FIR: pubblicato il bilancio consuntivo 2016

Risultato negativo per 635.000 Euro, calano i costi. Alle Zebre contributo straordinario di mezzo milione

italia fir rugby

ph. Sebastiano Pessina

E’ stato pubblicato dalla FIR il bilancio consuntivo 2016, scaricabile a questo link. Il risultato d’esercizio è un passivo di Euro 635.945,59. Calano il valore della produzione (-2%) ma soprattutto il costo (-5%, da 49.1 a 46.5 milioni).

 

Crescono i ricavi dai Test Match internazionali 2016 (nel 2015 si giocarono i Mondiali), con un +651% dovuto anche alle sfide contro All Blacks e Sudafrica. Calano del 10% i ricavi da pubblicità e sponsorizzazioni: e a proposito, nella sezione Previsione 2017 della Relazione sulle gestione si legge che “rimangono aperti una serie di contatti con aziende giapponesi, legati ai progetti della prossima RWC, che rappresentano al momento un importante potenziale di crescita che confidiamo possano concretizzarsi quanto prima nella formalizzazione di nuove partnership“.

 

Raddoppiano i costi di gestione della Cittadella (da 127mila a 249mila Euro, dovuto soprattutto al conguaglio per utente e servizi del periodo 2012/2015), invariati i ricavi dalle quote associati (cresceranno sicuramente a partire dalla stagione 2017/18) e i ricavi dal Sei Nazioni.

Nei costi per l’attività sportiva centrale -94% dei compensi per lo staff tecnico e +64% per i “contributi ad atleti e altri soggetti” (da 4,1 a 6,7 milioni). Le spese per i controlli antidoping passano da 7.000 a 16.400 Euro.

 

 

Pro 12 e contributo straordinario Zebre

Dalla nota integrativa arrivano indicazioni sulla partecipazione all’ex Pro12: “La contribuzione alle due franchigie federali, oltre al contributo di partecipazione e agli altri oneri previsti per la partecipazione al campionato Pro12 […] incidono sul bilancio federale per un totale complessivo di Euro 11.270.269,08″ (di cui 6.745.000 in contributi alle franchigie), a fronte di entrate pari a 2.9 milioni di Euro.

Per quanto riguarda i nuovi contratti di partecipazione al torneo, prevedono la scadenza il 30 giugno 2020. Ammonta invece a 500mila Euro il contributo straordinario erogato a favore delle Zebre. Per quanto riguarda invece le ex Zebre private, si legge che “stanno valutando la possibilità di ricorrere ad un concordato o ad una procedura di ristrutturazione del debito”.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Il bilancio preventivo 2018 della FIR è in attivo

Pubblicate le prime cifre sull'esercizio federale previsto per l'anno in corso. Ricavi in crescita del 3%

10 aprile 2018 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

A Treviso non ci sarà una seconda Accademia Under 20 nel prossimo anno

La nuova struttura federale avrebbe dovuto essere avviata in estate e legata al Benetton

10 aprile 2018 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Dal Veneto una proposta per le partite delle giovanili poco equilibrate

Mischiare le squadre se ci dovesse essere troppo dislivello. L'idea è stata presentata alla Federazione

28 marzo 2018 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Il Collegio di Garanzia del CONI ha estinto il procedimento per la fuga di notizie

Annullate le condanne per Roberto Zanovello, Gianni Amore e Fulvio Lorigiola

13 febbraio 2018 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

La Procura Generale dello Sport ha fatto ricorso per le condanne sulla fuga di notizie

Presentata una richiesta di estinzione del processo a Amore, Lorigiola, Zanovello e Innocenti

11 gennaio 2018 Rugby Azzurro / Vita federale