Eccellenza: Mogliano e Reggio chiudono la 17esima giornata

Partita molto aperta nel pronostico, con due squadre senza grandi pressioni sulle spalle

mogliano

ph. Luigi Mariani

La diciassettesima giornata di Eccellenza si protrae fino alla domenica pomeriggio con il posticipo tra Mogliano e Reggio. Nessuna delle due squadre si presenta con particolari obiettivi alla sfida del ‘Quaggia’, se non quello di onorare al meglio le ultime due sfide rimaste in stagione e continuare nel lavoro impostato quest’anno in vista del prossimo campionato, dove sia veneti sia emiliani potrebbero avere nuove prospettive.

Le due squadre vivono momenti in parte diversi: due settimane fa, i biancoblu hanno ottenuto la prima vittoria in campionato dopo oltre un anno di astinenza, per cui proveranno a sfruttare al massimo l’opportunità di una seconda partita casalinga consecutiva contro un avversario abbordabile (anche perché alla prossima c’è Calvisano, in trasferta).

Dopo un ottimo mese di febbraio, invece, i Diavoli hanno nuovamente rallentato nello scorso mese di marzo, dove sono arrivate le sconfitte contro Lazio e Viadana, quest’ultima in casa con 44 punti incassati. Una vittoria consentirebbe ai reggiani di scavalcare i Medicei al settimo posto in classifica.

Come già accaduto per la sfida giocata nel Trofeo Eccellenza a gennaio, potrebbero esserci i presupposti per una partita molto aperta e con pochi fronzoli considerando la poca pressione sulle spalle delle due formazione. In quell’occasione vinse il Mogliano 38-35, mentre negli altri due scontri diretti giocati in precedenza Reggio si è imposto 20-17 (in coppa) e 34-14 (in campionato) alla Canalina.

Calcio d’inizio alle ore 16, diretta streaming su The Rugby Channel.

Le formazioni

Mogliano: Guarducci; Buondonno, De Masi, Zanon, Masato; Giabardo A., Gubana; Baldino, Carraretto, Corazzi; Flammini, Finotto; Stefani, Nicotera, Buonfiglio
A disposizione: Ferraro, Vento, Bigoni, Vecchiato, Gentile, Fabi, Giabardo G., Bonifazi

Reggio: Gennari; Caminati, Costella, Canali, Suniula; Daupi, Rodriguez; Mordacci, Rimpelli, Dell’Acqua; Du Preez, Visagie; Celona, Gatti, Quaranta
A disposizione: Manghi, Saccà, Bordonaro, Balsemin, Regestro, Farolini, Colli, Mannato

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Il Viadana di Filippo Frati, atto terzo

Abbiamo intervistato il tecnico nocetano, che ci parla dell'inizio di stagione e del progetto portato avanti allo Zaffanella

19 settembre 2018 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top 12: un nuovo sudafricano per i Medicei

Armand Grobler sarà subito a disposizione di Pasquale Presutti per preparare le prossime giornate di campionato

18 settembre 2018 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top 12, Rovigo: Joe McDonnell risolve il contratto coi Bersaglieri

Il club e l'ex allenatore hanno trovato un'intesa per uscire dal vincolo contrattuale

18 settembre 2018 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top 12: le parole dei protagonisti dopo la prima giornata

La soddisfazione di Mirko Amenta, già trascinatore del Valorugby. Presutti predica pazienza, Marcato striglia i suoi

17 settembre 2018 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top 12: il Petrarca domina il derby, Calvisano sconfigge con merito un ottimo Verona Rugby

Successi anche per Rovigo, Viadana, Fiamme Oro e Valorugby

15 settembre 2018 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top 12: tutte le formazioni della prima giornata

A Calvisano è sfida in mischia tra Zanusso e Cittadini. Debutto per Francesco Minto con i Medicei. Si inizia alle ore 16

15 settembre 2018 Campionati Italiani / TOP12