Una mano sul cuore e due sul portafoglio: il rugby verso Asia e Stati Uniti

Sunwolves graziati per motivi commerciali e Pro12 Oltreoceano. Di un’Ovalia sempre più teledipendente

COMMENTI DEI LETTORI
  1. Appassionato_ma_ignorante 12 Aprile 2017, 09:19

    Se ho ben capito, quindi, non ci sarebbero squadre americane, ma solo palcoscenici oltre oceano? Un po’ come la supercoppa pallonara a Pechino?

    • Appassionato_ma_ignorante 12 Aprile 2017, 09:22

      Oppure il “14 squadre” implica 2 squadre in più, a stelle e strisce?

  2. didi 12 Aprile 2017, 09:35

    @redazione
    Mi permetto di segnalare che i Sunwolves, contrariamente a quanto si era ipotizzato nel 2015, non sono di casa ad Hong Kong.
    Le partite interne vengono abitualmente giocate al Prince Chichibu Memorial Stadium di Tokyo, tranne tre partite, solitamente contro squadre Sudafricane, che vengono giocate al National Stadium di Singapore, quest’anno nella fattispecie, vs KINGS (4 Marzo), vs STORMERS (25 MArzo) e vs SHARKS (20 Maggio).
    Vivendo a Singapore, non ringraziero’ mai abbastanza il board SANZAAR per la illuminata decisione!
    un saluto

  3. Maxwell 12 Aprile 2017, 12:00

    E con questo direi che a Tbilisi possono mettersi il cuore in pace…..non possono competere con Roma.

    • mistral 12 Aprile 2017, 16:05

      personalmente credo che le sedi italiane rimarranno dove sono adesso, già si fatica a vedere qualche centinaio di spettatori al monigo o a parma (territori di tradizione ed elezione del rugby italiano), figurarsi a roma per zebre/boston o treviso/houston (?)… e per quanto concerne la famigerata saga georgiana, riguarda la nazionale ed il 6N, non certo una eventuale franchigia nel pro12, i georgiani già giocano (quasi tutti) in campionati di alto livello…

    • Jager 12 Aprile 2017, 22:01

      Il board del 6N a cercato di spiegarlo più volte ai Georgiani , Romeni e in ultimo anche a rugby Europe che il torneo è a inviti : leggendo tra le righe , ma neanche poi troppo , se non c’è business siete fuori ! Va be , che continuino pure a fare finta di non capire , ma i fatti sono questi , primo : se non iniziano a portare a casa risultati con le tier1 non se ne parla , secondo : niente money non se ne parla uguale . Cinico ? Poco sportivo ? Tutto quello che volete , ma con la scelta di passare al professionismo le logiche sono cambiate .

    • parega 12 Aprile 2017, 15:55

      Assalto all’arma bianca alla sede fir ?
      Mi sa’ che sara’ un bel tormentone

      • fracassosandona 12 Aprile 2017, 16:29

        caro amico reggiano…

        nell’anonimato di un blog posso essere onesto: fossi stato in Reggio, con il rischio di retrocedere (e mai più risalire visto che c’è un solo posto al sole in palio) sarei andato fino in fondo anch’io… business is business…

        sempre nell’anonimato di un blog posso dirmi poco dispiaciuto che l’attuale dirigenza filofederale sandonatese sia stata scottata proprio dall’approssimazione di una gestione federale un po’ così…

        provo un grosso dispiacere soprattutto per i ragazzi che scendono in campo, anche se quasi nessuno di loro parla il mio dialetto…

        la più grande soddisfazione sarebbe che si allineassero i pianeti e nonostante la penalizzazione i biancocelesti riuscissero comunque ad arrivare quarti…
        la matematica e il calendario lo consentono, la storia insegna che alle ultime giornate tuttavia ci sono squadre che svaccano, magari risparmiando i giocatori per i play off già raggiunti (qualche anno fa all’ultima Mogliano perse in casa con le FFOO condannandoci al quinto posto…)

        in ogni caso, se non dovessero essere i sandonatesi ad andare ai PO, non dovranno andarci nemmeno mojan o ffoo…

        • parega 12 Aprile 2017, 22:31

          Io constato ancora un’altra volta un errore grave della fir
          Fra pisciate fuori dalla tazza del preside e altri errori
          Considero la sua gestione la piu’ incapace mai vista
          Il tesseramento per una federazione e’ l’abc la cosa piu’ importante d andrebbe trattata come lo era anni addietro
          Mi provoca altra tristezza anche se il reggio ha ottenuto punti in piu’ xche’ fa’ capire una volta di piu’ lo sbracamento federale
          Hai voglia o’shea

Lascia un commento

item-thumbnail

Benetton, Hame Faiva: “Finalmente rientro in campo”

Il tallonatore, convocato anche con la Nazionale "A", sta per chiudere il suo lungo stop dovuto all'infortunio al ginocchio

item-thumbnail

Benetton e Zebre: una giornata tra ombre e luci

Uno sguardo al weekend delle italiane, che hanno raccolto meno di quanto avrebbero potuto ottenere

18 Ottobre 2021 United Rugby Championship
item-thumbnail

Benetton, Negri e Menoncello post-partita: «Delusi, ma il gruppo ha carattere»

Le parole di due protagonisti del match contro gli Ospreys

item-thumbnail

URC: i risultati della quarta giornata. Ulster in testa, il Benetton resta in zona playoff

Le irlandesi allungano ancora, Edimburgo vince tra le polemiche e il Benetton resta attaccato alla zona playoff

17 Ottobre 2021 United Rugby Championship
item-thumbnail

Zebre, Bradley: “Contro Glasgow create molte opportunità, risultato deludente”

Michael Bradely si dice deluso per il risultato del match contro Glasgow Warriors di sabato, ma guarda avanti con ottimismo verso il futuro.

item-thumbnail

Video, URC: gli highlights di Benetton-Ospreys

Altalena emozionale a Monigo, con i gallesi chela spuntano nel finale