George Smith licenziato dal Suntory Sungoliath

I giapponesi hanno scelto di non proseguire il rapporto con il giocatore dopo i fatti di Capodanno

ph. Adam Holt/Action Images

Il Suntory Sungoliath ha reso noto di aver licenziato George Smith, in seguito al suo arresto per un presunto assalto ad un taxista. Il fuoriclasse australiano, dopo essere stato in custodia della polizia per una ventina di giorni, è stato ufficialmente rilasciato e non verrà perseguito per l’accaduto. Il club nipponico, però, ha deciso lo stesso di chiudere il rapporto con il centurione in maglia Wallabies, considerando grave il fatto.

Leggi anche: Australia: Karmichael Hunt sospeso dopo l’arresto di sabato;

Attraverso un comunicato rilasciato dal team della Suntory, il club, nonostante il giocatore non avrà sanzioni penali, si è scusato con la vittima dei fatti: “Nonostante il caso non avrà conseguenze sul lato penale, abbiamo preso seriamente quanto accaduto, decidendo di chiudere il rapporto con George. Questa scelta va anche in una direzione educativa verso gli altri giocatori, affinché certe situazioni non accadano più. Ci scusiamo con la vittima e con tutti coloro che hanno avuto dei problemi per quanto successo”.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

OnRugby Relive: Dragons v Benetton, Pro12 2011/2012 & Italia v Tonga, RWC 1999

Due partite molto diverse, per ritmo, risultato, emozione e sentimento. Entrambe riproposte questa sera

30 Maggio 2020 Terzo tempo
item-thumbnail

Video: le dichiarazioni di Franco Smith dopo la conferma

"Contribuire a far crescere questo movimento per me è motivo d'orgoglio"

30 Maggio 2020 Foto e video
item-thumbnail

Gli staff tecnici della nazionale under 20 e dell’Accademia Nazionale per il 2020/2021

Il consiglio federale ha comunicato una parte degli staff tecnici per la prossima annata agonistica

30 Maggio 2020 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Italia: Franco Smith è ufficialmente il capo allenatore fino al 2024

Si aggregherà allo staff anche Alessandro Troncon, che lascia le Zebre

30 Maggio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Rovigo, Zambelli: “Proseguo per un anno per senso di responsabilità. Poi, pronto a lasciare il rugby come presidente”

Il numero 1 dei Bersaglieri ha parlato nella prima conferenza dopo lo stop dei campionati

30 Maggio 2020 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Il Sei Nazioni non si tocca, parola del CEO dell’Irlanda

"Dobbiamo preservare ciò che abbiamo. Niente miglioramenti con la Georgia al posto dell'Italia", ha spiegato al Podcast 'Off the Ball'

30 Maggio 2020 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni