Laureus World Sports Awards 2017: le Fiji Seven a rappresentare il rugby

Gli isolani campioni olimpionici in carica unici rappresentanti della palla ovale

fiji rio rugby seven

ph. Phil Noble/Action Images

Dopo aver fatto man bassa di premi nel 2016 con gli All Blacks (miglior squadra) e Dan Carter (Comeback of the Year ovvero atleta rientrato dopo un infortunio), il rugby continua ad essere presente ai Laureus World Sports Awards, prestigiosi riconoscimenti assegnati ogni anno ad atleti che si sono distinti nella stagione sportiva trascorsa. La nazionale Seven delle isole Fiji, che alle Olimpiadi di Rio ha conquistato una storica medaglia d’oro nel torneo maschile, è nella shortlist per il premio di Laureus World Breakthrough of the Year Award: gli isolani dovranno vedersela con l’atleta etiope Almaz Ayana (campionessa olimpionica dei 10.000 metri, con tanto di record del mondo); l’atleta sudafricano Wayde van Niekerk (campione olimpionico nei 400 metri, pure lui con record del mondo); il pilota Nico Rosberg campione del mondo in carica di Formula Uno; il Leicester City di Claudio Ranieri capace di vincere la Premier League; la nazionale di calcio dell’Islanda arrivata ai quarti di finale degli Europei. Piccola curiosità: a difendere i colori italiani c’è Beatrice Vio, campionessa paralimpica e mondiale in carica di fioretto individuale, inserita nella shortlist della “Personalità sportiva dell’anno con disabilità”. I premi verranno assegnati il 14 febbraio.

 

Atleta maschile dell’anno: Cristiano Ronaldo, Usain Bolt, Mo Farah, Andy Murray, Stephen Curry, LeBron James.

Atleta femminile dell’anno: Simone Biles, Katie Ledecky, Allyson Felix, Angelique Kerber, Elaine Thompson, Laura Kenny.

Squadra dell’anno: Mercedes Petronas (Formula Uno), Portogallo (calcio maschile), Real Madrid (calcio maschile), Brasile (calcio maschile, squadra campionessa alle Olimpiadi), Chicago Cubs (baseball), Cleveland Cavaliers (basket).

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Daniele Pacini è il nuovo direttore dell’Alto Livello della FIR

Il Direttore Tecnico diventa delegato unico del ruolo

30 Gennaio 2023 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Sei Nazioni 2023: qual è la media dei caps dei convocati dell’Italia per le prime due partite?

Fra esordienti, giocatori esperti e rientranti: l'analisi sul gruppo azzurro

30 Gennaio 2023 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sei Nazioni 2023, Inghilterra: la lista dei convocati per la sfida alla Scozia

Il ct Borthwick deve fare i conti con alcune defezioni e tentavi di recuperi lampo

30 Gennaio 2023 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

La meta di Tommaso Allan nel fine settimana precedente all’inizio del Sei Nazioni 2023

Il mediano d'apertura è pronto a vivere il torneo con la maglia dell'Italia

30 Gennaio 2023 Foto e video
item-thumbnail

Top 10: gli highlights di Rovigo-Fiamme Oro e Colorno-Petrarca

Le immagini dei due big match di domenica

30 Gennaio 2023 Foto e video
item-thumbnail

Benetton, Zatta furioso: “Contro Munster puniti da 2-3 fischi discutibili”

Il presidente biancoverde: "Vedo il bicchiere mezzo pieno, non do insufficienze a ragazzi che non giocavano da tanto"