Zebre Rugby: squalifica di una settimana per Johan Meyer

Il terza linea sudafricano tornerà in campo nella prima sfida del 2018. Quattro settimane a Evans, sei a Berghan

ph. Luca Sighinolfi

La Commissione Disciplinare del Pro14 ha sanzionato con una settimana di squalifica Johan Meyer, terza linea delle Zebre Rugby espulso durante il derby di andata con il Benetton Treviso a Monigo. Al sudafricano era stato mostrato il cartellino rosso da Mitrea dopo un calcio a Dean Budd, durante una fase concitata di gioco.

Lo stop minimo, nel caso di Meyer, sarebbe stato di quattro settimane, ma il panel giudicante – composto dagli irlandesi Michael Coghlan, George Spotswood e Donal Courtney – ha ritenuto necessario ridurre almeno del 50% la pena vista la condotta esemplare del giocatore nel corso della carriera.

Inoltre, la Commissione ha tenuto conto anche della provocazione ricevuta da Dean Budd e dal fatto che il calcio non era di velocità tale da provocare infortuni, oltre alla lettera di raccomandazione inviata proprio dal seconda linea del Benetton in merito all’incidente. Dopo aver tenuto in considerazione tutti questi elementi, la Commissione ha ridotto ulteriormente la pena di un’altra settimana, dalle quattro iniziali.

Meyer salterà il ritorno contro Treviso previsto per sabato 30 dicembre, ma potrà essere in campo per la sfida del 6 gennaio contro i Glasgow Warriors.

Steff Evans e Simon Berghan

La Commissione Disciplinare ha deliberato anche sui cartellini rossi sventolati a Steff Evans (in Scarlets-Ospreys) e Simon Berghan (in Edimburgo-Glasgow). Il primo, espulso per un placcaggio con giocatore in aria, è stato squalificato per quattro settimane. La pena iniziale era di otto, ridotta del 50% per via del comportamento tenuto da Evans durante il confronto. L’ala degli Scarlets potrà tornare in campo a partire dal 21 gennaio.

Il pilone di Edimburgo, espulso per stamping su un avversario, è stato invece squalificato per sei settimane. Per la Commissione il gesto era passibile della sanzione più alta, ovvero dodici settimane, ma il panel ha tenuto in considerazione le scuse del giocatore e la sua buona condotta in carriera. Berghan potrà tornare a giocare a partire dal 4 febbraio.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Zebre: la situazione degli infortunati, in vista della Rainbow Cup

Chi torna, chi è in dubbio e chi rivedremo la prossima stagione agonistica

13 Aprile 2021 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre, Mick Kearney: “Non vediamo l’ora di giocare la Rainbow Cup”

Il seconda linea irlandese racconta le sue sensazioni dopo l'uscita in Challenge ma nel mezzo di una stagione di grande crescita per i ducali

8 Aprile 2021 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre, Bradley: “Filosofia mai cambiata. Gli allenatori hanno riconosciuto il lavoro svolto in questi mesi a Parma”

L'head coach ducale ha affrontato diversi temi in una lunga intervista su OnRugby, dopo aver ottenuto il titolo di allenatore dell'anno in Pro14

7 Aprile 2021 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre Rugby: Andrea Dalledonne lascia le Zebre dopo quattro anni

L’Amministratore Unico ha comunicato alla FIR la sua volontà di terminare entro giugno 2021 il proprio incarico con i ducali

6 Aprile 2021 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Challenge Cup: gli highlights della battaglia tra Zebre e Bath

Lo show di Pierre Bruno, lo strapotere in chiusa degli inglesi e tanto altro

3 Aprile 2021 Foto e video
item-thumbnail

Zebre, Bradley: “Orgoglioso di come si è preparata la gara, deluso per la sconfitta. Vogliamo vincere ogni gara in Rainbow Cup”

L'head coach ducale ha parlato in conferenza stampa al termine dell'ottavo di finale di Challenge Cup, contro Bath

3 Aprile 2021 Pro 14 / Zebre Rugby