Eccellenza: ottanta minuti che definiranno i playoff

Il primo posto ancora da assegnare, due derby da giocare e l’ultimo biglietto valido per la post season

fiamme oro san donà 2018 eccellenza

ph. Reuters

Saranno ottanta minuti che promettono fuoco e fiamme. La 18esima giornata della stagione regolare del Campionato d’Eccellenza vivrà di emozioni continue, non c’è dubbio: la lotta per la prima posizione assoluta, che passerà inevitabilmente dal derby d’Italia fra il Petrarca Padova e il Rovigo, la conseguente definizioni del quadro delle prime tre teste di serie, dove inevitabilmente rientreranno anche i campioni d’Italia del Calvisano, e l’assegnazione del quarto posto in classifica, ultima casella valida per continuare a cullare sogni di tricolore, che vedrà sfidarsi a distanza le Fiamme Oro e il San Donà.

Detto quindi del confronto veneto in cima alla graduatoria (clicca qui per la preview), ecco come arrivano le altre squadre alle partite in programma oggi dalle ore 16, in diretta streaming su The Rugby Channel.

Petrarca – Rovigo

Petrarca: Ragusi; Fadalti, Riera, Bettin, Rossi; Menniti-Ippolito, Su’a; Trotta, Conforti, Lamaro; Saccardo (c), Cannone; Scarsini, Marchetto, Borean
A disposizione: Acosta, Santamaria, Rossetto, Gerosa, Nostran, Francescato, Rizzi, Michieletto

Rovigo: Odiete; Barion, Davies, Van Niekerk, Cioffi; Mantelli, Chillon; Ferro, Lubian, De Marchi; Ortis, Boggiani; D’Amico, Momberg (c), Brugnara
A disposizione: Cadorini, Muccignat, Pavesi, Zanini, Venco, Loro, Biffi, Robertson-Weepu

 

Calvisano – Mogliano: i campioni d’Italia dovranno fare a pieno il loro dovere. Vincere da favoriti con il punto di bonus, di fronte ai veneti, e poi vedere come si svilupperà la contesa fra la prima e la seconda in classifica. L’obiettivo è ovviamente recuperare almeno una posizione in graduatoria, al fine di poter disputare tra le mura amiche la partita di ritorno della semifinale playoff.

Calvisano: Tuimavave; Balocchi, Mortali, Chiesa, Bruno; Novillo, Semenzato; Zdrilich, Pettinelli, Martani; D’Onofrio, Zanetti; Biancotti, Giovanchelli (C), Rimpelli.
A disposizione: Morelli, Cafaro, Andreotti, Archetti, Consoli, Dal Zilio, Susio, Zilocchi.

Mogliano: Guarducci; Buondonno, De Masi, Bonifazi, D’Anna; Giabardo A., Gubana; Baldino, Carraretto, Corazzi; Flammini, Finotto; Vento, Nicotera, Buonfiglio
A disposizione: Ferraro, Ceccato, Bigoni, Vecchiato, Gentile, Fabi, Giabardo G., Zanchi

Fiamme Oro – Lazio: dopo l’impresa di settimana scorsa sul campo del San Donà (vittoria per 20-29), per la formazione cremisi c’è da affrontare la Lazio nel derby della capitale. In virtù degli scontri diretti acquisiti nei confronti di Derbyshire e soci, un affermazione con punto di bonus sui laziali consegnerebbe ai poliziotti la certezza di tornare a disputare i playoff. Attenzione però, perchè è vero che arrivare a punti pari con i veneti fornisce una tranquillità in più alle Fiamme Oro, ma è altrettanto vero che la Lazio – dopo la vittoria di settimana scorsa contro il Calvisano – scenderà in campo agguerrita e determinata nel non voler regalare nulla.

Fiamme Oro: Edwardson; Sepe, Quartaroli, Gabbianelli, Bacchetti; Buscema, Parisotto; Amenta (cap.), Cristiano, Bianchi; Cornelli, Fragnito; Iacob, Moriconi, Zago
A disposizione: Kudin, Cocivera, Ceglie, Licata, Favaro, Calabrese, Roden, Massar

Antl; Bonavolontà F.; Guardiano, Giacometti; Di Giulio; Ceballos, Giangrande (cap), Freytes; Cicchinelli, Pagotto; Riedi, Pierini; Leibson, Cugini, Di Roberto.
A disposizione: Amendola, Marsella, Forgini, Valente, Cristofaro, Santoro, Calabrò, Calandro.

Reggio Emilia – San Donà: gli ospiti non hanno alternative. Devono vincere totalizzando i cinque punti disponibili, altrimenti il sogno playoff potrebbe andare in frantumi più facilmente del previsto. Dall’altra parte i “Diavoli”, i quali all’andata (finì 29-21) seppero comunque creare molti problemi al San Donà stesso, che vorrebbero chiudere al settimo posto una stagione iniziata con mille difficoltà ma che con un finale positivo potrebbe regalare energia positiva per ripartire verso un futuro non troppo lontano.

Reggio Emilia: Rodriguez; Gennari, Costella, Paletta, Suniula; Daupi, Farolini; Dell’Acqua, Mordacci, Mannato; Du Preez, Visagie; Quaranta, Manghi, Bordonaro.
A disposizione: Saccà, Gatti, Celona, Balsemin, Regestro, Canali, Caminati, Colli.

San Donà: Van Zyl; Pratichetti, Lupini, Iovu, Falsaperla; Ambrosini, Rorato; Derbyshire, Vian GM, Wessels; Van Vuren, Erasmus; Michelini, Bauer, Zanusso.
A disposizione: Vian GL, Ros, Ceccato, Crosato, Reeves, Bertetti, Biasuzzi, Bacchin

Medicei – Viadana: al cospetto dei lombardi, che in settimana hanno avuto anche il privilegio e la fortuna di svolgere qualche allenamento con i Newport Dragons (in tour in Italia per affrontare Benetton e Zebre), la matricola toscana cercherà di chiudere al meglio la stagione trovando magari un risultato di prestigio. La squadra di Frati invece avrà la certezza di chiudere la stagione al sesto posto: ma salutare l’annata con un successo esterno sarebbe comunque qualcosa di positivo per ricominciare in vista dell’anno prossimo.

Medicei: Mercerat; Cornelli, Cerioni (vc), Rodwell, McCann; Newton, Fusco; Greef, Brancoli, Cosi; Maran (c), Cemicetti; Schiavon, Baruffaldi, Battisti
A disposizione: Zileri, Broglia, Corbetta, Savia, Bottacci, Esteki, Basson, Citi

Viadana: Spinelli, Amadasi, Menon, Pavan, Manganiello, Biondelli, Gregorio, Gelati, Anello, Delnevo, Orlandi (c), Bonfiglio, Brandolini, Silva, Denti Ant.
A disposizione: Ceciliani, Breglia, Ribaldi, Chiappini, Mannucci, Bacchi, Tizzi, Finco

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Francesco Zambelli è di nuovo il presidente del Rovigo

Si era dimesso a gennaio, dopo i contrasti con comune e Monti Junior. Il cda sarà composto da sole tre persone

5 dicembre 2018 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Il Valorugby dopo l’impresa a Padova: le dichiarazioni dei protagonisti

"Abbiamo dimostrato di essere all’altezza contro una squadra forte e organizzata", ha detto coach Roberto Manghi

2 dicembre 2018 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top12: il Valorugby Emilia espugna il campo del Petrarca. Calvisano e Rovigo non sbagliano

In coda preziosissimo successo per Verona, mentre San Donà piega le Fiamme Oro

1 dicembre 2018 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top 12: tutte le formazioni per la nona di campionato

Scontri diretti fra le prime e le ultime della classifica, ma turno importante che prevede anche Mogliano-Calvisano e Viadana-Rovigo

1 dicembre 2018 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

La nona giornata di Top12 in diretta su OnRugby

Il massimo campionato italiano in diretta streaming: seguilo e commenta

1 dicembre 2018 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top 12: il big match è Petrarca Padova-Valorugby Emilia

Formazioni, dichiarazioni degli allenatori e le ultime sulle prime della classe nel campionato nazionale

30 novembre 2018 Campionati Italiani / TOP12