Clermont: stagione finita per Raka, lungo stop per Penaud

L’ala figiana costretto a fermarsi nel suo momento migliore. Il giovane trequarti salterà il Sei Nazioni

ph. Reuters

ph. Reuters

La seconda vittoria consecutiva contro i Saracens in Champions Cup ha portato in dote a Clermont anche due infortuni molto gravi per l’economia della squadra. Coach Franck Azéma dovrà rinunciare per tutto il resto della stagione a Alivereti Raka, che ha riportato la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro; operazione necessaria e tempi di recupero ragionevolmente molto lunghi per l’ala figiana, grande protagonista della stagione gialloblu fin qui con tredici mete e una straordinaria prestazione proprio in casa dei Saracens due settimane fa.

 

L’altra brutta notizia è relativa a Damian Penaud, il cui infortunio riguarda molto da vicino anche la nazionale francese, con cui ha collezionato 5 cap finora.. Il giovane centro classe 1996, nominato tra i giocatori rivelazione dell’anno, dovrà restare fuori per i prossimi tre mesi circa a causa della frattura all’osso navicolare del tarso.. L’infortunio non necessita di intervento chirurgico, spiega la società, ma il trequarti sarà comunque costretto a restare fuori per tutto l’inverno, saltando dunque il Sei Nazioni 2018.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Il Tolosa è tornato grande

Dopo anni di difficoltà, la squadra guidata da Ugo Mola sta imponendo la sua nuova filosofia di gioco sia in Francia sia in Europa

18 dicembre 2018 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

È morto Nicolas Chauvin, l’Espoir dello Stade Francais ricoverato dopo un placcaggio

Il 19enne aveva subito la frattura della seconda vertebra cervicale e un arresto cardiaco in campo

13 dicembre 2018 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Anche Nehe Milner-Skudder potrebbe approdare a Tolone

E l'annuncio potrebbe arrivare molto presto, secondo RMC Sport

13 dicembre 2018 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

All Blacks: Ben Smith a Pau dopo la Rugby World Cup

L'ala non è l'unico dei neozelandesi sul piede di partenza dopo la coppa del mondo in Giappone

12 dicembre 2018 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

In Francia sta cambiando qualcosa?

Su Midi Olympique si sostiene che sia finita l'era dei giocatori grandi e grossi a tutti i costi, in favore di un ritorno alla tecnica e alla velocità...

7 dicembre 2018 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top 14: Cruden e Montpellier cedono al Clermont, vittoria importante di La Rochelle

In Parole e Numeri riviviamo la undicesima giornata del massimo campionato francese

4 dicembre 2018 Emisfero Nord / Top 14