Rugby e giustizia: placcaggio all’arbitro Benvenuti, arriva la radiazione

Accolto il reclamo della Procura. Riconosciuta la chiara intenzione di ledere in modo importante

COMMENTI DEI LETTORI
  1. 100DROP 16 Febbraio 2017, 16:25

    Se non si è drastici in casi come questi, quando?

  2. maxon 16 Febbraio 2017, 16:45

    bene, brutta vicenda chiusa (per una volta) con giustizia.

  3. FILIPPO1975 16 Febbraio 2017, 17:03

    poteva esserci (per me assolutamente no) un epilogo diverso ?

  4. Thunderstruck 16 Febbraio 2017, 17:32

    Ora che Doglioli è un “ex” avrà tutto il tempo per insegnare gratuitamente ed informalmente rugby alle ragazze, certamente traendone lezioni di vita per poi essere un uomo migliore. E non ci vuol molto…

  5. Camillo 16 Febbraio 2017, 19:14

    Salve a tutti. Sono da poco iscritto, seguo con interesse i commenti sul nostro rugby e quello internazionale. Noto con piacere che il livello è ottimo. Penso che la radiazione sia giusta per quanto riguarda la giustizia sportiva. Successivamente credo che ci sarà anche quella penale. Il Signor Bruno Andres Doglioli deve essere proprio un “macho” che colpisce alle spalle un arbitro e per di più una donna. Del resto chi si fa fotografare in tuta mimetica con passamontagna e una pistola puntata per “scherzo” ad un amico, la dice lunga…….ma anche i compagni di squadra che hanno continuato a giocare come se nulla fosse accaduto……un bel ambientino non c’è che dire……nella prima fase del campionato in dieci partite hanno raggranellato bel 16 (SEDICI) cartellini gialli…..sono nel mondo del rugby dal 1971, 24 anni come giocatore e fino ad oggi come allenatore. Il mondo cambia e di conseguenza anche il rugby, ma purtroppo ci sono sempre più persone frustrate. Ho letto paragoni fra quello sport e l’altro, credo che sia solo una questione di numeri, gli sports sono tutti uguali, la differenza la fanno i praticanti…..Un saluto a tutti i rugbysti ed un augurio per il nostro rugby che certamente sta passando un periodo oscuro……………….Camillo- Chieti

    • giomarch 16 Febbraio 2017, 20:10

      Benvenuto Camillo

    • mmantova 17 Febbraio 2017, 15:22

      Ciao Camillo, belle parole. Concordo con te ( da allenatore a mia volta) che sono i praticanti a rendere uno sport pulito o meno…. Purtroppo i giovani stanno tenendo atteggiamenti un pò troppo simili all’altro gioco su prato che passa molto spesso in televisione…..

      P.S.: per la cronaca ho 37 anni quindi non sono proprio un “vecchio”

      • Camillo 17 Febbraio 2017, 16:10

        I tempi cambiano, vero. Il problema principale secondo il mio punto di vista è che i giovani che non avuto un infanzia regolata dagli affetti familiari (tutto di fretta!!!), la maggior parte è cresciuta senza avere un NO quando ci voleva….si sentono invulnerabili come Achille….. quindi vuoti………e l’emulazione è l’unica strada che possono percorrere. La televisione è un’ ottima
        “maestra”……..distribuisce parecchia robaccia e poca roba buona,
        poi il livello culturale, sociale è quello che è, quindi…….alla fine la legge naturale è sempre valida: ad ognuno quello che si merita.
        Il rugby per me rappresenta l’essenza della vita..prendersi le proprie responsabilità, rispettare gli altri, non mollare mai, riconoscere i propri errori ed i meriti degli altri. Se piove non è colpa del Governo…….tutto ciò che succede in questo Paese, la colpa è sempre degli altri, ci si lamenta sempre, ma che si fa ? Tempi bui………………
        P.S. : sempre per la cronaca ho 63 anni………

  6. Camillo 17 Febbraio 2017, 12:21
  7. giobart 17 Febbraio 2017, 14:59

    Giustizia è fatta.

Lascia un commento

item-thumbnail

Federugby lancia un mini-sito dedicato all’emergenza da covid-19

Per guidare club e tesserati attraverso le determinazioni assunte dal consiglio, ed offrire risposte dettagliate ai provvedimenti

7 Aprile 2020 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Elezioni federali: si va verso lo slittamento al 2021

"È inevitabile che i presidenti federali rimangano in carica fino ai Giochi di Tokyo 2021" dice il Presidente del CONI Malagò

4 Aprile 2020 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Mondiale Under 20, Top12 e altri campionati italiani: Gavazzi fa il punto della situazione

Il Presidente Federale prova a indicare i possibili scenari per il futuro della stagione sportiva

19 Marzo 2020 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Elio De Anna si candida per le elezioni federali

Dopo Marzio Innocenti e Giovanni Poggiali arriva la terza candidatura alla presidenza della Federazione Italiana Rugby

12 Febbraio 2020 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

E’ scomparso in un incidente l’arbitro Tommaso Battini

Il 23enne di Bologna, promettente fischietto, è rimasto coinvolto in un incidente di volo

11 Febbraio 2020 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Giovanni Poggiali è il candidato alle elezioni federali per Pronti al Cambiamento

L'assemblea dei soci di PalC ha scelto il proprio candidato e stilato un manifesto con capisaldi etici e politici

19 Gennaio 2020 Rugby Azzurro / Vita federale