Champions Cup: post Leinster-Wasps, la conferenza stampa

Da Leo Cullen parole di elogio per Carbery. Launchbury: come contro l’Irlanda..

leo cullen champions cup

ph. Sebastiano Pessina

DUBLINO – “Nei primi 28 minuti quando recuperavamo la palla la davamo a Leinster. Solo dopo abbiamo creato alcune fasi”. Così il Director of Rugby dei Wasps Dai Young dopo la sconfitta contro Leinster nel quarto di finale di Champions Cup.

Inevitabile la domanda sul clamoroso errore di Le Roux. Come ha reagito quando ha visto che aveva perso la palla? “Ero contentissimo… ovviamente. Scherzi a parte, c’erano ancora 55 minuti da giocare e tutto il tempo del mondo per recuperare. Era solo 8-0 in quel momento. Solo che non eravamo abbastanza accurati in molti fondamentali. Nell’intervallo ho detto ai ragazzi di continuare a credere nella rimonta. Le Roux si è scusato con me e i compagni. È un professionista, è il primo a sapere cosa ha combinato. Nel secondo tempo in campo si è vista una squadra molto più convinta. Siamo stati molto più concreti e abbiamo creato occasioni. A 15 minuti dalla fine eravamo a otto punti e potevamo anche rimontare. Leinster si è però ritrovata, ci ha messo sotto pressione e ha vinto coln merito la partita”.

 

 

Le parole di Leo Cullen: “Carbery è molto coraggioso, ha giocato una gran partita. Ha molto da imparare, ma anche un grande carriera davanti a sé. È un talento incredibile, crescerà ancora. Sexton continua a essere un obiettivo di placcaggi in ritardo. Oggi è accaduto anche a Carbery, ha preso un gran colpo a gioco fermo nel secondo tempo che avrebbe potuto avere conseguenze peggiori. È una cosa che gli arbitri devono tenere conto e punire“. Sugli infortuni Cullen rivela che Adam Byrne è uscito dopo poco più di 20 minuti per un infortunio alla gamba, vedremo nei prossimi giorni.

Ora si guarda alla semifinale in Francia. “Prima però ci sono due importanti partite di Pro 12 da giocare sul campo degli Ospreys e di Connacht. Vogliamo consolidare la posizione in Pro 12 per essere sicuri di avere la semifinale in casa”.

 

Il capitano dei Wasps Joe Launchbury parla di questa partita rispetto a quella di due settimane prima fra Irlanda e Inghilterra. “Leinster gioca in un modo molto simile, con combinazioni veloci fra i numeri 10, 12 e 13. Alla fine sono quelle che ci hanno messo in difficoltà, oggi come due settimane fa”.

 

L’ultimo è Joey Carbery, eletto migliore in campo. “Siamo contentissimi della vittoria – spiega – Sapevamo come erano forti, non si è capolista in Premiership per caso, e siamo scesi in campo concentratissimi. Alla fine abbiamo concesso poco, considerata la forza dell’avversario. Quella meta sbagliata da Le Roux avrebbe potuto creato dei problemi, comunque siamo contenti. Una grande vittoria davanti a uno stadio quasi pieno con una folla così. Una bella giornata per il rugby irlandese”.

 

di Damiano Vezzosi

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Il tabellone completo degli ottavi di Champions Cup

Otto sfide di altissimo livello che si disputeranno dopo il Sei Nazioni, con tanti italiani impegnati

23 Gennaio 2023 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup: François Mey vicino al debutto con il Clermont

L'Azzurrino sarà in panchina contro gli Stormers. In campo altri 7 italiani all'estero

20 Gennaio 2023 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Marco Riccioni nel XV ideale della Champions Cup

L'Azzurro eletto miglior pilone a destra del terzo turno della coppa regina

18 Gennaio 2023 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Tanti italiani all’estero in campo nel weekend di Champions Cup

Occasione importante per Giammarioli e Morisi, ma non solo

14 Gennaio 2023 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Rugbypass pesantissimo: “La Champions Cup è una mostruosità, colpa dell’ego di Francia e Inghilterra”

Il network internazionale critica ampiamente la nuova formula della massima competizione europea, dando la colpa a Premiership e Top 14

21 Dicembre 2022 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup: come è andato il 2° turno della coppa regina

Leinster ed Exeter Chiefs continuano a correre, sorpresa Ospreys

19 Dicembre 2022 Coppe Europee / Champions Cup