British & Irish Lions, contro gli Highlanders alla ricerca di continuità

Britannici per dimostare di aver davvero cambiato marcia, ma a Dunedin sarà ancora dura. Kick-off alle ore 9:35

COMMENTI DEI LETTORI
  1. Fabruz 13 Giugno 2017, 09:34

    Intanto, giusto per gradire, Stuart Hogg torna in Scozia, finito il tour con i Lions
    Peccato
    Giocatore eccezionale al piede e in corsa, mani talvolta un po’ approssimative, ma comunque in grado di entusiasmare
    Chissà se chiameranno Brown per sostituirlo, o faranno con quello che hanno (di gente che può giocare estremo ce n’è parecchia)
    A questo punto porte spalancate per Halfpenny a 15, ma non è proprio la stessa tipologia di giocatore

    • narodnik 13 Giugno 2017, 09:54

      per ora partite a punteggi bassi,halfpenny e’ il miglior piazzatore,non credo avrebbe giocato titolare contro gli ab hogg.anche per me chiamano brown serve tanto turn over troppe partite in poco tempo.

  2. bosch 13 Giugno 2017, 09:41
  3. Gio Cavo 13 Giugno 2017, 09:46

    Si vede anche senza sky?

  4. Gio Cavo 13 Giugno 2017, 09:59

    Grazie…..

  5. Bariddu 13 Giugno 2017, 10:10
  6. Mr Ian 13 Giugno 2017, 10:12

    Highlanders solidi ed efficaci come al solito e se vincono non mi sorprenderei di nulla….Fekitoa che lascia sul posto Joseph è stato uno spettacolo.
    Lions un pò involuti in questa prima mezz ora

  7. Giorgio Brera 13 Giugno 2017, 10:35

    Per ora partita equilibrata (ovvio, sono pari…). Mi sembra che se iLions lasciano spazio ai 3/4 neozelandesi son dolori. Con i Crociati, giocando un gran match, sono riusciti a disattivarli. Oggi è bastato concedere qualche metro a Fekitoa e Naholo e hanno preso paga. Credo che sarà uno dei temi dei TM con i neri. L’altro tema è che un infortunio alla volta arriveranno in pochi a luglio 🙂

  8. Bariddu 13 Giugno 2017, 10:40

    hehe stavolta Seymour l’ha presa

    • Giorgio Brera 13 Giugno 2017, 10:44

      Gli Highlanders insitono troppo con cross kick “telefonati”. Seymore è dall’inizio che aspetta al varco 🙂

  9. malpensante 13 Giugno 2017, 10:53

    Gran meta dei Lions, Henderson sta portando l’organo oltre al pianoforte.

  10. narodnik 13 Giugno 2017, 10:59

    stanno commettendo gli stessi errori dei crusaders

  11. bosch 13 Giugno 2017, 11:17

    martino, desaparecido trevigiano, piazza il sorpasso!

  12. western-province 13 Giugno 2017, 11:24

    ha ha ha
    grandi highlanders, che anche senza i pezzi da novanta se la sanno cavare lo stesso

    ma com’è che in chiusa gli highlanders son più forti?

  13. Bariddu 13 Giugno 2017, 11:25

    veh mò a lasciar dietro calci facili che succede…

Lascia un commento

item-thumbnail

Greig Laidlaw: “La Scozia può vincere il Sei Nazioni nei prossimi due o tre anni”

Il mediano di mischia lancia la sua profezia per il futuro

item-thumbnail

British & Irish Lions: fra il pareggio con gli All Blacks e l’incertezza degli Springboks

La selezione d'Oltremanica ricorda lo storico match provando a proiettarsi verso l'anno prossimo

item-thumbnail

E se Hoskins Sotutu giocasse con l’Inghilterra?

Scopriamo perchè e come il fenomeno dei Blues potrebbe vestire la maglia numero 8 della squadra di Eddie Jones

item-thumbnail

“Non canterò più Swing Low, Sweet Chariot “, lo dice il CEO della Federazione Inglese

In Inghilterra continua a far discutere il canto dei tifosi della Nazionale della Rosa

item-thumbnail

Francia: Galthié svela alcuni retroscena del ritiro internazionale di Jefferson Poirot

Il ct della nazionale transalpina offre un punto di vista diverso alla vicenda

item-thumbnail

Eddie Jones lancia l’allarme: “Il rugby? Sta diventando troppo simile al football americano”

Il coach dell'Inghilterra analizza l'evoluzione del gioco negli ultimi vent'anni