero a rifinire le azioni. Dal canto suo, Pau mantiene percentuali di possesso e territorio più alte nel secondo tempo, ma viene arginato al meglio soprattutto sui punti d’incontro e non si avvicina quasi mai alla zona pericolosa avversaria.

Nemmeno Cardiff riesce a creare grosse occasioni da meta, ma con il passare dei minuti la partita scivola sempre di più dalla propria parte anche grazie alla maggiore tenuta della mischia. Al 74′, poi, Evans piazza in mezzo ai pali il 16-10, mentre è un grillotalpa di Ellis Jenkins allo scadere a metà campo a decretare la vittoria finale dei Blues.

Cardiff torna a giocare una finale europea dopo otto anni.

Cardiff Blues: 15 Gareth Anscombe, 14 Alex Cuthbert, 13 Rey Lee-Lo, 12 Willis Halaholo, 11 Owen Lane, 10 Jarrod Evans, 9 Tomos Williams, 8 Nick Williams, 7 Ellis Jenkins, 6 Josh Navidi, 5 Josh Turnbull, 4 Seb Davies, 3 Anton Peikrishvili, 2 Kristian Dacey, 1 Gethin Jenkins (c)
A disposizione: 16 Kirby Myhill, 17 Rhys Gill, 18 Scott Andrews, 19 Damian Welch, 20 Olly Robinson, 21 Lloyd Williams, 22 Garyn Smith, 23 Matthew Morgan

Marcatori Cardiff Blues

Mete: Anscombe (6)
Conversioni: Evans (6)
Punizioni: Evans (24, 39, 74)

Pau: 15 Charly Malie, 14 Frank Halai, 13 Conrad Smith, 12 Jale Vatubua, 11 Watisoni Votu, 10 Tom Taylor, 9 Thibault Daubagna, 8 Steffon Armitage, 7 Sean Dougall, 6 Ben Mowen, 5 Julien Pierre, 4 Daniel Ramsay, 3 Malik Hamadache, 2 Quentin Lespiaucq Brettes, 1 Thomas Domingo
A disposizione: 16 Lucas Rey, 17 Ignacio Calles, 18 Lourens Adriaanse, 19 Dave Foley, 20 Paddy Butler, 21 Julien Tomas, 22 Antoine Hastoy, 23 Julien Fumat

Marcatori Pau

Mete: Smith (20)
Conversioni: Taylor (20)
Punizioni: Taylor (35)

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

La vittoria del Connacht elimina il Benetton dalla Challenge Cup

Gli irlandesi rimontano negli ultimi dieci minuti a Bordeaux e condannano i veneti

19 gennaio 2019 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: La Rochelle espugna Parma. Zebre battute 10-22

Agli emiliani non basta la meta di Biagi e un ottimo primo tempo

19 gennaio 2019 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

La partita decisiva per il Benetton

Bordeaux-Connacht deciderà il destino dei Leoni: se gli irlandesi non vinceranno, i biancoverdi andranno ai quarti

19 gennaio 2019 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: il Benetton domina a Grenoble e vince 7-39

Ottima prestazione dei biancoverdi, che marcano cinque mete. Ma per conoscere il proprio destino bisognerà aspettare sabato pomeriggio

18 gennaio 2019 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Zebre Rugby: il XV per chiudere in bellezza con La Rochelle

Ultimo turno di Challenge Cup per i ducali: Canna torna titolare, 8 i cambi rispetto a una settimana fa

18 gennaio 2019 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: il Benetton Rugby va a caccia della qualificazione a Grenoble

Ai Leoni serve una vittoria con bonus, per poter attendere speranzosi i risultati del sabato

18 gennaio 2019 Coppe Europee / Challenge Cup
  1. mistral 21 aprile 2018, 23:17

    …gallesi giocano di meno, ma meglio… nel gioco a terra la scuola gallese dei grilli-talpa è insuperabile, a Pau è mancato il guizzo che serviva…

Lascia un commento