Super Rugby: George Smith arrestato in Giappone

Il centurione Wallaby fermato per aver preso a pugni un tassista la notte di San Silvestro

george smith rugby wasps

ph. Reuters

George Smith è nei guai. Il terza linea australiana ex Brumbies, Tolone, Lione e Wasps, e adesso sotto contratto per i Reds, è stato arrestato in Giappone, a Tokyo, dove si trovava per disputare la Top League locale con i Suntory Sungoliaths.

Il motivo dell’arresto risale a una vicenda accaduta a Capodanno: poco dopo la mezzanotte del 31 dicembre, secondo quanto riportato da un quotidiano locale, Smith avrebbe preso un taxi completamente ubriaco, e si sarebbe rifiutato quindi di pagare i 10mila yen (poco meno di 80€) di conto richiesti dal tassista.

Rifiutatosi di pagare, Smith sarebbe sceso dal taxi e, una volta inseguito dal conducente che tentava di far valere le proprie ragioni, lo avrebbe ripetutamente colpito al volto.

Il terza linea, 37 anni e 111 caps con gli Wallabies, ha negato ogni accusa. La Suntory, azienda proprietaria della squadra per cui ha militato Smith, ha confermato l’arresto del giocatore e si è scusata con la vittima.

Dopo la sospensione di Karmichael Hunt per possesso di droga, questo è il secondo problema legale che i Reds si trovano ad affrontare nella off-season. Non un bel modo di incominciare una fase di rilancio della franchigia incominciata con l’assunzione di Brad Thorne come head coach.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Super Rugby: Tony Brown sarà il coach dei Sunwolves

Il tecnico si impegnerà nella stagione 2019 alla guida della franchigia nipponica

27 settembre 2018 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Ma’a Nonu ai Blues, ancora una volta

A 36 anni il centro ex All Black riparte dalla franchigia di Auckland, dove ha giocato nel 2012 e nel 2014

13 settembre 2018 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Il sistema di conference del Super Rugby non è al servizio del Rugby Championship

Australia e Sudafrica faticano a chiudere il gap con gli All Blacks anche perché le loro franchigie giocano poco contro le neozelandesi

1 settembre 2018 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Coach Mida: tutto quello che Scott Robertson tocca diventa oro

La carriera del capo allenatore dei Crusaders ha un tasso di successo impressionante, e il futuro sembra serbargliene altro. Lui, però, vuole rimanere...

13 agosto 2018 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Il nuovo allenatore dei Jaguares

Sulla panchina della franchigia sudamericana arriva Gonzalo Quesada, dopo tanti anni passati in Francia

8 agosto 2018 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby: il (sorprendente) XV della stagione scelto dalla SANZAAR

A gran sorpresa, solo 1 Crusader nella formazione ideale del torneo australe

7 agosto 2018 Emisfero Sud / Super Rugby