Sei Nazioni 2018: Irlanda, torneo finito per Robbie Henshaw

Il centro si era infortunato nel segnare una meta contro l’Italia

ph. Sebastiano Pessina

L’infortunio subito da Robbie Henshaw nello schiacciare in meta il 35-0 contro l’Italia costa caro al centro dell’Irlanda. Il Sei Nazioni 2018 del 24enne si è infatti qualcosa con quell’azione, al termine della quale Henshaw è apparso subito molto sofferente alla spalla. L’IRFU ha fatto sapere che il giocatore è stato già sottoposto alle procedure mediche del caso, senza specificare l’effettivo periodo di stop che sarà quantomeno di un mese.

Il peso specifico rivestito da Henshaw all’interno della Nazionale è notevole. Per Joe Schmidt si tratta di una perdita grave per gli equilibri della trequarti, vista la grande attitudine difensiva del Leinsterman e l’intesa sviluppata sia con Sexton sia con Aki, suo compagno di squadra nel Connacht dei miracoli.

Per coprire la falla lasciata da Henshaw, il CT neozelandese potrebbe avere di nuovo a disposizione Garry Ringrose, infortunatosi a gennaio e in teoria fuori dal Torneo soltanto per le prime due giornate. Gli altri centri convocati da Schmidt per il Sei Nazioni, invece, sono Rory Scannell e Chris Farrell del Munster, che in due fanno 5 cap con la maglia verde.

Dopo la partita di sabato, inoltre, in Irlanda c’era preoccupazione anche attorno alle condizioni fisiche di Tadhg Furlong e Jack Conan, usciti dal campo rispettivamente al 5′ e a fine primo tempo. Per loro sembrano esserci buone notizie: entrambi dovrebbero essere pronti per la sfida contro il Galles prevista sabato 24.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Sei Nazioni 2019: designati gli arbitri per le sfide dell’Italia

Due direttori di gara inglesi in apertura e chiusura della competizione

8 dicembre 2018 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Ufficiale: Guinness è il nuovo title sponsor del Sei Nazioni

L'accordo dovrebbe essere al ribasso rispetto ai precedenti sponsor, anche a causa di un'offerta rifiutata dal board negli scorsi anni

7 dicembre 2018 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni: Guinness dovrebbe diventare lo sponsor del torneo per i prossimi 6 anni

Accordo vicinissimo, con cifre in ribasso rispetto agli ultimi contratti del torneo

6 dicembre 2018 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Inghilterra: tra i possibili successori di Eddie Jones c’è anche Warren Gatland

L'amministratore delegato ad interim della Federazione lo incontrerà prossimamente. E non chiude nemmeno a Stuart Lancaster

5 dicembre 2018 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Joe Schmidt non allenerà più l’Irlanda dopo la Rugby World Cup 2019

Il suo posto verrà preso da Andy Farrell, attuale allenatore della difesa. Il neozelandese smetterà di allenare

26 novembre 2018 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Rory Best è diventato Ufficiale dell’Ordine dell’Impero Britannico

Il capitano irlandese è stato insignito del titolo dal principe Carlo. Premiati anche i genitori

21 novembre 2018 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
  1. mic.vit 13 febbraio 2018, 15:51

    beh…tornasse Ringrose, Schmidt cadrebbe in piedi…

Lascia un commento