Rugby Europe: la Spagna ha chiesto di rigiocare la partita contro il Belgio

Secondo gli iberici, con la designazione romena, è venuto a mancare il principio dell’imparzialità

COMMENTI DEI LETTORI
  1. Giambo 21 Marzo 2018, 11:26

    Rugby Europe rifiuterà sicuramente di farla ripetere. Non resta che vedere cosa farà la World Rugby. Che la partita sia stata falsata ci sono pochi dubbi, tutto dipende se avranno la meglio i tanto decantati valori del rugby oppure gli interessi di chi vede un maggior guadagno con la Romania al mondiale piuttosto che la Spagna

  2. LiukMarc 21 Marzo 2018, 11:26

    Certo che sta storia ha del clamoroso (al di là di una direzione di gara che a tratti era molto meglio una della nostra Eccellenza, per dire, o dei nostri amici di lunga data del Pro12/14). Diciamo che a Rugby Europe non fa benissimo, ecco.

  3. wolframius 21 Marzo 2018, 11:31

    Ricordo che anche la FIR aveva prodotto un video per una partita del 6N (mi pare contro l’Irlanda), ma non avevamo certo chiesto la ripetizione della partita, e non so se quel video ha avuto qualche conseguenza (a giudicare dagli arbitraggi nel Pro14, direi di no).

    • Gians 21 Marzo 2018, 12:58

      Si, ma la partita era Inghilterra-Italia del 6 Nazioni 2013, irlandese era l’arbitro: Clancy. L’arbitraggio era stato di parte (come spesso accade, e non solo all’Italia tra le Tier 1).

      Ci sono delle differenze pero’: la partita non metteva in palio una qualificazione mondiale, con tutto quello che ne deriva. Secondo, per quanto Clancy sia “un po’ scarsino” (per usare un eufemismo), era comunque nel panel di prima fascia. Iordachescu non e’ nel panel di prima fascia, e’ un arbitro mediocre, che non si puo’ nemmeno considerare un emergente, visto che e’ in giro da anni. Io lo vidi da vicino in Challenge Cup a Calvisano anni fa, una prestazione senza infamia ne lode, adatto a quel livello. Non assolutamente adatto ad una partita in cui ci si gioca la qualificazione mondiale. Tanto piu’ che domenica il Pro14 e la Premiership erano praticamente ferme, c’erano un bel bacino da cui pescare.

      • Maggicopinti 21 Marzo 2018, 13:39

        Qui siamo ben oltre l’arbitraggio di clancy all’epoca. Venti falli in più (28-8), cartellini gialli non dati a chi meritava il rosso; divertente anche la meta spagnola, in cui il nostro eroe cerca disperatamente un modo per non darla ma alla fine costretto è farlo…

    • andreac 21 Marzo 2018, 13:00

      contro l’inghilterra , nello specifico contro lo scandaloso arbitraggio di Clancy

  4. demon1981 21 Marzo 2018, 12:57

    Partita palesemente condizionata dalle decisioni arbitrali.
    Da ripetere assolutamente!
    L’arbitro va sospeso insieme ai giocatori che hanno partecipato alla caccia all’uomo.

    • faustotesta 21 Marzo 2018, 14:00

      D’accordo con demon1981, aggiungerei che la ripetizione andrebbe arbitrata da Mr. Owens

  5. spike 21 Marzo 2018, 13:12

    Su un altro sito ho letto anche che “World Rugby, pur non avendone competenza essendo un altro ente organizzativo, vuole spiegazioni ufficiali sulla scelta di assegnare a un arbitro rumeno un match il cui risultato sarebbe stato decisivo per la qualificazione della Romania”

  6. Gorry 21 Marzo 2018, 13:24

    Dopo aver letto dello “scandalo” spinto da non poca curiosità mi sono guardato la partita per intero. Secondo il mio modesto parere l’arbitro non ha commesso nessun errore catastrofico che potesse in qualche modo compromettere in modo netto l’esito dell’incontro, vista anche la teorica netta differenza tra le due formazioni, cosa invece molto evidente è che il Belgio fisicamente ha dominato sia le mischie che i bd annichilendo la Spagna che probabilmente si aspettava di portare a casa tranquillamente la partita. Poi se vi riguardate Russia vs Spagna (finale di partita) alla Russia viene negata una meta clamorosa (grazie alla quale avrebbe vinto l’incontro) solo per mancanza di TMO, perchè gli Spagnoli non chiedono di rigiocare anche quella?

    • Gians 21 Marzo 2018, 14:46

      Non sono molto d’accordo. A mio parere nel rugby, a differenza del calcio,dove gli errori arbitrali sono spesso eclatanti, un arbitraggio di parte (sia conscia che inconscia) puo’ essere per una somma di piccole decisioni.

      Tu parli di breakdown, per esempio. Ci sono moltissime situazioni incerte quando si arbitra il punto d’incontro, quelle che si chiamano 50/50, perche’ magari entrambe le squadre hanno commesso una irregolarita’, ma sta all’arbitro decidere quale sanzionare perche’ ha inficiato di piu’ sul gioco.
      Se queste situazioni, ad esempio, vanno tutte a favore della squadra, potrebbe essere che l’arbitro non sia parziale nel giudizio.

      La stessa identica cosa vale per le mischie, se l’arbitro “decide” che e’ sempre una squadra a far fallo, o non decide che l’altra e’ predonimante grazie a delle scorrettezze, non saprai mai chi e’ quella veramente dominante.

      Poi magari la Spagna avrebbe perso lo stesso la partita, ma a scanso di equivoci, mandare una persona che e’ stipendiata dalla federazione che ne ha tratto vantaggio, e’ stato un grossissimo errore. Senza contare che la Spagna aveva chiesto di cambiarlo prima, e che l’arbitro non e’ nemmeno un profilo di prima livello.

      • Gorry 21 Marzo 2018, 16:24

        Gians anche dandoti ragione sul discorso del 50/50… a me risulta piu’ scandalosa la meta non data dall’arbitro alla Russia (a proposito di errori eclatanti), pensando poi che con quella meta l’incontro Belgio vs Spagna non avrebbe avuto tutta questa importanza. Resta il fatto che gli organi competenti hanno veramente toppato con la designazione di un arbitro Rumeno, alimentando solo le polemiche.

        • Gorry 21 Marzo 2018, 16:58

          https://www.youtube.com/watch?v=qxI4LQeNKEg per chi non l’avesse vista questo è il link degli highlights.
          P.S.: non ricordavo bene, sono 2 le mete non date ai Russi!!! Una clamorosa.

        • Gians 22 Marzo 2018, 09:55

          Quello che intendevo e’ che non e’ il singolo episodio che conta, in quanto un errore (ma anche due, o tre) , per quanto grave, rimane sempre un errore, e tutti li faano.
          C’e’ parzialita’ (conscia o inconscia) quando le situazini nel gioco vengono valutate a senso unico.

          • Gorry 28 Marzo 2018, 02:18

            Mettila così se l’arbitro fosse stato di nazionalita’ diversa ed avesse fischiato le stesse cose qualcuno avrebbe pensato al complotto???

  7. Zamax 21 Marzo 2018, 13:37

    Faccenda grave, che purtroppo può creare un precedente pericoloso in caso di ripetizione della partita. D’altra parte, però, quello che è successo in campo è incredibile, anche nel senso letterale di non-credibile.

  8. Niven 21 Marzo 2018, 14:03

    Non è che sia impossibile che ogni tanto vi sia malafede o dolo o incompetenza in un arbitro di rugby. Non ho visto la partita e non posso giudicare, anche se di solito appoggio e credo sempre alla buonafede di tutti gli arbitri.
    Ma sul fatto della nazionalità di cosa stiamo parlando ???
    Gli spagnoli, se è vero che hanno posto la questione sulla nazionalità come dice l’articolo, dovrebbero semplicemente vergognarsi. Forse sono abituati al caos e l’ipocrisia e prevenzione del calcio !!
    No grazie non cambiamo anche questo sconvolgendo il sacrosanto diritto di considerare gli arbitri di rugby delle persone serie e professionali e che amano il nostro sport, molto di più di taluni tifosi.

    • Giambo 21 Marzo 2018, 14:08

      Gli spagnoli dicono solo, portando prove visive alla loro tesi, che questa terna arbitrale non ha rispettato il principio di imparzialità che è previsto dal regolamento. Se nel 6 Nazioni cambiano un membro della terna per molto meno, per quale motivo non si può far ripetere una partita dove l’operato della terna da, come minimo, molti punti alla tesi degli spagnoli?

  9. jazztrain 21 Marzo 2018, 14:34

    Credo che non faranno ripetere la partita, si creerebbe un precedente e si legittimerebbero i comportamenti antisportivi dei giocatori spagnoli.

    • balin 21 Marzo 2018, 15:24

      Dici una cosa corretta.
      Comunque poveri spagnoli, loro sono abituati allo strapotere di Real e Barca e conseguente sudditanza arbitrale.
      Una volta tanto aspirino pure l’odorino fetente che spesso ci viene somministrato (in ambiente rugbistico) se noi dovessimo ottenere tutte le ripetizioni di partite ….

      • jazztrain 21 Marzo 2018, 16:10

        Una volta ho letto un intervista al Campione del Mondo di scacchi Magnus Carlssene in un passo sostenva (in particolare per il calcio, che gli italiani e gli spagnoli non fanno altro che ergersi a vittime perché non sanno perdere).

  10. franzele 21 Marzo 2018, 15:47

    Spagnoli no buoni pe’ rugby…..

  11. fracassosandona 21 Marzo 2018, 16:03

    Poliziotto: È stata ritrovata ieri notte, su Venice, piantata contro una spalletta.
    Drugo: Per la miseria, dov’era piantata?
    Poliziotto: È una fortuna che non gliel’abbiano smembrata, signor Lebowski.
    Drugo: Ah, che macello!
    Poliziotto: Devono averla presa solo per fare un giro e poi l’hanno abbandonata contro il muro di sostegno.
    Drugo: La mia valigetta non c’è, è sparita! Porca…
    Poliziotto: Ah, sì, l’avevo letto sulla denuncia, mi dispiace. Dovrà usare l’altro sportello per entrare.
    Drugo: Ah!
    Poliziotto: Ah, tenga, il retrovisore era in mezzo alla strada, vicino alla macchina. È fortunato: le hanno lasciato lo stereo e le cassette dei Creedence.
    Drugo: Oh, cazzo! Che cos’è questa puzza di merda?
    Poliziotto: Ah, sì, è probabile che un barbone ci abbia dormito dentro. O forse l’ha usata comegabinetto e poi se n’è andato.
    Drugo: Senta, amico, voi pensate di ritrovarli, i ladri? O insomma, siete in possesso di qualche… indizio…
    Poliziotto: Indizio? Certo, come no! Controllerò con i ragazzi della scientifica giù al laboratorio. Abbiamo altri quattro detective impegnati sul caso. Stiamo facendo i turni! Ah, ah,ah, ah, ah! Indizio! Ah, ah, ah, ah, ah!

  12. mistral 21 Marzo 2018, 16:05

    …diobon, dopo la lobby irlandese adesso abbiamo anche quella rumena…

  13. Hullalla 21 Marzo 2018, 16:09

    Credo che bisognerá anche vedere se alcuni giocatori Spagnoli, che a fine partita hanno fatto quel che hanno fatto, verranno squalificati o no.

    • mic.vit 21 Marzo 2018, 17:00

      esatto…ripetere la sfida? ok!
      a patto che tutti gli spagnoli che hanno diretto l’aggressione all’arbitro e quelli che non sono intervenuti a calmarli consegnino il cartellino e cambino immediatamente sport!!
      rispetto per i valori del rugby in toto!!

  14. fabrio13H 21 Marzo 2018, 23:27

    Giocatori spagnoli sicuramente da punire per il comportamento a fine gara. Arbitro e collaboratori da indagare e, se non venisse fuori dolo, da declassare comunque a dirigere partite di livello molto inferiore, direi old, mini-rugby e tornei dopolavoristici. Per quel che riguarda l’eventualità della ripetizione, non sono un esperto di nessun tipo di diritto, sportivo incluso. Siccome ho però letto che le possibilità di ripetizione di una partita sono legate al dolo oppure all’applicazione di una “legge” (per dirla alla britannica) o regolamento, inesistente, mi viene da dire che forse per gli spagnoli sarebbe stato meglio porre l’accento sull’azione nella prima parte del secondo tempo, in cui l’arbitro ha fischiato un fallo a favore della Spagna e ha poi lasciato giocare con palla in mano a uno spagnolo finché quel giocatore ha bucato la linea difensiva belga e si è involato solitario verso la meta, a quel punto l’arbitro ha fermato il gioco facendo tornare sul punto del fallo. Si potrebbe sostenere la tesi che è stata applicata non è stata applicata male una legge ma è stata applicata una legge inesistente ossia non esiste nessuna legge (o regola come vogliamo chiamarla) che permetta all’arbitro di fermare il gioco con il vantaggio acquisito per tornare al fallo per il quale era stato assegnato il vantaggio in questione. Che ne pensate?

    • fabrio13H 21 Marzo 2018, 23:29

      Errata corrige: Si potrebbe sostenere la tesi che non è stata applicata male una legge ma è stata applicata una legge inesistente ossia non esiste nessuna legge (o regola come vogliamo chiamarla) che permetta all’arbitro di fermare il gioco con il vantaggio acquisito, solo per tornare al fallo per il quale era stato assegnato il vantaggio in questione. Che ne pensate?

    • Zamax 22 Marzo 2018, 14:11

      Quello da te citato è uno degli episodi veramente inesplicabili della partita che fanno pensare male.

  15. mistral 22 Marzo 2018, 09:51

    in ritardo, ho visionato il filamto della partita (saltando naturalmente le pause di gioco fermo) e sinceramente non ho trovato alcunchè di scandaloso nella condotta della terna arbitrale… scandaloso invece il comportamento degli iberici, che dovrebbero essere sanzionati (come squadra) con turni di squalifica sufficienti a garantirne la automatica esclusione dallla possibilità di ripescaggio per la prossima RWC, punto…

  16. jazztrain 22 Marzo 2018, 13:22

    Notizia presa da R1823:
    Marcello Cutitta si dimette.

    Ad andarsene, dunque, l’head coach Lynn Howells, seguito dai suoi assistenti, a partire da Mouse Cuttitta. “Abbiamo lavorato benissimo con i giocatori, ma non con la federazione. Hanno trattato malissimo Lynn e per questo se ne è andato – ha detto a R1823 Cuttitta –. Per coerenza e rispetto nei suoi confronti ci siamo dimessi anche noi”. C’entrano anche le polemiche su come è arrivata la qualificazione mondiale? “Anche” dice Cuttitta. La Romania, dunque, si qualifica ai Mondiali, ma a un anno e mezzo dall’appuntamento iridato è senza staff tecnico.” http://www.r1823.it/2018/03/22/romania-dopo-i-mondiali-si-dimette-lo-staff-tecnico/

Lascia un commento

item-thumbnail

Le 10 persone più influenti ad Ovalia per Rugby World Magazine

In vetta Siya Kolisi, capitano degli Springboks campioni iridati 2019

7 Luglio 2020 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Cosa può dare Monty Ioane all’Italia?

Ce lo racconta Antonio Pavanello, l'uomo che l'ha portato al Benetton Rugby

7 Luglio 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

La federazione inglese va verso il taglio di 139 dipendenti

In gioco la sostenibilità dell'Union sul lungo periodo

7 Luglio 2020 Emisfero Nord
item-thumbnail

Viadana si rinforza con un colpo sulla trequarti

Nel mirino dei lombardi anche un giovane ed interessante mediano di mischia

7 Luglio 2020 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

In Francia il mercato è scoppiettante

Due internazionali per Lione e Stade Francais

7 Luglio 2020 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Benetton, Filippo Alongi: “Giocare con i Leoni è stato un sogno realizzato dopo anni di sacrifici”

Le prime parole in maglia biancoverde per il giovane pilone toscano

7 Luglio 2020 Pro 14 / Benetton Rugby