Sei Nazioni 2018: programma, orari e tv della prima giornata

L’inizio nel fine settimana di tutti e tre i tornei: Maschile, Femminile e Under 20

ph. Sebastiano Pessina

Il Sei Nazioni 2018 è alle porte in tutte le sue sfaccettature: i tornei maschili, femminili e quello riservato ai ragazzi della Under 20 sono pronti a partire nel primo weekend della competizione più prestigiosa dell’Emisfero Nord. Le rappresentative azzurre se la vedranno contro le rivali inglesi.
Dall’altra parte invece i duelli in programma riguarderanno Galles-Scozia e Francia-Irlanda. Ecco quindi il programma completo del primo turno della kermesse, con orari e dirette tv previste delle partite.

 

Maschile
Galles-Scozia (03/02 h 15.15 italiane, diretta DMAX)
Francia-Irlanda (03/02 h 17.45 italiane, diretta DMAX)
Italia-Inghilterra (04/02 h 16 italiane a Roma, diretta DMAX)

Calendario completo e orari del Sei Nazioni a questo link.

Femminile
Galles-Scozia (02/02 h 19 italiane)
Francia-Irlanda (03/02 h 21 italiane)
Italia-Inghilterra (04/02 h 18.30 italiane a Reggio Emilia, diretta Eurosport 2)

Under 20
Italia-Inghilterra (02/02 h 19 italiane a Gorizia, diretta sulla pagina Facebbok della Federazione, la app F.I.R e therugbychannel.it)
Galles-Scozia (02/02 h 21.15 italiane)
Francia-Irlanda (02/02 h 21 italiane)

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Il Sei Nazioni 2018: a Roma un successo organizzativo da record

Ecco i numeri delle due partite casalinghe dell'Olimpico

item-thumbnail

Quanti giocatori sono scesi in campo subito dopo il Sei Nazioni?

Quasi tutti gli eroi del Grande Slam sono rimasti a riposo, a differenza degli inglesi. Solo Parisse e Ghiraldini gli azzurri in campo

item-thumbnail

Sei Nazioni 2018: Galles al secondo posto, fra certezze e dubbi

I Dragoni hanno vinto tutte le partite casalinghe del Torneo, mostrando un gioco a tratti spettacolare, ma il cantiere è ancora aperto

item-thumbnail

Sei Nazioni 2018: è Jacob Stockdale il miglior giocatore del torneo

L'irlandese batte i suoi compagni di squadra. Matteo Minozzi chiude in quinta posizione

item-thumbnail

Sei Nazioni 2018: Scozia, il futuro non è più un’ipotesi

I Dark Blues chiudono al terzo posto un Torneo che può essere il trampolino di lancio per la RWC

item-thumbnail

Sei Nazioni 2018: la Francia ha fatto pace con se stessa

Un Sei Nazioni in ripresa per la nuova nazionale di Jacques Brunel, dopo le turbolenze a cavallo del nuovo anno