Sei Nazioni 2018: la Francia esclude nove giocatori dopo la serata a Edimburgo

Punito anche Teddy Thomas, miglior metaman del torneo. Ritornano in nazionale Fickou e Trinh-Duc

francia

ph. Reuters

Jacques Brunel ha deciso di escludere dalla lista dei convocati della Francia i giocatori che, dopo la sconfitta contro la Scozia, non hanno trascorso la serata insieme al resto della squadra. Sei di loro, ieri, sono stati anche trattenuti dalla polizia per essere interrogati come testimoni. Per la sfida contro l’Italia, valida per la terza giornata del Sei Nazioni 2018,  il CT transalpino dunque lascerà a casa Belleau, Danty, Iturria, Lapandry, Lambey, Lamerat, Macalou Picamoles e soprattutto Teddy Thomas, miglior metaman del torneo finora con tre mete. Camara, tra gli interrogati dalle forze dell’ordine, è invece in gruppo. “Per il loro comportamento inappropriato – si legge sul comunicato della Federazione -, non hanno rispettato il loro status di giocatori internazionali e i doveri che ne derivano”.

Al loro posto, Brunel ha richiamato l’apertura Francois Trinh Duc, il centro Gaël Fickou, l’ala Rémy Grosso, il seconda linea Romain Taofifenua, le terze linee Bernard Le Roux, Mathieu Babillot e Kelian Galletier. Questi ultimi sono esordienti insieme al mediano di mischia Baptiste Couilloud, già convocato in precedenza per sopperire all’infortunio di Dupont.

I convocati della Francia

BABILLOT Mathieu (Castres Olympique)
BASTAREAUD Mathieu (RC Toulon)
BEAUXIS Lionel (Lyon OU)
BEN AROUS Eddy (Racing 92)
BONNEVAL Hugo (RC Toulon)
CAMARA Yacouba (Montpellier HR)
CHAT Camille (Racing 92)
CHAVANCY Henry (Racing 92)
COUILLOUD Baptiste (Lyon OU)
DOUMAYROU Geoffrey (Stade Rochelais)
FALL Benjamin (Montpellier HR)
FICKOU Gaël (Stade Toulousain)
GABRILLAGUES Paul (Stade Français Paris)
GALLETIER Kelian (Montpellier HR)
GOMES SA Cedate (Racing 92)
GROSSO Rémy (AS Clermont Auvergne)
GUIRADO Guilhem (cap) (RC Toulon)
LAURET Wenceslas (Racing 92)
LE ROUX Bernard (Racing 92)
MACHENAUD Maxime (Racing 92)
PALIS Geoffrey (Castres Olympique)
PELISSIE Adrien (Union Bordeaux-Bègles)
POIROT Jefferson (Union Bordeaux-Bègles)
PRISO Dany (Stade Rochelais)
SERIN Baptiste (Union Bordeaux-Bègles)
SLIMANI Rabah (ASM Clermont Auvergne)
TAOFIFENUA Romain (RC Toulon)
TAULEIGNE Marco Union Bordeaux-Bègles)
TRINH-DUC François (RC Toulon)
VAHAAMAHINA Sébastien (ASM Clermont Auvergne)
VAKATAWA Virimi (Racing 92)

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Sei Nazioni 2019: designati gli arbitri per le sfide dell’Italia

Due direttori di gara inglesi in apertura e chiusura della competizione

8 dicembre 2018 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Ufficiale: Guinness è il nuovo title sponsor del Sei Nazioni

L'accordo dovrebbe essere al ribasso rispetto ai precedenti sponsor, anche a causa di un'offerta rifiutata dal board negli scorsi anni

7 dicembre 2018 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni: Guinness dovrebbe diventare lo sponsor del torneo per i prossimi 6 anni

Accordo vicinissimo, con cifre in ribasso rispetto agli ultimi contratti del torneo

6 dicembre 2018 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Inghilterra: tra i possibili successori di Eddie Jones c’è anche Warren Gatland

L'amministratore delegato ad interim della Federazione lo incontrerà prossimamente. E non chiude nemmeno a Stuart Lancaster

5 dicembre 2018 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Joe Schmidt non allenerà più l’Irlanda dopo la Rugby World Cup 2019

Il suo posto verrà preso da Andy Farrell, attuale allenatore della difesa. Il neozelandese smetterà di allenare

26 novembre 2018 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Rory Best è diventato Ufficiale dell’Ordine dell’Impero Britannico

Il capitano irlandese è stato insignito del titolo dal principe Carlo. Premiati anche i genitori

21 novembre 2018 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
  1. mistral 13 febbraio 2018, 14:58

    …continua a diluviare sul bagnato! …dato il clima infuocato in FFR ed i problemi connessi, JB non poteva far altro, va a finire che lo stellone italiano rischia di brillare per l’ennesima volta! 🙂

    • Pumba 13 febbraio 2018, 18:46

      Che gufata ; ) Io invece spero di sbagliarmi ma non vorrei che tutti questi altri problemi caricassero ancora di più i francesi che un po’ come noi si gasano quando sono in difficoltà , in questo senso ci avrebbe fatto comodo una loro vittoria con la Scozia. Dovremo essere bravi a sfruttare qualche crepa mentale , se si presenterà e solo a quel punto si potrà sperare.

  2. Dusty 13 febbraio 2018, 15:01

    Diciamo che stanno facendo di tutto per arrivare nel modo più confusionale alla partita, poi dipenderà da noi cogliere l’eventuale occasione.

  3. fracassosandona 13 febbraio 2018, 15:09

    Non era una decisione facile. Complimenti alla ffr

  4. carpediem 13 febbraio 2018, 15:14

    fanculo ai franzosi

    • Charlie 15 febbraio 2018, 13:50

      Behhh….a noi dove ci dovrebbero mandare?….almeno la dirigenza ci da esempio di avere i maroni ben messi, non come noi che continuiamo a dire siamo sulla buona strada, abbiamo fatto passi in avanti ed altre fantasia made in italy nel frattempo si continua a perdere….

      • Charlie 15 febbraio 2018, 13:55

        vedremo contro di loro come andra a finire…i galli francesi contro di noi, aspiranti all’ennesimo cucchiaio di legno per gioia di altra mamma italiana in cucina…

        • Charlie 15 febbraio 2018, 14:09

          Punishments and questions
          By Rugbyrama
          Yesterday at 3:35 PM updated Yesterday at 15:46
          990
          This Tuesday, Jacques Brunel announced one day late the group of players selected to face Italy (Friday, February 23 in Marseille). The time to decide the particular cases after the Edinburgh episode.
          Have all the players heard by the Scottish police been sanctioned?
          NO . We now know that there are six to have been heard “as witnesses” by the Scottish police, the day after a third half-time restless. Five of them leave the France team . This is not the case of Yacouba Camara . According to our information, the third line of Montpellier was not present at the evening and had preferred to stay at the hotel after the traditional pot President. On the other hand, Sekou Macalou was one of the revelers. He has disappeared from the group of Jacques Brunel.

          READ ALSO
          9 changes for Italy
          Have all the “binders” been sanctioned?
          NO . In saying that “the coach-manager of the France team has decided to exclude from this list the players who came out after the defeat in Scotland”, the statement of the FFR reveals only part of the criteria of sanction. We are now able to say that they were fifteen to join the nightclub Tigerlily, Sunday night. So why only eight players sanctioned? According to our information, the staff of the French team would have decided according to a time criterion. The players went out for a drink, before returning to the hotel, are kept in the group. Those who have been watching late at night until dawn are fired.

          Are the “losers” excluded from the France group for a long time?
          NO . The sanction pronounced relates only to the reception of Italy, in Marseilles. Only one match of “suspension”, so…

          Quindi da questo possiamo concludere quanto rispetto verso di noi pensando che anche coi loro sostituti e solo contro italia ce la possono fare, comunque….

  5. matteol 13 febbraio 2018, 15:18
  6. Galeone 13 febbraio 2018, 15:21

    Ma qualcuno è a conoscenza dell’accaduto ??

    • mistral 13 febbraio 2018, 15:32

      …pare che alcuni giocatori francesi siano stati testimoni di una qualche aggressione all’uscita da un locale notturno, ed in quanto tali la polizia li ha voluti sentire, facendone scendere 7 dall’aereo già in partenza… data la risonanza mediatica di questi affaires, e il fatto che Brunel non ha gradito che si “festeggiasse” oltre misura dopo la partita di domenica, i 7 sono stati doppiamente “appiedati”, hanno preso il volo successivo e adesso aspetteranno un altro giro per rientrare in nazionale… ne mancano 2, credo siano fuori per infortunio o scelta tecnica, a prescindere dalle vicende delle notti folli edinburghesi 😉

  7. Galeone 13 febbraio 2018, 15:33

    Grazie Mistral

  8. mic.vit 13 febbraio 2018, 15:44

    mamma, quanto è allo sbando il rugby francese non lo sanno neppure loro…
    diciamo che dopo questa la Francia in una ipotetica scommessa con handicap è sotto…ma abbiamo comunque bisogno dei leoni di marsiglia per portarla a casa!!

  9. kinky 13 febbraio 2018, 15:55

    d’altronde stavano festeggiando la vittoria!

    • insidecenter 13 febbraio 2018, 16:19

      Hanno imparato dall’italrugby a festeggiare le sconfitte e gioire lo stesso!!

  10. Galeone 13 febbraio 2018, 17:00

    Bravo Brunel !!!
    Evidentemente il Baffo vorrà sdebitarsi con l’Italia , sdebitamento postumo………..
    Dai dai che dopo Grenoble ci sarà Marsiglia, anche in questo caso lontano da Parigi…
    SPEREM!!!!

  11. xnebiax 13 febbraio 2018, 18:38

    Vabbè, hanno i giocatori per rimpiazzare i chi si è comportato male. Non vedo molto da fare per noi.

  12. Gremo 13 febbraio 2018, 19:25

    La vicenda è tragicomica. Iturria (fuori dal gruppo) si è rotto il naso “cadendo sul letto” mentre Palis (lui invece conservato) si è aperto il sopracciglio “per colpa di una lampada”.

  13. narodnik 14 febbraio 2018, 10:23

    la fortuna da una mano a oshea questa la deovno vincere

  14. And 14 febbraio 2018, 11:00

    temo i sostituti bastino x batterci. Io metterei Canna a 10, Allan 12 e Benvenuti 13

  15. arali 14 febbraio 2018, 16:37

    Non mi farei troppe illusioni, a casa loro è durissima comunque. Più che nelle assenze bisogna confidare nella capacità dei francesi di complicarsi la vita da soli (e in una gran partita dei nostri)

Lascia un commento