Pro12: Munster e Scarlets, parole post conferenza stampa

La soddisfazione dei vincitori, il realismo degli sconfitti. Pivac: lavorato sulle basi

scarlets pro12

Il coach degli Scarlets Wayne Pivac e il capitano John Barclay

DUBLINO – Queste le voci degli spogliatoi al termine della finale di Pro 12.

Il Director of Rugby di Munster Rassie Erasmus è deluso ma sereno alla fine della finale. “Complimenti a loro. Sono stati molto bravi a mettere pressione su di noi, hanno giocato molto bene e noi no. Ci hanno messo pressione addosso e concretizzato tutte le occasioni. Io rifarei le stesse cose se ripetessi la settimana. Non credo che se giocassimo altre cinque volte ci batterebbero di 24 punti ma oggi sono stati molto bravi, dobbiamo applaudirli”.

“Lo stadio? Loro la settimana scorsa hanno segnato 20 punti in 14 all’RDS, sono in un gran momento. A noi la semifinale di Champions ci ha tolto energie ma non dimentichiamo dove eravamo 12 mesi fa, rischiavamo di non fare la Champions. In 12 mesi siamo cresciuti molto“.

 

Erasmus si arrabbia quando gli chiedono se Munster è una squadra da semifinale o finale. “È un modo stupido di guardare le cose. Chiedete a Leinster se sono un team da semifinale perché ne hanno perse due, sentite cosa vi rispondono. Noi siamo qui per vincere i titoli, ci siamo andati vicino e siamo dispiaciuti per non averlo fatto. Ma ripeto, siamo cresciuti molto in un anno, e adesso cercheremo di migliorare la squadra anche con acquisti e creare quella mentalità vincente che adesso non abbiamo fino in fondo”.

Per i singoli Erasmus parla di “CJ Stander sono sicuro che farà un gran tour con i Lions. Quando abbiamo giocato con i Saracens rientrava da due settimane, adesso sta meglio e migliorerà ancora. In generale quando gioca con noi viene preso di mira e con i Lions non credo cha accadrà”.
Peter O’Mahony vede la partita così: “All’inizio del secondo tempo eravamo ancora in partita. È nei primi minuti della ripresa, quando non siamo riusciti a incrinare la loro fiducia avvicinandosi, che abbiamo gettato le nostre ultime speranze. Nell’intervallo però eravamo ancora in partita e ci credevamo. Sicuramente nel corso degli 80 minuti hanno meritato in pieno”.

 

La stagione dei vincitori nelle parole del coach Wayne Pivac: “Abbiamo lavorato sulle cose di base, per migliorare quelle. Dopo aver perso le prime tre partite della regular season ci siamo guardati negli occhi e siamo rimasti calmi: sapevamo di non essere quelli di quelle partite. Siamo contenti di aver vinto giocando il rugby che volevamo giocare. Non abbiamo cambiato il nostro piano di gioco rispetto alla semifinale né alle partite precedenti. Noi cerchiamo di giocare sempre così, bello che nelle ultime partite lo abbiamo fatto al meglio”.

Il capitano dei vincitori John Barclay: “È un onore alzare un trofeo con questa maglia, sono contentissimo di cosa abbiamo fatto in questa stagione. Abbiamo fatto crescere moltissimo alcuni giovani, che sono stati all’altezza dei veterani quando li hanno sostituiti”.

 

di Damiano Vezzosi

onrugby.it © riproduzione riservata
TAG:
item-thumbnail

Champions Cup: la delusione di Munster

La Red Army affronta una nuova eliminazione, ma per coach Van Graan i miglioramenti sono evidenti

7 Aprile 2021 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

La federazione irlandese ha bloccato il trasferimento di Pieter-Steph Du Toit al Munster

Ragioni economiche alla base del nulla di fatto fra la franchigia di Limerick e il Player of the Year 2019 per la prossima stagione

31 Marzo 2021 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Pro14: Leinster conquista il titolo. Finale vinta 16-6 contro Munster

Leinster vince una battaglia intensa nella quale è sempre sembrata la squadra migliore in campo

27 Marzo 2021 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Pro14: Leinster, assenze pesanti in vista della finale

I Dubliners devono fare i conti con importanti defezioni

23 Marzo 2021 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Pro14: Leinster conferma tutto lo staff tecnico

Leo Cullen ancora alla guida per un anno, mentre Lancaster, Contepomi e McBryde firmano un biennale

17 Marzo 2021 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Pro14: il Munster è la prima squadra a qualificarsi per la finale

Battuto il Connacht che ancora poteva insidiarli. L'ultima firma è del redivivo Joey Carbery

6 Marzo 2021 Pro 14 / Altri club